advertising
sport

Gala Five sulla strada giusta; due vittorie consecutive.

lunedì 15 ottobre 2007
di davide
Continua il buon momento del Gala Five C5; la formazione orvietana infatti la scorsa settimana ha espugnato il campo della squadra perugina Gadtch 2000, con una partita risolta nel primo tempo con una doppietta di Picciaia. La squadra ha avuto effettivamente problemi a concretizzare tutte le occasioni create e quindi la partita rimasta in bilico soprattutto dopo che i locali avevano accorciato le distanze; ma poi la vittoria giunta. Da segnalare un brutto infortunio per Petti Claudio che per una banale caduta ha riportato la frattura del gomito. Questa settimana poi il Gala ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva contro il Perusia sec5 S.Erminio con ilpunteggio di 3 a 2. Partita molto combattuta e a tratti avvincente con le due squadre che si fronteggiavano a viso aperto con occasioni da una parte all'altra. Il primo tempo si concludeva con il punteggio di 1 a 0 con il sigillo di G.Seghetta dopo una bella azione, il primo "schema" dopo un inizio molto confuso e diversi errori. Nel secondo tempo gli orvietani hanno messo al sicuro il risultato con Valeriani in contropiede prima e poi con Zappone che infilava la palla sotto al sette dopo uno splendido lancio di Medaglia, che sembra stia ritrovando estro e soprattutto lucidit. Ma la partita non era affatto chiusa e si fa recuperare recupare nei minuti finali di 2 gol, soffrendo cosi' fino al fischio finale che ha sancito questa importantissima vittoria che f morale per affrontare i prossimi incontri. Nota di merito per alcuni giocatori come per Delli Poggi, sempre attento e sicuro, Medaglia che st tornando ai livelli che gli competono,Capitan Valeriani che finalmente torna al gol e Fabio Capoccia a cui vanno i pi sinceri auguri per la nascita della piccola figlioletta Flavia. Prossimo incontro Disegnoceramica calcio a 5 - Gala Five. 13/10/07 Palazzetto dello Sport di Ciconia GALA FIVE - PERUSIA SEC5 S.ERMINIO 3 a 2 (marcatori Gala: G. Seghetta Valeriani Zappone)

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 gennaio