sport

Motocross orvietano. Sul tracciato internazionale di Gioiella Lucchi non riesce a dare il meglio di sé

giovedì 14 giugno 2007
Si è svolta questo fine settimana sul tracciato internazionale "Vinicio Rosadi" di Gioiella (Castiglion del Lago - PG) la quarta ed ultima gara del campionato regionale di motocross FMI. Grande la partecipazione di piloti che volevano delineare le loro posizioni di classifica generale. L'orvietano Damiano Lucchi, in sella alla sua bianca Honda del team MCM racing di Castiglion del Lago, ha cercato di imporsi tra il gruppo di centauri. Già nella mattinata nelle qualificazioni, la pista tirata a pennello dagli organizzatori ha permesso a Lucchi di trovare quel giusto feeling che gli ha permesso di registrare un tempo in qualifica piu basso di 5 secondi dei tempi che è solito far registrare in allenamento su questo tracciato, tempo che gli ha consentito di accedere alla finale A. La prima manche purtroppo è stata rovinata da un circuito troppo bagnato dagli organizzatori per cercare di ridurre il problema della polvere e, dopo un'ottima partenza, Lucchi ha concluso in trentesima posizione. La seconda manche ha visto invece l'avvio con una pessima partenza da parte di Lucchi, poi una rimonta, e infine un calo fisico che lo ha visto concludere in 33^ posizione. I futuri impegni, per i giovani del motocross orvietano, saranno i prossimi appuntamenti del regionale UISP e dei vari trofei FMI.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 marzo