sport

Libertas Cas Orvieto: vince ma non convince sulla Persichetti Marsciano

domenica 14 gennaio 2007
di Ilaria Moscatelli
La Libertas Cas Orvieto, nella dodicesima giornata di campionato, porta a casa tre punti ma lascia un set all’abbordabile formazione della Persichetti Marsciano. La squadra di coach Ercolan,i reduce dalla passata vittoria con il Trasimeno, conquista comunque altri tre punti utili alla classifica. La formazione schierata nel primo set, presenta qualche novitŕ. “ Ho cercato di mettere in campo il miglior potenziale che era possibile esprimere facendo dei piccoli cambiamenti”, afferma Ercolani. Il passaggio di Sandro Muccifori dal ruolo di banda a quello di libero ha costituito la principale novitŕ. La formazione del primo set era quindi cosě schierata: Morleschi e Roberto Muccifori alla banda, Tassoni e Carotta al centro, Pasquini palleggiatore, Moscatelli opposto e Sandro Muccifori libero. Il Marsciano, squadra di metŕ classifica, non ha dato problemi alla formazione orvietana . Dopo il primo set vinto per 22-25, il parziale del secondo set lascia ben intendere la superioritŕ degli orvietani che lasciano i padroni di casa a 10. Esce Moscatelli ed entra Cinque nel terzo set. Č in questo set che la squadra guidata da capitan Pasquini, qui nel ruolo di opposto, molla la presa e la concentrazione lasciando agli avversari l’occasione di poter guadagnare un set. Detto fatto. Quelli del Marsciano, sbagliando poco e approfittando delle concessioni orvietane, hanno agguantato il set con il punteggio di 20-25. La colpa non č certo imputabile al cambio di palleggiatore visto che il giovane Cinque sembra ormai essersi guadagnato la fiducia del pubblico e della squadra. La pausa che i ragazzi della Libertas Cas Orvieto si concedono durante la partita, sembra essere, da qualche incontro a questa parte, una costante: “Troppa sufficienza nel gioco e poco contrazione ci hanno punito nel terzo set”, afferma il dirigente orvietano Fabio Bracaletti. Dopo il buio del terzo set , di nuovo la luce con la chiusura del quarto set con il punteggio vittorioso per gli orvietani di 25-16. “Abbiamo giocato bene anche se con il solito passaggio a vuoto per raggiungere la vittoria. La formazione schierata in campo ha dato risposta positiva grazie anche ad una panchina efficiente sempre a disposizione. Ottima la prestazione di Sandro Muccifori, preciso in difesa e in ricezione”, commenta Ercolani. La Libertas Cas Orvieto guida di nuovo la classifica con 26 punti e con la solita Clitunno Volley, ad un punto con una partita giocata in piů ed una sorprendente sconfitta contro i ternani del Clt per 0-3. L’appuntamento con la prossima giornata di campionato č per sabato 20 gennaio a Ciconia alle ore 21. La tredicesima giornata vede la Libertas Orvieto confrontarsi con il Foligno attualmente in nona posizione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata