sport

Il Magione batte la Coar Orvieto per 3-1.

sabato 16 dicembre 2006
di davide
COAR - MAGIONE: 1-3 COAR ORVIETO: Teodori, Scandiuzzi, Capotosti, Pazzaglia, Capoccia, Pellegrini, Coppola L., Lima, Chiucchiurlotto, Iaconissi, Fringuello. All. Lima. MAGIONE: Filippi, Colarusso, Abraham, Mecucci, Vanderlai, Russo, Rosselli, Maggioni, Albani, Moutakil, Vescovi, Fiorucci. All. Vanderlei. Va al Magione il derby umbro di serie B di calcio a5; i cugini della provincia di Perugia raggiungono i biancorossi della Coar in classifica espugnando palasport di Orvieto per 3-1. La Coar inizia in difficolt, fatica a prendere le misure ad una squadra compatta e tenace come il Magione, trascinata da un'autentico "uomo-squadra", l'allenatore, giocatore brasiliano Vanderlei, in grado di fare tutto da se e mettere costantemente in difficolt chiunque incontri. Il Magione impegna Carpinelli con Maggioni all'8', ma lo stesso portiere non pu nulla 2 minuti dopo, quando il marocchino Moutakil piazza in rete un tap-in vincente portando in vantaggio i suoi. La Coar prova a reagire, ma il Magione un fiume in piena ed al 15' Carpinelli fenomenale a togliere dalla porta da terra un colpo accidentale di Pellegrini diretto in rete, dopo un tiro degli ospiti. Gli ospiti per giungono ai 6 falli e al 17' e 18' Pellegrini calcia due tiri liberi, entrambi fuori, entrambi alla destra del portiere Filippi. A questo punto la Coar sembra pi reattiva ed al 19' viene premiata quando su un rinvio di Carpinelli, Pellegrini piazza in rete di testa per il pareggio. La ripresa appare maggiormente equilibrata; Capoccia ha un'occasionissima al 4' su uno schema, ma calcia alto da due passi; cos dopo circa dieci minuti di bel calcetto, Carpinelli viene beffato da un diagonale non irresistibile di Albani dalla destra. Dopo il nuovo vantaggio ospite la Coar sembra perdere un p di lucidit e spesso il Magione ne approfitta; i biancorossi ci provano in ogni modo, ma la porta di Filippi appare inviolabile. A -3 dal termine Mister Lima entra come portiere volante e, dopo un fallo di mano abbastanza netto di Albani in area, sul quale l'arbitro fa proseguire, la Coar viene punita con il classico gol a porta vuota su una palla persa e recuperata dallo stesso Albani. Il forcing finale della Coar non serve a nulla ed il risultato non cambia. Una bella gara, un risultato che premia il Magione, apparso spesso superiore ai biancorossi forse pi nelle individualit che nel gioco corale; unica soddisfazione i sinceri complimenti dei perugini che definiscono la Coar come la squadra pi forte sin qui incontrata da loro. Ora il Palextra Fano, vittorioso sul Montecastelli, guida solitario la classifica e la Coar rimane seconda insieme a Magione ed Acqua e Sapone, con l'Angolana sorprendentemente sconfitta dal Marina CSA che perde terreno. Niente pause per la Coar, che martedi sar impegnata a Rieti per un triangolare amichevole di prestigio insieme a Radio Mondo Rieti C5 e Ciampino C5; dalle 19.00 il primo incontro tra Rieti e Ciampino, il secondo tra Coar e R.M.Rieti e l'incontro finale tra Coar e Ciampino. un evento che introdurr la Coar in un fine settimana pre-natalizio che si preannuncia di grande intensit.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 marzo

Gli affreschi restaurati del Pastura, i progetti nel nome di Livio Orazio Valentini

Liceo Classico, Livia Racanella finalista alle Olimpiadi di Italiano

A Palazzo Simoncelli, al suono dei Notturni di Chopin

La Zambelli Orvieto ritrova tre punti contro Olbia ed è ottava da sola

Avviso d'asta pubblica per l'alienazione di reliquati stradali di proprietà del Comune

Orvietana sottotono, dominata dal Cannara

L'Arci sarà il soggetto che aiuterà il Comune a progettare lo Sprar

Nuova vita per la Biblioteca. Riorganizzato il catalogo, aperto il sito web e programmato un calendario di eventi

Approvata la proposta di adesione a "I Borghi più belli d'Italia"

Nuova illuminazione. Lattanzi: "Valorizza il borgo antico e migliora la sicurezza"

Nel Lazio arriva il Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali

"Il CdA di TeMa si sta faticosamente, ma consapevolmente, impegnando"

Il Lions Club promuove l'orientamento con la Scuola Carabinieri Forestali

Può l'intelligenza artificiale superare quella umana? Se ne parla all'Unitus

Rifiuti Umbria, giallo delle osservazioni degli Amici della Terra sparite in Regione

Via alla campagna "Progetto Mimosa". Nelle farmacie umbre un aiuto per le donne vittime di violenza

"Pulizie di Primavera" con il Comitato spontaneo "21 Marzo 2018 - Puliamo Viterbo"

Nebbia

Ortensia

Londra

"La donna per la musica" nella Sala Aldo Capitini

Art Bonus, in Part Bonum. Alla ricerca del Mecenate (del Tempo) perduto

Attestato di solidarietà all'appuntato Franco Scopigno per aver salvato una donna