sport

Libertas pallavolo Orvieto senza freni. Alla seconda giornata zero set persi e pieni punti in classifica

domenica 22 ottobre 2006
di Ilaria Moscatelli
È di nuovo vittoria per la Libertas Pallavolo Orvieto ed è ancora per uno schiacciante 3-0. A questo punto, con una classifica che le vede in testa a pieni punti e zero set persi, si può anche azzardare dicendo che la squadra è partita proprio alla grande. Dopo la vittoria favorita anche dalla tranquillità di giocare in casa, la trasferta a Tavernelle contro la Polisportiva Delfino è stata la controprova che ha permesso alla dirigenza, nella persona di Giorgio Caiello, di affermare che la squadra ha raggiunto quell’equilibrio di gruppo necessario per non lasciare alle spalle nessun punto: “ Speriamo di continuare questo trend positivo anche perché a questa squadra mancava più che altro di rientrare nel clima di campionato”. I parziali 18-25, 19-25 e 22-25 rivelano l’assenza di difficoltà nel gestire la partita da parte degli orvietani ad eccezione di una breve crisi nel terzo set che ha permesso agli avversari di arrivare a ventidue bloccati, poi dalla rimonta degli orvietani che cancellati gli errori non hanno indugiato troppo chiudendo il set. Buone le prestazioni di tutta la squadra visto che l’allenatore Maurizio Ercolani ha potuto cambiare tutta la rosa, grazie ad una formazione che gli permette di avere validi giocatori in campo e altrettanti in panchina. L’esperienza di Alessandro Pasquini ha lasciato il segno permettendo alla formazione orvietana di conquistare veloci punti, grazie ai colpi da maestro al secondo tocco sul filo della rete, che hanno spiazzato la difesa degli avversari. Superfluo ricordare le buone e costanti prestazioni dei vari Morleschi, Muccifori, Maccheroni di più esperienza, ma importante invece dare merito alle giovani leve che hanno avuto modo di poter mostrare che non sono da meno dei loro compagni più esperti. Come Mazzocchini la scorsa partita, Diego Cinque classe 1988 in questo match, entrando in sostituzione proprio del capitano Pasquini, ha dato buona prova delle proprie capacità, mettendo a frutto sia i consigli dell’allenatore che quelli dei giocatori più esperti, che si sono confrontati in passato sia con la serie B che la C. D'altronde sono proprio le giovani leve che danno benzina al motore che permetterà al volley maschile di durare parecchio. Fortunatamente Ercolani, disponendo di una squadra competitiva in panchina e in campo, può utilizzare dei cambi che provvedono bene le defaillance e le stanchezze dei titolari. Si attende ora la prossima partita in casa contro il Forte Braccio, sabato 28 ottobre alle ore 18.30 alla palestra dell’Ippolito Scalza. Intanto i dirigenti aspettano anche il risultato di un’altra partita, quella che vede impegnate le due, secondo voci di corridoio, squadre più quotate del campionato: il Castiglion del Lago e il Clitunno che si scontrano direttamente la prossima domenica.

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 marzo

Prima Giornata della Disconnessione. "Disconnettersi da per connettersi con..."

La sera del Venerdì Santo rivive il fascino della Via Crucis

Consiglio Provinciale rinviato a giovedì per mancanza del numero legale

Riorganizzazione del personale, Gnagnarini: "L'uscita dal predissesto elimina gli ostacoli"

La ruota della fortuna

Città della Pieve partecipa alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo

Manciano Idea Comune: "Basta con le strumentalizzazioni sul Piano operativo"

Unitus, Coni e Fise rilanciano la cultura equestre

Nuovo libro per il giovane Alfiere della Repubblica Francesco Barberini

Di Bartolomeo (Psi) invoca il confronto per tornare a vivere Orvieto

Come una damigella

Presentato "Ficulle, Borgo del Belvivere". Una realtà urbana in azione

Da Bolzano a Roma con tre lama, tappa anche a Porano [PhotoGallery]

FAI Orvieto chiuso, la questione scalda il consiglio

Telecamere e varchi, nodo tra sicurezza e viabilità

Furto alle Scuole, i consiglieri devolvono il gettone

Cannistrà: "Gruppo chiuso d'imperio dalla Presidenza regionale FAI"

Quattrocento anni di tradizione, torna la Processione del Venerdì Santo

Olimpieri incalza Vincenti sullo strano caso della promozione estiva

Eccidio di Camorena, le iniziative del CdP e della Conferedazione Cobas

Concessione di locali alla Piave, minoranza indignata

"Mosè in Egitto" incanta il Duomo. Concerto di Pasqua in onda su Raiuno per il Venerdì Santo

Nuove sfide di promozione in occasione del ponte pasquale

Inaugurato il nuovo volo Perugia - Francoforte. Chianella: "Importantissimo per l'Umbria"

Strade nel degrado, in dirittura d'arrivo i primi interventi

Alessandro Leoni, quando i giovani puntano sull'agricoltura

Contributo della Regione per acquisto parrucche post-chemioterapia

Consorzio Crescendo, Germani certifica l’ennesimo default

Strutture per anziani, ok del Comune al sostegno delle rette

Il Comune prende in carico le opere di urbanizzazione di Gabelletta e Segheria

Fontanelle pubbliche, nuova sollecitazione di Rosati all'amministrazione

Se la Marini ancora non ha capito, Orvieto dice NO alla discarica

Maggioranza determinata a non concedere "spazi ai fascisti"

Enel rinnova le cabine. Tecnici al lavoro a Orvieto, Todi e Monte Castello di Vibio

CasaPound Italia Orvieto tappa le buche sulla Strada dell'Ospedale

Orvieto FC viva. Il portiere goleador Riccardo Dominici lo conferma

Le iniziative per la commemorazione dei Fratelli Ceci

Tempesta azzurra

Soppressione FAI Orvieto. Barbabella (CoM): "Allora vedete che si può reagire?"

Macerie

Orvieto Fc: bella vittoria dei Giovanissimi e delle Ragazze, sconfitta la Prima Squadra

Nuovo appuntamento all'Unitre, rivive l'epopea del vinile

Ogni sera

Boscaglia

Ritratto di donne

Processo a Pasolini

E' ancora su di te, Orvieto, che intendo scrivere

Presentato il progetto Vetta-Mare. Ecco il percorso di mobilità dolce che lega l'Amiata a Porto Ercole

A...Dio Antonia

Amore

Francesco Barberini, l'aspirante ornitologo diventa ambasciatore del WWF

Sisma, definita la delocalizzazione delle attività commerciali nel centro storico di Norcia

Cartucce sul lungolago, "Irriducibili Liberazione Animale" raccoglie due sacchi di spazzatura

Il lieto consuntivo della "Sagra della Primavera" dell'Hosteria di Villalba

"Il chiaro di luna" tra le stelle degli Avvaloranti

Il Comune di Parrano entra in Cittaslow International

Luca Becchetti relaziona su "Testimonianze sfragistiche dall'Archivio comunale di Todi"

Pari opportunità, poesie e visite. La settimana dello Spazio Pensilina

Master Luce, uno studio sulle attrattive del territorio e le sue bellezze

L'Asd San Venanzo torna in Promozione. Le congratulazioni dell'Amministrazione Comunale

A proposito di Russia e altre questioncelle

Bando per l'affidamento di aree verdi mediante sponsorizzazione, domande entro l'11 aprile

"In marcia per le donne", l'Alto Orvietano unito in un percorso in salita

Incidente sul lavoro, perde la vita un boscaiolo. Terzo morto in tre mesi. Cgil: "Ora basta"

La Azzurra Ceprini soffre ma fa sua la partita

Aree Interne, i venti Comuni chiedono alla Regione di velocizzare la pubblicazione dei bandi

Baseball, Rams Viterbo festeggia il suo campione

Il consiglio comunale è chiamato all'approvazione del Bilancio di Previsione 2017/2019

Principio d'incendio alla canna fumaria, l'intervento dei vigili del fuoco evita il peggio

Assemblea pubblica in Comune sulla realizzazione di un depuratore

Orvietana: Biagioli ringrazia i tanti tifosi e avverte: "Non è ancora finita"

Consiglio comunale aperto sulle tematiche del centro storico

Precipizi

Avete presente Marinetti?

"IoLeggoPirandello". Una giornata per festeggiare insieme i 150 anni dalla nascita