sport

Coar Orvieto. Si riparte coi primi colpi di mercato.

mercoledì 21 giugno 2006
di davide
E' stato praticamente senza pause il lavoro fatto dal presidente Anselmi e dalla Coar dopo la fine del campionato ed iniziano a vedersi i primi risultati. In biancorosso ci sarà il gradito ritorno di Leonardo Casarelli, ma non sul campo, bensì come vice -allenatore del confermatissimo Mariano Lima; una scelta accompagnata da reciproco entusiasmo e che sicuramente si rivelerà di importanza decisiva per l'avvenente stagione biancorossa. "Da quando Mariano prese il timone della squadra, spesso mi ha chiesto di dargli una mano" commenta Casarelli "purtroppo però, nonostante il mio interesse, la mancanza di tempo mi ha tenuto lontano dal calcetto e dalla Coar. Ora sono riuscito a conciliare l'attività con il lavoro e mi riaffaccio in questo mondo con grande entusiasmo. In passato avevo ricevuto qualche richiesta, ma non avevo mai potuto accettare. Ora spero di far bene e credo che con un valido aiuto in panchina Mariano possa dare un maggiore contributo in campo, giocando con maggiore tranquillità senza pensare troppo all'esterno. io daltronde a Castel Rigone ebbi un'esperienza di allenatore giocatore e sò che non è facile e si rischia di non far bene nulla. E' molto bello rientrare e spero tanto di poter dare un contribuito a largo raggio, visto che mi interesserò marginalmente anche di Under21, per poter far approdare i giovani in prima squadra già con idee ben chiare su movimenti e schemi" conclude Casarelli. Quindi un ritorno prezioso per la Coar, che, mentre va via via confermando la rosa dello scorso anno, non si ferma qui; fermo e confermato l'ingaggio del talentuoso giapponese Shintanji Kohei, la Coar ha messo le mani anche su Manuel Scandiuzzi, 20 anni (foto) che dopo le giovanili dell'Orvietana, Sugaroni ed un brutto infortunio, potrà ricominciare dalla Coar e tornare al massimo per mostrare quelle qualità tecniche che tutti conoscono. Non finisce nemmeno qui e la Coar conferma di puntare sui giovani ingaggiando anche un altro ventenne Federico Iaconissi, di proprietà del Cus Viterbo, che ha militato in serie C1 con l'Orte segnando circa 40 gol e guadagnandosi la fascia di capitano della rappresentativa. "Vogliamo puntare molto sui giovani" afferma Lorenzo Anselmi "innanzitutto per dare sostanza e prestigio alla nostra squadra U21 ed inoltre non dimentichiamoci che in formazione di prima squadra, ci dovranno essere sempre tre fuori quota ed è positivo che questi ragazzi possano dare un fattivo contributo" conclude il Presidente. Quindi, nell'attesa dell'ufficializzazione di altri colpi di mercato sicuramente ancor più altisonanti per rinforzare la squadra, quanto elencato sembra tuttaltro che poco e conferma che La Coar Orvieto ce la mette tutta per impostare la stagione agonistica nella maiera migliore.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"