sport

E' l'ora della verità per l'Orvietana.

venerdì 19 maggio 2006
di davide
Eh sì, è proprio giunta l'ora della verità e l'Orvietana vede praticamente annullata la stagione sin qui disputata perchè tutta questa si giocherà in due gare, dalle quali dipenderà la permanenza in serie D, o Aglianese o Orvietana. I toscani dell'Aglianese, per molto tempo fanalino di coda del campionato sono riusciti a risollevarsi nel girone di ritorno e ce la metteranno tutta per non vedere vani gli sforzi fatti. Stessa cosa per l'Orvietana, che dovrà impegnarsi come non mai per non gettare al vento il lavoro fatto quest'anno da tutto lo staff tecnico e soprattutto dalla Società, che ha cercato in tutti i modi di rialzare le sorti della squadra, con continue riparazioni di mercato nei vari reparti. Sarà soprattutto un impegno psicologico quello che i biancorossi dovranno sostenere contro l'Aglianese; oltre agli sforzi fisici i ragazzi di Peruzzi dovranno essere mentalmente forti e determinati verso la salvezza, in due gare che non avranno niente a che fare con tutte quelle giocate sino ad oggi, ma che saranno senza dubbio partite a se stanti. Nei due incontri giocati tra le due compagini ad orvieto vinse l'Orvietana per 1-0, stessa cosa ad Agliana con la vittoria per 1-0, ma dei bianco-verdi. Tutti disponibili per mister Peruzzi, ad eccezione di Martini, che non ce l'ha fatta a recuperare dall'infortunio; probabile una formazione quindi abbastanza consueta, con Spinaci in porta, difesa con Madocci e Locci esterni e Nuccioni e Pelliccia al centro; Sinagra, Ingrosso e Giorgini a centrocampo e Polverino, Scippo e Galli in attacco. I tifosi potranno metterci le speranze; il resto dovrà farlo l'Orvietana.

Commenta su Facebook