sport

Orvietana - Spoleto: emozioni forti, ma è pareggio.

domenica 19 marzo 2006
di davide
Alla vigilia ci si poteva aspettare di tutto e ad Orvieto, ovviamente, si sperava in una vittoria che avrebbe potuto tenere a galla una speranza di salvezza; la vittoria non c'è stata; non possiamo dire che la speranza sia affondata definitivamente, visto che la matematica ancora non condanna nessuno nella bislacca classifica di coda del girone, ma è certo che il fatto che in due gare casalinghe l'Orvietana abbia guadagnato due soli punti rende la situazione tuttaltro che rosea. Solita formazione, con Avola al posto di Locci, ma con capitan Madocci (Nella foto) dirottato sulla fascia destra. Lo Spoleto inizia facendo vedere la superiorità che contraddistingue la differenza di classifica tra le due squadre; d'altro canto l'Orvietana appare incapace di stare bene in campo e accenna solamente a contrastare gli spoletini. Così lo Spoleto passa in vantaggio al 13', quando su corner di De Luca dalla destra Galli, appostato sul primo palo, devia la palla nella propria porta, aprendo suo malgrado le marcature. L'Orvietana non riesce ad organizzarsi e lo Spoleto è padrone del campo; al 15' Di Iorio manca clamorosamente l'appoggio in rete su servizio di De Luca; al 18' Spinaci salva la rete su Zuppardo, che prima scavalcava abilmente Avola. L'Orvietana si vede al 20' con un diagonale senza pretese di Polverino che finisce fuori. Al 23' arriva il raddoppio che nasce da un errore di Gramaccia che perde palla a centrocampo, palla che poi giunge a Ausoni, che cammina per oltre 10 metri senza che un giocatore orvietano lo disturbi, prende bene la mira e batte Spinaci da 30 metri sotto il sette. Subito dopo, al 25' è innocuo il tentativo di Galli, ma un minuto dopo lo stesso Galli mette in rete la ribattuta di Cardamone su un tiro potente di Madocci, il quale riceveva dal corner di Pimponi. Passano soli 2 minuti e un grande capitan Madocci serve Pimponi, che dal limite tira rasoterra ed il portiere Ausoni sbaglia e consente il pareggio dell'Orvietana. L'Orvietana prende coraggio, ma al 38' perde l'ottimo Pimponi per infortunio; al suo posto Ingrosso è costretto al veloce ingresso senza nemmeno scaldarsi. La partita continua a regalare emozioni e quando si pensa alla pausa sul pareggio al 41' De Luca batte un corner e Cossu spicca su Madocci e mette in rete di testa. Nemmeno il tempo di tornare in campo ed al 2' Martini, in grande giornata, crossa dal fondo sulla sinistra e Gramaccia nei pressi del secondo palo, calcia al volo di destro, infilando Cardamone per la rete del 3-3. L'occasione del sorpasso orvietano arriva un solo minuto dopo, con cross di Adami e Martini che di testa da pochi metri mette incredibilmente a lato. L'Orvietana è in un buon momento ed al 22' Polverino pennella un cross per l'accorrente Adami, che però manca il pallone da solo davanti a Cardamone; al 30' si rivede lo Spoleto con Tomassoni, che si inserisce sulla sinistra, ma trova un grande Spinaci ad opporsi. Gli ultimi minuti c'è molto movimento, ma di occasioni vere ben poche; l'ultimo brivido lo regala Martini al 49', che salta tutti e si invola verso la porta, ma poi viene fermato e la gara finisce 3-3. Bene per lo Spoleto, che comunque sale a 43 punti e, nonostante venga superato di un punto da Poggibonsi e Fortis Juventus rimane in corsa per la serie C, ma per l'Orvietana la situazione di certo non migliora, soprattutto in vista della ostica trasferta a San Gimignano, squadra tornata in corsa per un posto Play Off, alla quale quindi servono i tre punti e non farà di certo sconti. Nonostante tutto si deve continuare a sperare e lottare in virtu di una classifca che in coda, come detto, lascia ancora qualche spiraglio. ORVIETANA - FORTIS SPOLETO: 3-3 ORVIETANA: Spinaci, Nuccioni (28' st Locci), Avola, Martini, Pelliccia, Madocci, Pimponi (38' pt Ingrosso), Polverino, Gramaccia, Galli (31'st Scippo), Adami. All Peruzzi SPOLETO: Cardamone, Vergaini, Cossu, Papagno, Pazzaglia, Falzone (24' st Lopetuso), Ganje, Ausoni, Di Iorio (28' st Tomassoni), De Luca (41' st Gammaidoni), Zuppardo. All. Pasquino. RETI: 13' pt Galli aut, 23' pt Ausoni, 26' pt Galli, 28' pt Pimponi, 41' pt Cossu, 2' st Gramaccia. AMMONITI: Adami e Locci per l'Orvietana Ganje e Ausoni per lo Spoleto. SPINACI - 7: Sempre pronto e reattivo, salva la porta ottimamente in almeno un paio di occasioni avversarie. NUCCIONI - 6.5: Buona gara come centrale, poca responsabilità sui gol subiti, si infortuna ed è costretto ad uscire AVOLA - 5.5: Forse non era la giusta gara per partire titolare; in varie occasioni sbaglia i tempi di intervento. MARTINI - 7: Ottima gara, soprattutto in fase offensiva; costretto a tornare molto indietro per aiutare Avola. PELLICCIA - 6: Meglio delle ultime uscite, più attento e reattivo del solito, anche come posizione. MADOCCI - 7: Grande prova, molta spinta a destra; unico neo forse un pò di responsabilità sulla zuccata di Cossu. PIMPONI - 6.5: Non ha giocatomolto, causa infortunio, ma si vedeva subito che era in ottima giornata. Aiutato dal portiere ospite sulla rete. POLVERINO - 6.5: Gli manca il gol, per il resto si da molto da fare e tiene in apprensione la difesa ospite. GRAMACCIA - 7: Parte in difficoltà, come tutti, ma poi esce alla distanza e corona la gara con un gol bello ed importante. GALLI - 5,5: Solita prestazione senza mordente e dando veramente poco all'attacco; anche se fortuita sigla un'autorete. Mezzo voto in più per il gol. ADAMI - 5.5: Gara non troppo positiva; qualche errore di troppo e poca concretezza. INGROSSO - 5.5: Non è certo facile entrare a freddo e trovarsi al cospetto della capolista, ma anche in seguito non è riuscito a trovare i giusti tempi in mezzo al campo. LOCCI - 6: SCIPPO - SV

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 settembre

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"ll volontariato in campo oncologico". Esperienze a confronto con "Orvieto contro il cancro"

La Zambelli Orvieto si prepara contro la "cugina" Perugia

Gal Trasimeno Orvietano, Ecomuseo: dalle mappe di comunità alla nuova programmazione Psr della Regione

"Le riforme e il loro partito". Al Palazzo dei Congressi la XVI Assemblea annuale di Libertàeguale

L'Associazione Alzheimer Orvieto ad Amelia per "Garage Sale di Solidarietà"

Rapina in villa da 6000 euro e botte al padrone di casa

Il Comune di Baschi conferisce la cittadinanza onoraria al prefetto Bellesini

Uffici postali, udienza al Tar. "Nessuna chiusura in Umbria fino al pronunciamento del Tar Lazio"

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

A "#ereticofuturo" l'innovazione convive con la storia

È nato il movimento politico "Comunità in Movimento"

Cresce l'attenzione dei media verso Orvieto. "Experience Etruria" tra i migliori progetti prodotti per Expo.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto apre al pubblico le porte di Palazzo Coelli

L'inizio del mondo e la fine dell'Alfina

Allenamento per le vie del centro, tradizione irrinunciabile per Azzurra Ceprini Orvieto

ExperienceEtruria conquista l'Expo. Martina: "Esperienza straordinaria da raccontare a tutta l'Italia"

Una pratica in 26 secondi, la Sii presenta i dati del nuovo servizio informatizzato

"Il Teatro delle Immagini" di McCurry tra le strutture finaliste del premio architettura "Prize"

Accordi per la mobilità venatoria tra Umbria e Lazio, Federcaccia esprime preoccupazione

Il territorio orvietano e la crisi: quale possibilità di ripresa

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni