sport

La Coar Orvieto gioca alla grande, ma perde a Fano

sabato 14 gennaio 2006
di Davide Breccia
Torna la sconfitta per la Coar orvieto, che pur non demeritando deve cedere la vittoria in casa del Palestra Fano. Una Coar che in realtà ha disputato un’ottimo incontro, con grinta velocità, determinazione e molta precisione e concretezza negli schemi. I ragazzi di Mister Mariano Lima partono bene al cospetto di un avversario che, come testimonia la sua quarta piazza in classifica, è tuttaltro che da sottovalutare; ne nasce una bella gara di calcio a 5, con buona tecnica ed agonismo. I padroni di casa concretizzano di più e riescono a passare in vantaggio per primi al 3' con Vico, ma la Coar non si fa assolutamente mettere sotto; la reazione c’è e poco dopo porta i suoi frutti, tanto che i biancorossi pareggiano al 14' con la trasformazione di un calcio piazzato ad opera di Federico Pellegrini. Non passa molto tempo ed i marchigiani riescono nuovamente a battere Teodori, riportandosi in vantaggio sul 2-1. La Coar comunque c'è e al 19' prima del termine del primo tempo Luca Fringuello (nella foto), in grande spolvero, riequilibra il punteggio segnando il gol del 2-2. L'avvio ripresa vede una Coar lanciatissima ed apparentemente più pimpante del Fano. Pazzaglia ha una grande occasione, ma viene bloccato dal portiere locale Filipputti, sicuramente il migliore in campo per i moltissimi interventi; da segnalare inoltre i due legni di Pellegrini a testimoniare una grande Coar. I locali dopo qualche minuto riescono di nuovo a segnare sugli sviluppi di una punizione per il 3-2 realizzato da Penna che raccoglie un rimpallo; il Fano riesce anche a giungere al doppio vantaggio, che però di seguito viene dimezzato con un gol di Mariano Lima: 4-3. Verso fine gara la Coar non è aiutata dalla fortuna, Fringuello ci prova di nuovo con un bel tiro, il portiere locale tocca ma non trattiene e la palla si avvia in rete e sulla riga viene però poi allontanata. Infine il Fano segna il 5-3 a porta praticamente vuota, con Lima portiere volante, negli ultimi secondi. Insomma una sconfitta con onore e nonostante la buona prestazione in campo, peraltro in gran parte con l'assenza di Capotosti, costretto a lasciare il campo infortunato; ciò mostra ancora che i biancorossi attraversano un buono stato di forma, che senza dubbio aiuta ad andare più sereni verso i prossimi impegni, sabato prossimo a Orvieto contro il Montesicuro, sconfitto in casa 8-4 dal Marina CSA e poi il 24 in Coppa ad Aosta. Da segnalare inoltre la grandissima prestazione della Juniores di Mister Maurizio Bertelli, che ha battuto la Maran Spoleto per 7-5 mantenendo saldamente il comando della classifica.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune

La Coar torna dalla Sardegna come capolista e Pellegrini fa 100.

Libertas Orvieto: sconfitta con onore a Selci

FS - Abbonati al ritardo. Un invito a sottoscrivere la petizione online di Cittadinanzattiva

Lungo e scintillante week end per la rassegna "Sacro Sòno". Eventi a Baschi, Penna e Guardea

Concerto di Natale e premiazione del Concorso Giovani Musicisti Orvietani. Si rinnova l'appuntamento della Presidenza del Consiglio

Concerti natalizi della Banda musicale Città di Orvieto. Il 26 dicembre nella Chiesa di Sferracavallo

Presentazione a Perugia del Volume del Catalogo regionale dedicato all'Antiquarium di Baschi

Bandi della Comunità Montana per la concessione di strutture demaniali ristrutturate: un'azione mirata allo sviluppo sostenibile del territorio

Domenica 21 dicembre 7° Cross "Città di San Gemini"

Buconi: primarie vere con candidati delle sinistre che fronteggino quelli del PD

Treni e disservizi. L'assessore Mascio chiede una riunione urgente a Trenitalia

"Questione morale". La Sinistra Unitaria Orvietana ripropone l'intervista di Scalfari a Enrico Berlinguer, Repubblica luglio 1981

Volley Team Banca Euromobiliare Orvieto. Sabato al PalaCiconia le orvietane chiudono lÂ’anno contro il Marsciano

È nellÂ’interesse dellÂ’Italia marginalizzare lÂ’agricoltura? Note sul decreto-legge 171/2008 “Rilancio competitivo del settore agroalimentare”

Respinto il ricorso contro il risarcimento a Stefano Melone. Mocio: siamo stati sempre vicini alla lotta della famiglia