sport

La Coar Orvieto tra le prime otto squadre d'Italia in Coppa.

mercoledì 14 dicembre 2005
di Davide Breccia

La Coar raggiunge un altro risultato importantissimo; gli orvietani sono tornati da Firenze vittoriosi per 4-3 nel ritorno degli ottavi di Coppa Italia contro il Firenze C5, consolidando, qualora ce ne fosse stato bisogno, il rotondo 8-1 inflitto ai toscani ad Orvieto.

Hanno avuto accesso così ai quarti di finale, che li vedranno protagonisti contro l’Aosta, il 10 gennaio ad Orvieto ed il 24 ad Aosta. Sarà un appuntamento ostico visto che l’Aosta, che ha eliminato il Domus Milano con la doppia vittoria per 5-3 e 3-4, guida alla grande il girone A di serie B con 31 punti.

Il Firenze ci ha provato sino in fondo a recuperare la possibilità di qualificazione, ma la Coar è partita bene ed al 4’ era in vantaggio con Pazzaglia, che concretizzava un’azione in contropiede; i toscani non hanno mai ceduto ed al 5’ hanno pareggiato, portandosi addirittura avanti all’8’.
I locali potrebbero aumentare il vantaggio, ma trovano sulla loro strada un grande Delli Poggi a fermarli. La Coar comunque riesce ad andare a riposo in situazione di parità, grazie al tiro libero trasformato da Pellegrini al 18’.
E’ sempre Pellegrini che al 3’ della ripresa riporta avanti gli orvietani; il Firenze attacca e non molla, ma oltre ad esaltare di nuovo Delli Poggi, trova anche una traversa sul cammino; i toscani comunque pareggiano su rigore al 15’ per il 3-3, ma il sigillo finale lo sigla Luca Fringuello, il 4-3 per la Coar che chiude ogni discorso; peccato per Tilli, che sfiora un gol al 20’.
Come detto con questa vittoria la Coar accede ai quarti con l’Aosta, ma essere tra le prime otto squadre in Coppa Italia è già un traguardo importante per Mariano Lima e per il Presidente Anselmi, che conferma che a questo punto la Coppa diventa un’obiettivo fondamentale.
Protagonista del doppio incontro Federico Pellegrini, ben 7 gol in 2 gare in un periodo non proprio al top per lui.
Nota positiva per i biancorossi è il non aver preso ammonizioni, così da poter giungere all’andata con l’Aosta senza squalificati, magari recuperando anche Fabio Lima.
Ora per la Coar è ancora lavoro perché sabato, con questa ulteriore fatica sulle spalle, si andrà a Fabriano, ad affrontare una squadra ancora imbattuta in casa in campionato.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Meteo

lunedì 22 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 10.8ºC 60% buona direzione vento
21:00 5.5ºC 97% buona direzione vento
martedì 23 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.1ºC 90% buona direzione vento
15:00 10.2ºC 68% buona direzione vento
21:00 4.0ºC 89% buona direzione vento
mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.6ºC 69% buona direzione vento
15:00 10.7ºC 57% buona direzione vento
21:00 2.9ºC 88% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 9.2ºC 84% buona direzione vento
21:00 7.3ºC 97% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni