sport

Altra sconfitta per l'Aprilia Orvieto a Colle Val d'Elsa

lunedì 14 novembre 2005

E’ stata una partita bellissima giocata a viso aperto fra due squadre che si assomigliano nel gioco dinamico e senza tatticismi. Il Colle con un play espertissimo Bonelli giŕ B1 che con i suoi 29 punti e quattro triple risulterŕ il miglior realizzatore ed un Bruttini in gran spolvero, inizia benissimo arrivando a piů dieci al settimo del primo quarto subito ragginto dalla tripla di Giganti ed i canestri di Guazzeroni che risulterŕ il migliore per i biancorossi con 28 punti. Il secondo quarto č soprattutto spettacolo per il numeroso pubblico presente al fantastico palazzetto di Colle Val D’elsa (cittŕ di 10.000 abitanti) fra cui presenti numerosi e calorosi tifosi orvietani. Infatti č un susseguirsi di emozioni e capovolgimenti di fronte con quattro triple da parte orvietana ( due di Borri , una di Negrotti ed una di Berrocal)  e tre da parte senese cosě da chiudere il tempo con un margine esiguo di cinque punti 45 a 40. Margine ridotto a tre punti nel terzo grazie soprattutto a Guazzeroni molto preciso da sotto ed ai liberi. Nel quarto qualche disattenzione e palla persa permettono nel finale alla squadra di casa di raggiungere la vittoria fra gli applausi di un pubblico che ha assistito ad una parttia veramente spettacolare. Un plauso alla squadra orvietana che č riuscita a tener testa, malgrado avesse ancora Salucci non al pieno del recupero fisico, ad una squadra votata allo scontro finale per la vittoria della C1 essendo l’unica squadra che č riuscita a dare un pesante passivo alla squadra del Perugia Basket. L’8 su dodici dalla linea dei tre punti per gli orvietani la dice tutta sull’impegno profuso per cercare di portare a casa una vittoria e fa ben sperare per le prossime gare anche se questa prima fase del calendario penalizza abbastanza la squadra di coach Zannini. La prossima infatti č ancora fuori casa addirittura della prima in classifica il Cus Siena imbattuta leader del campionato.

COLLE VAL D’ELSA – ORVIETO 89 – 82

PARZIALI: 19-18  26-22  18-20  26-22

COLLE VAL D’ELSA: Giambruni 6, Bonelli 29, Moroni 9, Braccagni 9, Vertaldi 8, Spadoni 6, Piccini 12, Bruttini 10, Pedani n.e., Resta n.e.All. L.Angiolini.

ORVIETO: Berrocal 9, Salucci 2, Patrignani 5, Taliento 9, Borri 9, Negrotti 3, Giganti 17, Olivieri 0, Guazzeroni 28, Tigani 0. All. Giuseppe Zannini.

ARBITRI: Schiano di Anguillara e Venditti di Roma.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio