sport

Orvietana corsara sul campo della capolista.

lunedì 17 ottobre 2005
di Davide Breccia

Di certo la partenza di Baciocchi non sembra aver lasciato un grande vuoto tra i biancorossi, al contrario, l’Orvietana, dopo la vittoria casalinga sull’Aglianese, colleziona la seconda vittoria in questo campionato, la prima in trasferta e lo fa proprio sul campo di quella Fortis juventus che prima di questa gara comandava la classifica con 10 punti.

Sul prato dello stadio di Borgo S.Lorenzo (FI), Magrini schiera un 4-4-2 composto da Palanca tra i pali, Locci e Nuccioni esterni di difesa, Madocci e Rossi centrali, Di Fiandra e Marchignani esterni di centrocampo con Pimponi e Giorgini in mezzo e Polverino (nella foto)e Gammaidoni le due punte.

A dire il vero la partenza dell’Orvietana non è proprio di quelle migliori, i biancorossi sembrano soffrire un po’ in avvio, nonostante la Fortis non sia irresistibile, ma al 10’ del primo tempo, su azione offensiva orvietana, Polverino viene trattenuto in area e l’arbitro non ha dubbi nel concedere il calcio di rigore; penalità che proprio lo stesso Polverino va a trasformare dal dischetto.

La gara prosegue, ma, a parte un lieve accenno di reazione dei locali, non si contano occasioni particolarmente ghiotte da nessuna delle due parti e si va a riposo sullo 0-1.

Nella ripresa l’Orvietana, forse anche in virtù del vantaggio, sembra avere le idee più chiare, mentre la Fortis non riesce bene ad impostare manovre utili alla ricerca del pareggio.

Si va avanti,quindi ed intorno al 20’ Pimponi fugge via sulla fascia lasciandosi dietro un paio di avversari, mette in mezzo un ottimo pallone, che Polverino raccoglie e trasforma nel raddoppio per i suoi.

Un gol che mette virtualmente al sicuro il risultato; la Fortis Juventus, infatti, nel corso del tempo rimanente, non riuscirà a raddrizzare le sorti dell’incontro, quindi la vittoria è dell’Orvietana, che torna sulla rupe con il sorriso.

Una vittoria veramente importante, che testimonia forse un clima che va rasserenandosi dopo tutte le cose capitate in quest’avvio di stagione, gioco che stenta, vittorie che non arrivavano, poi la gara con l’Aglianese, l’addio del giocatore, che in teoria avrebbe dovuto essere la punta di diamante della squadra, ecc. . I ragazzi hanno giocato con tranquillità ed hanno dimostrato che questa Orvietana ha molto da dire, in un campionato che sicuramente non è di quelli a livello più alto.

Ora si torna al Muzi e la prossima gara sarà contro la Narnese, una classica, un derby umbro sentitissimo dai tempi dell’Eccellenza, che entrambi le squadre faranno di tutto per conquistare.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni