sport

Storico gemellaggio tra Orvietana e Coar; con una tessera vedi entrambe!

mercoledì 21 settembre 2005
di Davide Breccia

Grosse novità per gli sportivi orvietani e non; è stato appena raggiunto infatti uno storico accordo tra l’A.S. Orvietana Calcio e la A.S.D. Coar Orvieto che consentirà a chi sarà in possesso di una tessera per il libero ingresso alle gare di una delle due squadre, di poter accedere liberamente alle gare dell’altra.

In poche parole chi ha la tessera per la Coar Orvieto, la domenica potrà recarsi al Muzi ed entrare gratis alle partite del campionato di Serie D dell’A.S. Orvietana. Viceversa gli abbonati dell’Orvietana il sabato pomeriggio potranno avere libero ingresso alle gare del campionato di serie B di calcio a 5 della Coar.

Un accordo anomalo nel suo genere, ma sicuramente positivo visto che i suoi fini principali sono si avvicinare i tifosi di calcio al calcio a 5 e viceversa, nei principali campionati nazionale disputati ad Orvieto.
Le squadre ne trarranno il beneficio di vedere crescere la partecipazione alle gare e, si sa, più sono i tifosi più le squadre si caricano e lottano. Il pubblico abituale del calcio avrà maggiormente modo di entrare in uno sport meno conosciuto, come ad esempio il calcio a 5. Questo accordo tra l’altro testimonia, qualora ce ne fosse bisogno, la sempre più crescente importanza di cui gode il “calcetto” negli ultimi anni.

Il Presidente della Coar Anselmi è entusiasta e soddisfatto dell’accordo, così passa in secondo piano l’esordio amaro della sua squadra in Coppa Italia a Spoleto.
Una sconfitta di misura maturata dopo un gol di un Pellegrini, non ancora al meglio, nel primo tempo e 2 reti di Cavalli nella ripresa.
Il livello è stato sicuramente alto; la Coar, assente Pazzaglia, ha giocato un’ottima gara, rimanendo in vantaggio per molto tempo e prendendo anche 2 pali ed un incrocio con Fabio Lima, che si è poi infortunato e salterà la prima di campionato a Forlì.

Un po’ di sfortuna per la Coar, quindi, visto che a Forlì non ci sarà nemmeno Mariano Lima squalificato; rientrerà comunque Andrea Pazzaglia e la squadra, consapevole delle proprie potenzialità, ci arriverà in ogni caso carica al massimo.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento o informazione chiamare il numero 348 2812559

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dellÂ’ex Direttore Generale dellÂ’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola