sport

Sport Orientamento. Majorana e Uisp insieme per il Trofeo delle città dell'Etruria.

venerdì 22 aprile 2005
L’Associazione Sportiva Scolastica “E. Majorana” e l’Uisp Comitato di Orvieto, allo scopo di far apprezzare appieno le potenzialità che lo Sport Orientamento possiede, organizzano il “Trofeo delle Città dell’Etruria 2005”, manifestazione regionale di Orienteering per categorie agonistiche, non agonistiche e promozionali, che si svolgerà Lunedì 25 aprile p.v. nel Centro Storico di Orvieto con partenza da Piazza del Popolo alle ore 10,00.

Il “Trofeo delle città dell’Etruria”prevede una serie di gare di orienteering classificate dalla federazione (FISO) come regionali.
E' uno sport, l'orienteering,che sta acquistando una rilevanza di primo piano nel panorama nazionale: ormai da molti anni le gare nei centri storici sono diventate appuntamenti ricorrenti in inverno, per dare agli atleti l’opportunità di svolgere attività anche in questa stagione (la peculiarità dell’orienteering è la gara nel bosco).
Le più belle città d’Italia organizzano queste gare in circuiti nazionali o regionali anche per scopi promozionali, intere famiglie si spostano e la gara diventa anche l’occasione per un turismo qualificato.
Orvieto la propone per la seconda volta: nell’edizione 2003 parteciparono circa 120 atleti agonisti e non agonisti provenienti da tutta Italia, prevalentemente da Umbria, Toscana e Lazio.

La manifestazione è aperta a tutti e si svolgerà lungo un percorso dimostrativo per chiunque voglia conoscere questo sport.
L’evento è patrocinato dall’Associazione Amici del Cuore, dal Comune di Orvieto e dal CSA della provincia di Terni, ufficio Educazione Fisica. E’ realizzato inoltre con il contributo attivo di Banca Trasimeno Orvietana, La mia pescheria e COVIO - vini Cardeto.
Per iscrizioni ed informazioni:
Paolo Bellocchio, Liceo Majorana 3393022881 paolobellocchio@tin.it
U.I.S.P. Orvieto Via Sette Martiri, 42 Orvieto Scalo
Tel./ Fax 0763 390007 info@orvietouisp.it
Riferimento web www.trofeoetruria.altervista.org

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio