sport

L'Aprilia Orvieto respinge l'attacco del Marsciano

martedì 22 marzo 2005
di Dav.Bre.

L’Aprilia Orvieto con una prova di grande attenzione difensiva e determinazione in attacco non fallisce l’appuntamento con la vittoria, piegando un volitivo Marsciano sceso al palasport di Porano deciso a raggiungere in vetta la squadra orvietana. Questa volta, a differenza di Todi i ragazzi di coach Zannini riescono a far valere la loro forza tecnica e difensiva per tutta la partita , anche nei 50 secondi finali cioè quando la rimonta marscianese sembrava essere riuscita, secondi nei quali avviene di tutto in una girandola di emozioni che hanno fatto entusiasmare il numerosissimo pubblico accorso per l’occasione. Parte l’Aprilia come al solito in ascesa progressiva per tutti e tre i quarti (+3 nel primo, +6 nel secondo e +10 nel terzo) ed il Marsciano a parte i primi minuti sterili di difesa individuale, può solo ricorrere per il restante tempo alla tradizionale zona di cui Santini è storico fautore. In attacco Narducci sembra poco ispirato sebbene risulti il miglior realizzatore della serata con 18 punti.

I biancorossi sembrano gestire bene la partita  ed addirittura nell’ultimo quarto iniziano benissimo con le uniche due triple orvietane (Taliento e Berrocal) della serata arrivando a + sedici . Poi un calo fisiologico orvietano porta il mai domo Masciano a giocarsi il tutto per tutto. Così con tre triple di Berti ed i liberi di Narducci la squadra di patron Laura si rifà  sotto fino ad arrivare a meno due. Ma nei secondi finali i biancorossi riescono, con qualche preoccupazione, a chiudere l’incontro con due liberi di Salucci ed una palla rubata da Taliento portando il risultato finale sul 66 a 62.

Ottima la prova di tutti i giocatori che hanno eseguito alla lettera le istruzioni trasmesse dal proprio coach che sicuramente ha tratto note positive dai suoi soprattutto per l’arcigna difesa espressa che poco ha concesso alla squadra di Santini che solitamente viaggia con punteggi altissimi (domenica hanno battuto il Cannara ,segnando ad una delle difese più impenetrabili del campionato, addirittura 92 punti). Ora dopo la pausa pasquale la squadra di patron Biagioli dovrà vedersela con il temibile Città Di Castello, che naviga in zona play out, e subito dopo, domenica 9 aprile a Porano alle ore 18,00, contro il Cannara incontro chiave che stabilirà chi probabilmente chiuderà in testa la regolar season.

RISULTATO FINALE:

APRILIA ORVIETO – MARSCIANO  66 – 62

PARZIALI : 15-12  18-14  18-15  16-21

APRILIA ORVIETO: Patrignani 4, Taliento 15, Salucci 10, Berrocal 7, Tigani 2, Borri 10(foto) , Olivieri 0, Grillo 6, Giganti 2, Bocchino 10. All. Giuseppe Zannini.

MARSCIANO : Mariotti 5, Berti 11, Comodi 4, Narducci 18, Cardaioli 6, Angeli 0, Ragni 8, Nunzi 8, Massoli 2, Alessandri n.e. All. Lanfranco Santini.

ARBITRI : Pepponi di Spello e Falomi di Perugia.

Commenta su Facebook