sport

Montecchio sfortunato, il derby al Mosconi

domenica 23 gennaio 2005
di Gabriele Anselmi

Sorride il Mosconi e mastica amaro il Montecchio. Il derby di promozione si conclude con il 2 – 1 a favore della squadra di Pippo Porcari che riesce ad espugnare il campo del Montecchio anche con qualche pizzico di fortuna in più. Sul fronte arancionero l’amarezza è quella di aver giocato bene, magari con qualche pensiero in meno rispetto alle precedenti domeniche ma alla fine quello che è mancato è stato il risultato.

 

A decidere la partita sono state due perle dell’attaccante viterbese Roberto Sinatra che ha dato al Federico Mosconi la possibilità di ottenere una buona vittoria in termini di classifica. A recriminare e masticare amaro è invece il Montecchio, la squadra del direttore generale Luciano Bracciantini, ha messo nel proprio archivio delle occasioni perse ben due pali e una traversa, forse anche due rigori negati si somma alla sconfitta dei padroni di casa che continuano a rimanere nelle zona basse della graduatoria.

 

Sul piano del gioco migliora la quadratura dei montecchiesi, il lavoro del nuovo tecnico Giorgio Mascellani porta i suoi frutti. L’allenatore, alla sua seconda panchina con la squadra del proprio paese, è subentrato a forti due domeniche in seguito ad una rivoluzione che ha modificato sostanzialmente la rosa della squadra. La dirigenza, infatti, aveva deciso di ridare nuovi stimoli allo spogliatoio dando a Mascellani, tecnico che vanta anche esperienze importanti nel Castel di Sangro, la guida della squadra riportando in arancionero anche Andrea Maccari ma con il ruolo di calciatore.

 

A subire questa nuova rivoluzione sono stati, invece, i giocatori Recchia, Carbonari e Scalisi, che sono stati esclusi dalla rosa. Movimenti che per un verso hanno riportato un gioco convincente e la voglia di risalire la classifica al più presto. Per il Federico Mosconi, invece, una gara di alti e bassi, specialmente in difesa che però e servita a riportare a Sferracavallo i tre punti.

 

 

LE INTERVISTE                                       

 

È l’amarezza prendere il sopravvento sul Montecchio. Alla fine della partita mani nei capelli per tutti compreso il direttore generale Luciano Bracciantini che solo al pensiero delle occasioni sfumate farebbe carte false per ottenere quella vittoria che tutti vorrebbero dare al Montecchio.

 

“Abbiamo fatto la nostra migliore gara in questo campionato – dice Bracciantini – ma per una dose troppo alta di sfortuna siamo riusciti a perdere. Non credo di aver mai visto una squadra che colpisce cinque pali, gli annullano un goal e due rigori e per giunta gli buttano fuori un giocatore quando per latri falli peggiori non è stato adottato lo stesso metro. Sono convinto che anche gli avversari, in cuor loro, possono dire che in campo c’è stato solo il Montecchio. Certamente quello che conta è il risultato e alla fine in classifica per noi diventa ancora più difficile. Al di la di quello che si dice, noi ci crediamo ancora e dopo la gara di oggi siamo convinti di avere ancora più possibilità di fare bene. In questa fase siamo stati anche criticati, ma per capire quello che sta succedendo nel Montecchio bisogna essere al dentro delle cose e conoscere la società. Forti ha deciso personalmente di prendersi un momento di riposo e a quel punto anche la scelta di escludere alcuni giocatori è stata dettata da chiare esigenze societarie. Il nostro è un ambiente dove si sta bene e i rapporti sono basati sul valore umano, vedi Maccari che è tornato a giocare con la squadra”.

 

 

IL TABELLINO                                         

 

ATL. MONTECCHIO: Montegiove 6,5, Festuccia 6,5, Pulcioni 6,5, Tonnicchi 6, Maccari 6,5, D’Antimi 7, Viel 6, Mascellani C. 7, Lanari 7,5, Lisei 6,5, Gerini 6,5.

All. Mascellani G.

A disposizione: Marcellini, Manni, Scatteia, Angelucci, Ricci.

 

FEDERICO MOSCONI: Placidi 6,5, Dionisi 6, De Santis 6, De Bardi 7, Troili 6, Zappitello Y. 5,5, Scarino 6 ( 44' st Dini n.c. ), Sforzini 5,5 ( 17' st Croccolino 6 ), Pasini 7, Del Canuto 6, Sinatra 7,5 ( 35' st Stella 6 ),

All.re Porcari

A disposizione: Roso, Mariani, Piciolini, Canestrari.

 

ARBITRO: Renzini di Città di Castello ( Bizzarri e Bronzetti di Terni)

 

RETI: 20’p.t. 16’ s.t. Sinatra, 11’p.t. Lanari

 

NOTE: Espulso al 20’ s.t. Lisei (M)

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 1.0ºC 89% discreta direzione vento
15:00 -1.0ºC 89% discreta direzione vento
21:00 -3.3ºC 88% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.1ºC 69% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 62% buona direzione vento
21:00 -7.7ºC 92% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 67% buona direzione vento
15:00 -1.4ºC 57% buona direzione vento
21:00 -7.6ºC 87% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -2.3ºC 70% buona direzione vento
15:00 0.9ºC 73% buona direzione vento
21:00 -2.6ºC 91% discreta direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni