sport

Orvietana pari a Spoleto

domenica 14 novembre 2004
di Gabriele Anselmi
Sfortuna che vai scarogna che trovi. Per l’Orvietana, al di la del buon pareggio, va come al solito tutto male. Al termine della gara con la Fortis Spoleto (1 – 1), i biancorossi devono ancora metter le crocette rosse nella duplice lista di infortunati e squalificati.

 

Quella piů clamorosa č da assegnare al difensore Simone Madocci. Al rientro dopo un mese e mezzo di stop per la frattura dello zigomo sinistro, martedě ha giŕ l’appuntamento in ospedale per l’operazione allo zigomo destro. Nemmeno nei peggiori film, nemmeno nelle peggiori barzellette dei rotocalchi, nemmeno nelle piů brutte battute demenziali si trova il modo per descrivere con sarcastica ironia quello che sta succedendo ai biancorossi. La crunda cronaca racconta che Simone Madocci, nel primo tempo di Fortis Spoleto – Orvietana, rimedia una gomitata in pieno volto. Subito le preoccupazioni della squadra per i nefasti precedenti. Il giocatore stringe i denti, ma il dolore č forte. Negli spogliatoi le rassicurazioni per una botta, ma al termine della gara Madocci va in ospedale. La lastra non mente, Frattura scomposta dello zigomo destro: operazione martedě a Terni e nuova convalescenza di due mesi, il rientro probabilmente a gennaio.

 

Questo il primo colpo di spada che taglia le gambe all’Orvietana. Gli altri due: le braccia e la testa. Secondo crudo racconto di cronaca: Miale verso la fine del primo tempo alza il braccio, una fitta all’adduttore. Il giocatore stringe i denti ma nell’intervallo il massaggiatore Fabio Zara non puň costatare che un risentimento alla coscia con probabile contrattura.

 

E non finisce qui. Terzo crudo racconto di cronaca: al posto di Miale entra in campo Nuccioni. Rimane sul rettangolo di gioco appena il tempo di bagnarsi i capelli e sporcarsi di fango. Al 10’ della ripresa l’arbitro lo espelle per fallo da ultimo uomo che in molti giudicano inesistente. Per lui si prevedono due giornate di squalifica.

 

A questo punto chi giocherŕ in difesa sabato prossimo contro il Foligno? Alvaro Arcipreti che dice di vantare lussuosi trascorsi calcistici non puň certo essere la medicina adatta, Borrello si diletta nel calcio a 5, forse il segretario Vittorio Michelangeli che nel 57/58 giocava nell’Orvietana a fianco del quindicenne Mario Frustalupi. Se la sorte vuole che il campionato dell’Orvietana abbia il titolo di “Isola degli assenti” a questo punto nominatevi per vestire la maglia biancorossa: sono aperte le iscrizioni.

 

Bando alle ciance, al di la della gara con lo Spoleto, l’obbiettivo dell’Orvietana per l’atteso match televisivo (Diretta su RaiSport Sat) di sabato prossimo contro il Foligno č quello di correre ai ripari, probabilmente acquistando un altro difensore entro domani (15 novembre) a mezzogiorno. Sembra che Arcipreti potrebbe fare marcia indietro su Alfonso Zobel, il ventenne proveniente dal Tolentino si č allenato con la squadra durante questa ultima settimana, ma alla fine non č stato scelto da Borrello. Al momento l’unico difensore proto sul mercato č proprio lui e dunque si prevede un’inversione di marcia.

 

Sulla gara contro lo Spoleto sono, a questo punto, poche le cose da raccontare. Primo tempo, nel complesso, di marca Orvietana tranne i soliti e deludenti minuti iniziali. Dopo appena due minuti la solita dormita generale di tutto il reparto arretrato che lascia spazio all’inserimento di Marinelli, abile nel realizzare il goal del vantaggio. L’Orvietana si riprende e al 25’ pareggia con Braccini che di destro insacca dopo un’azione ben architettata da Ioppolo e Iannuzzi.

 

Č doveroso aprire una parentesi su Braccini. Il giocatore, proveniente dalla Narnese, dopo sei mesi di stop per un grave infortunio č tornato a respirare aria di calcio giocato solo domenica scorsa contro il Cattolica. Qualcuno, i soliti benpensanti del calcio parlato che i calzettoni li hanno infilati solo per andare a dormire, lo avevano definito la solita bufala. A Spoleto, Braccini ha salvato la faccia all’Orvietana, ma per i benpensanti questa sarŕ il solito colpo di fortuna. Intanto č lui a reggere l’attacco dimostrandosi, con i suoi movimenti, l’unica vera punta di ruolo a disposizione di Borrello.

 

Ritornando al calcio giocato, il secondo tempo parte di nuovo con l’handicap. L’Orvietana rimane in dieci dopo soli 10’ minuti di gioco per l’espulsione di Nuccioni (fallo da ultimo uomo) che in sostanza chiude le ali alla squadra. Nell’ultimo minuto di recupero l’Orvietana ha la possibilitŕ di sfiorare il colpaccio con il neoacquisto Luca Fazio, ma il suo tiro viene salvato sulla linea.

 

IL TABELLINO                                                             

 

FORTIS SPOLETO: Flavoni 6, Vitelli 6,5 (19’s.t.Tomassoni 6,5), Cossu 7, Succhiarelli 6, Borsa 5,5, Pugnitopo 6, Feliciani 6,5, Auditore 6,5 (37’s.t. Matticari 6), Marotta 7, Batti 7, Marinelli 7 (30’p.t. Baciucco 6,5). A disposizione: Santocchi, Musco, Bianchini, Quondam. All. Cerafischi 6,5

ORVIETANA: Piferotti 7, Detrassi 5,5, Brunelli 6, Madocci 6,5, Chiasso 7, Miale 6 (1’s.t. Nuccioni 5), Ioppolo 7, Vitali 6, Braccini 6,5 (33’s.t. Fazio 6’5), Iannuzzi 7, Nuvoli 6,5 (13’s.t. Marchignani 6). A disposizione: Cortigiani, Melone, Avola, Dominici. All. Borrello 6

ARBITRO: Sabatini di Viterbo 5,5

AMMONIZIONE: Batti (S), Feliciani (S)

ESPULSIONE: Nucccioni (9’s.t.) per fallo da ultimo uomo su Marotta lanciato a rete

SPETTATORI: circa 350

NOTE: Gol di Cacciucco (27’s.t.) annullato per fallo di mano

MARCATORI: Marinelli 2’p.t.(S), Braccini 20’p.t.(O)

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 febbraio

Serena Autieri, doppia principessa del popolo. Al Lyrick, "Diana & Lady D"

Interventi antisismici sui beni culturali. Oltre 2 milioni di euro a Orvieto, più di 18 nella Tuscia

Concorso fotografico "Quel filo sottile…che ci unisce"

Pd Orvieto: "Apprezzamento e soddisfazione per il finaziamento del Mibact"

"No alla geotermia, difendiamo il nostro territorio"

Arriva il ticket online per Civita, la presentazione nello spazio Lazio Innova

Confcommercio: "Occorrono un metodo rigoroso e risorse certe per rilanciare il turismo"

"Monastero Invisibile", una rete di preghiera diocesana per tutte le vocazioni

Cafè Loti in "concerto al buio" al Teatro Boni per "M'illumino di meno"

Gianna Paola Scaffidi e Rosario Galli al Teatro Boni sono "Prigionieri al 7° piano"

"Oltre i confini della pena". Quando il lavoro cambia i destini delle persone

Il Museo Geologico e delle Frane guida le scuole della Teverina alla scoperta del territorio

La Confraternita di San Martino raccontata da Colombo Bastianelli

Museo vulcanologico e illuminazione pubblica spenta un'ora per "M'illumino di meno"

Dal Gal ternano fondi per la Chiesa di San Giovanni Battista e strutture adiacenti

Nella Chiesa di San Giovenale l'ultimo saluto a Marcella Rotili

Sarà l'Unione dei Comuni a gestire le funzioni in carico alla Provincia

Presentata alla Camera dei Deputati la mostra che porta Campo della Fiera in Lussemburgo

Testamento Biologico, registro delle dichiarazioni in Comune

Festival dello Street Food, non c'è l'accordo per l'edizione 2018

Aperte le iscrizioni al Corso di percezione visiva per appassionati di fotografia

Verini (Pd): "Un intervento di grande rilievo"

Comune e Opera del Duomo: "Riconoscimento importante per la tutela della città"

Piazza del Popolo senza auto dal 24 marzo. Orvieto per Tutti: "L'agorà è altrove"

Orvieto FC, sfida contro il Clt per aprire la seconda parte del Campionato

Al Palazzo dei Sette "Riformare la politica in Umbria, in Italia, in Europa"

Spazi pubblici ad associazioni private? Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

"La traduzione plastica dell'anima". Si presenta il libro dedicato all'arte di Antonio Ranocchia

Brillano stelle tifernati al Premio per la Danza "Città di Orvieto"

La Zambelli Orvieto continua a stupire ed espugna Chieri

Alla Bottega Michelangeli, il FAI Giovani apre "I luoghi di Orvieto che devi proprio scoprire"

Sole e itudine

La Vetrya Orvieto non trova le contromisure, la Favl straripa

"Analytiques and Reflections upon Orvieto". La Kansas State University in Italy alla Bottega Chioccia Tsarkova

"Quando i soldi ci sono, e tanti, ma i risultati lasciano a desiderare...."

“Economia e politica in dialogo”, nell’incontro di Nova Civitas

Edilizia residenziale pubblica, revocata la sospensione delle assegnazioni nei Comuni fuori dal "cratere" sisma

Sanità, avviata la partecipazione sul regolamento per accreditamento strutture sanitarie e socio sanitarie

Triplicate le presenze ai musei del territorio, boom di visitatori nel 2016

"Erborando" all'Orto Botanico Rambelli. Corso per riconoscere le piante commestibili

Sisma, la Regione attiva tre tavoli per la ricostruzione e lo sviluppo delle zone colpite

"Invito a palazzo da Donna Olimpia". Conferenza-incontro e momento conviviale

Furti, truffe e prostituzione preoccupano gli orvietani: “Aumentate i controlli”

"Umbria Jazz Spring" a Terni. "Così si potenzia l'offerta turistica in Umbria"

Quattro nuovi cantieri. "Le risposte ai cittadini arrivano dai lavori in corso"

"L'arte del narrare. Il significato della fiaba di tradizione popolare"

Arriva Umbria Jazz Spring, a Terni 14-17 aprile

Terremoto, Confindustria propone di estendere la "no tax area" anche ad altre zone umbre

Letteralbar e Comune indicono il premio letterario per racconti e poesie brevi a tema libero

Lavori al Palazzo dei Sette, traffico vietato lungo corso Cavour

Il tennis dà spettacolo. Via al Torneo Open BNL 2017 al Club Opensportvillage

Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

Il Ricordo di Luca Coscioni. Note dopo il VI Congresso dellÂ’Associazione Coscioni, Salerno 15-17 Febbraio

Medaglia dÂ’oro al merito civile a Luca Coscioni. Il Sindaco di Orvieto comunica lÂ’intenzione di avviare lÂ’iter

Le iniziative dell'Umbria alla Bit di Milano

Luca Coscioni. Combattente per la vita. Orvieto

Disabili penalizzati da una cultura poco attenta. Odg in Provincia della Sinistra Arcobaleno per l'attuazione della convenzione ONU

Sabato 23 febbraio nella chiesa della Madonna della Cava Concerto della Scuola di Musica 'Adriano Casasole'

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni : superata quota 100

Nuovo traguardo per l’Uisp Scherma Orvieto. L’atleta Ceccaroni 3° a Salerno al Trofeo nazionale “Montepaschi Vita”

Un atto di indirizzo del Consiglio per dare maggiore valenza al Giorno del Ricordo e ad altri particolari eventi del Novecento. Lo sollecita il sindaco Mocio rispondendo a un'interpellanza di AN

Approvate in Consiglio l'acquisizione dell'ex Ospedale e la relazione del Sindaco sulla valorizzazione del patrimonio pubblico a Orvieto

Riqualificazione urbana da Piazza Cahen alle aree commerciali di Corso Cavour nel PUC 2008 del Comune di Orvieto

Dalla Protezione Civile oltre un milione e 500 mila euro per interventi di difesa idraulica e ripristino di aree in frana

Sicurezza sul lavoro: se ne parla sabato 23 febbraio con il Sottosegretario alla Salute Gian Paolo Patta in un'iniziativa della Sinistra Arcobaleno

Festival dei Complessi Bandistici Umbri: domenica al Mancinelli secondo appuntamento di Scorribanda. Alle ore 18,00 il Concerto Musicale di Cannara

A Roma fino al 2 marzo gli inquietanti tableaux di Gregory Crewdson. Unica tappa europea del fotografo americano