sport

Federico Mosconi: senza problemi contro lo Spello

domenica 24 ottobre 2004
di Nicola Zappitello

Torna a vincere il Federico Mosconi che s’impone sul fanalino di coda Julia Spello con un secco due a zero. Gara comunque non facile quella dei rosso-blu che solamente nel secondo tempo hanno avuto la meglio su un avversario mai pericoloso. Nonostante ciò gli uomini di De Riu non hanno demeritato né avevano nulla da perdere sono sembrati però  poca cosa. Padroni di casa che invece si sono finalmente sbloccati in attacco allontanando una sterilità a dir poco pericolosa anche se qualcosa lì davanti ancora non funziona.

 

Avvio alla camomilla senza grossi acuti da entrambe le parti e i due portieri restano per lungo tempo inoperosi. I locali non  sfruttano per niente le fasce ed il gioco ne risente pesantemente stentando a decollare. Intorno al ventesimo sussulto del Federico Mosconi che si rende pericoloso per due volte. Dini da quaranta metri colpisce la traversa su punizione mentre Scarino aspetta troppo a tirare. Sul finire del tempo poi Bizzarri si supera sulla botta di M.Zappitello ma la rete è nell’aria.

 

I bianco-rossi calano vistosamente ed al cinquantunesimo i padroni di casa passano in vantaggio. Del Canuto  lancia Scarino che dal fondo mette in mezzo dove Sinatra è abile a ribadire in fondo al  sacco  la conclusione di Yuri Zappitello. A questo punto gli uomini di Tonelli si rilassano e lo Spello ci prova anche se de Bardi rimedia all’errore di Cochi con un recupero miracoloso su Ercolani. È comunque solo un fuoco di paglia infatti i locali chiudono prontamente la pratica. Scarino lanciato dalla tre quarti s’invola verso la porta ma la sua corsa è interrotta bruscamente da Merendoni ultimo uomo. Inevitabile il rosso per il difensore e rigore trasformato impeccabilmenteda Dini. Partita ora tutta in discesa per i rosso-blu che gestiscono fino al fischio finale senza alcun problema.

 

Si può così brindare a tre punti d’oro per Riprendere la marcia spedita a ridosso delle grandi del girone. Per la Julia Spello è invece notte fonda salvarsi con questo gioco è veramente missione impossibile.

 


 

IL TABELLINO

 

FEDERICO MOSCONI: Placidi 6; Stella 6; Dini 6; De Bardi 6.5; De Santis 6.5 Troili 7; Zappitello M. 6.5 (15’st Cochi 6); Sinatra 7(38’st Bonino sv); Del Canuto 7.5; Scarino 6.5; Zappitello Y.5.5 (17’st Mariani 6). All:Tonelli

A disp.: Roso,Croccolino,Ciarpi,Canestrai.

 

JULIA SPELLO: Bizzarri 6, Ercolani 5 (20’stFagotti 6); Proietti 5.5 Caggiano 5.5; Merendoni 5; Mascoli 5.5; Fuso 5; Boccanera 6; Rossi 5 (43’st Crivelli sv); Cetorelli 5.5 (38’st Barbanera sv) Salvi 6. All: De Riu

A disp.:Ronchetti,Villa,Ottavini,Filippucci.

 

ARBITRO: Neri di Terni

 

RETI: 6’st Sinatra, 26’st Dini (Rig)

 

NOTE: Espulsi: 25’st Merendoni per lo Julia Spello. Ammoniti: 45’pt Caggiano

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"