sport

L'Alma Juventus Fano blocca la Coar sul 2 - 2

lunedì 18 ottobre 2004

La Coar impatta in casa contro un’Alma Fano agguerrita. La possibilità di continuare la striscia positiva per la squadra di patron Anselmi si blocca in casa nel 2 – 2 subito dalla squadra fanese. Gli ospiti hanno avuto dalla loro parte tutte le condizioni favorevoli per portare a casa il risultato migliore

 

Era iniziata bene la gara per i biancorossi di Mariano Lima (nella foto, che sembravano poter gestire bene il gioco sugli avversari di Fano. In effetti la Coar in avvio appare da subito maggiormente determinata, mentre gli ospiti si sono limitati all'attesa e contropiede.
Il protagonista indiscusso della gara è senza dubbio il portiere ospite Castellini, chiamato reiteratamente a compiere interventi per salvare la propria porta.


Il vantaggio Coar arria al 14' del primo tempo, con Mariano Lima che segna dopo appena 15' dal suo ingresso in campo e lo fa deviando in maniera decisiva un potente tiro di Pellegrini. La Coar nonostante il vantaggio non è paga e vuole il secondo gol; gli ospiti approfittano ed in contropiede rischiano il pareggio, ma Deodori si supera in almeno un paio di interventi.


Curiosità della gara è che gli arbitri contrariamente a molti loro colleghi hanno lasciato molto correre e si arriva a fine frazione con zero falli segnati.  Nella ripresa la Coar raddoppia al 10' con Pellegrini, che sfrutta un assist di Pazzaglia. Il ritmo sale, la Coar sfiora il terzo gol in molte occasioni, con Pazzaglia, Capoccia e Pellegrini, ma il Fano tiene duro e non molla così sfrutta un'incertezza difensiva orvietana al 12' ed accorcia le distanze, riaprendo la partita.


Al 14' Capoccia prende una traversa incredibile da pochi metri a portiere battuto mentre al 17' il Fano sigla con Boiani il gol del definitivo 2-2.

Sono senza dubbio 2 punti persi ” afferma il Presidente Anselmi “ a mio avviso sul piano del gioco noi siamo stati superiori. Comunque loro hanno il grande merito di non aver mollato fino all'ultimo, mentre noi sul 2-0 forse siamo calati di concentrazione ed inoltre i legni ed il loro ottimo portiere ci hanno impedito di segnare altri gol!”


Ora ad attendere la squadra di Lima ci sono tre appuntamenti importanti; il primo a P.S.Giorgio, poi in casa con l'OMGM Imola ed infine a FOrli. Tre gare decisive con altrettante formazioni di alto livello.

 

- da www.coarorvieto.it -

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune

La Coar torna dalla Sardegna come capolista e Pellegrini fa 100.

Libertas Orvieto: sconfitta con onore a Selci

FS - Abbonati al ritardo. Un invito a sottoscrivere la petizione online di Cittadinanzattiva

Lungo e scintillante week end per la rassegna "Sacro Sòno". Eventi a Baschi, Penna e Guardea

Concerto di Natale e premiazione del Concorso Giovani Musicisti Orvietani. Si rinnova l'appuntamento della Presidenza del Consiglio

Concerti natalizi della Banda musicale Città di Orvieto. Il 26 dicembre nella Chiesa di Sferracavallo

Presentazione a Perugia del Volume del Catalogo regionale dedicato all'Antiquarium di Baschi

Bandi della Comunità Montana per la concessione di strutture demaniali ristrutturate: un'azione mirata allo sviluppo sostenibile del territorio

Domenica 21 dicembre 7° Cross "Città di San Gemini"

Buconi: primarie vere con candidati delle sinistre che fronteggino quelli del PD

Treni e disservizi. L'assessore Mascio chiede una riunione urgente a Trenitalia

"Questione morale". La Sinistra Unitaria Orvietana ripropone l'intervista di Scalfari a Enrico Berlinguer, Repubblica luglio 1981

Volley Team Banca Euromobiliare Orvieto. Sabato al PalaCiconia le orvietane chiudono lÂ’anno contro il Marsciano

È nellÂ’interesse dellÂ’Italia marginalizzare lÂ’agricoltura? Note sul decreto-legge 171/2008 “Rilancio competitivo del settore agroalimentare”

Respinto il ricorso contro il risarcimento a Stefano Melone. Mocio: siamo stati sempre vicini alla lotta della famiglia