sport

L'Orvietana travolge il Mezzolara ed insegue il Foligno

domenica 26 settembre 2004
di Davide Breccia
Sicuramente i numerosi tifosi orvietani giunti al Muzi poco hanno dato peso al primo freddo autunnale e sono riusciti a scaldarsi con un'Orvietana infuocata, che ha offerto loro divertimento occasioni e gol.
Il Mezzolara scende al Muzi senza al cun timore reverenziale ed inizia a spron battuto cercando di imporre il proprio gioco in avvio; questo mette inizialmente in difficoltà la squadra di Borrello, che però, dopo un paio di spunti emiliani, inizia a collezionare occasioni a raffica; al 4' con Iannuzzi servito da Ioppolo, al 5' con lo stesso Ioppolo che mette a lato di testa una punizione di Chiasso, al 9' con La Cava che incredibilmente non centra la porta dopo la sponda in area di Nuvoli e al 17 da Chiasso che fa la barba all'incrocio con una punizione.
Al 23' torna a farsi vedere il Mezzolara con Mazzeo che in posizione di fuori gioco , che però l'assistente non vede, fugge solo, ma trova un ottimo Pifarotti a bloccarlo.
Al 33' il risultato si sblocca; Nuvoli, inarrestabile si accentra e serve Vitali, che dopo una bella finta dal limite fa secco il portiere Bovo. 1-0.
Il Mezzolara reagisce con un tiro di Muzzi di poco fuori, ma è ancora Orvietana che con La Cava ha ancora 2 ghiotte occasioni al 40' ed al 41'.
Nella ripresa stesso copione e già al 4' Nuvoli costruisce di nuovo sulla sinistra, serve al centro La Cava pronto a mettere in rete, ma il difensore Ravaglia, in ritardo ci mette una mano. E' rigore ed il n.6 emiliano, già ammonito viene espulso con il secondo giallo. La Cava dal dischetto non fallisce e spiazza Bovo.
Il Mezzolara accenna una reazione e con la complicità di una leggerezza orvietana va in rete al 7' con Ricci, ma l'Orvietana non sta a guardare; Iannuzzi si invola verso la porta e viene fermato fallosamente al limite. Capitan Chiasso questa volta non fallisce e mette a segno una splendida punizione alla sua maniera, per il 3-1 biancorosso.
E' ancora solo Orvietana, che al 18' passa ancora grazie alla testa di Miale (nella foto), su corner di Iannuzzi.
A questo punto dopo una timida reazione il Mezzolara tira i remi in barca e il resto della gara evidenzierà solamente alcune altre occasioni orvietane, di nuovo con La Cava, che al 28' sbaglia clamorosamente per un niente e al 29' prende un palo. Bello anche il palonetto di Marchignani che tocca l'alto della rete.
Partita terminata 4-1, un risultato che và stretto all'Orvietana, che ha segnato e costruito molto, è vero, ma ha sprecato molto di più.
Una vittoria che comunque lancia la truppa di Borrello al secondo posto solitaro all'inseguimento di un Foligno che non fà sconti nemmeno al Cattolica.
Ora si pensa alla Coppa, proprio contro i Falchetti, che verranno al Muzi mercoledi 29 settembre alle ore 20.30.

Orvietana - Mezzolara: il dopo partita.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire

Meteo

giovedì 22 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 2.4ºC 96% discreta direzione vento
venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.7ºC 91% buona direzione vento
15:00 5.5ºC 95% discreta direzione vento
21:00 5.1ºC 97% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 7.2ºC 92% buona direzione vento
21:00 4.7ºC 95% discreta direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.4ºC 86% buona direzione vento
15:00 1.2ºC 92% discreta direzione vento
21:00 -2.0ºC 95% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni