sport

L'Aprilia Orvieto si prepara al campionato.

domenica 26 settembre 2004
di D.B.

La società Orvieto basket , che anche quest’anno ha felicemente rinnovato l’abbinamento con l’APRILIA, nella persona dei fratelli Fiorenzi titolari della nota concessionaria motociclistica di Orvieto, ha iniziato ufficialmente la nuova stagione agonistica con una amichevole di lusso a Vigna di Valle (Bracciano) tra la propria squadra maggiore e l’ Aeronautica Militare ( Forze Armate), squadra militante nel campionato di serie B2. Quella delle Forze Armate è la squadra che rappresenta una delle novità più rilevanti dell’intero campionato.
Da questa stagione infatti è partito il progetto “College Italia”, così che la squadra che ha “acquistato” il diritto alla B2 è stata costruita col preciso intento di rilanciare un gruppo di ragazzi interessanti e di prospettiva mettendoli a confronto con un campionato competitivo nella speranza di ottenere progressi tecnici tali da poter poi rappresentare dei patrimoni del basket nazionale. A ben guardare la formazione allestita è di ottimo livello ed il materiale interessante non manca. Certo ci sarà da verificare il limite dell’esperienza dato che tutti i giocatori sono nati dall’84 in poi, ma alcuni di essi hanno già alle spalle alcune annate di B2 e B1, quindi lo scotto da pagare potrebbe non essere eccessivo e poi c’è da considerare che con le nuove regole saranno tantissime le squadre che dovranno schierare formazioni “inesperte”. Tra gli elementi di spicco nella formazione di coach Menozzi e  del suo vice Paccariè ci sono Coronini (B1), Passaglia (centro del Cecina in B1) e Vangelisti (B1), ma per una squadra del genere sembra davvero difficile individuare i protagonisti data la caratura tecnica dell’intero organico :

AERONAUTICA MILITARE
Davide Brezzo p 84
Giorgio Broglia p-g 86
Marco Cardillo a 85
Giovanni Coronini p 84
Stefano Dal Pozzo p 85
Matteo Daviddi c 85
Marco Evangelisti g 85
Michele Iannuzzi c 84
Filippo Mori p-g 86
Luca Passaglia c 84
Stefano Piazza a 85
Roberto Prandin g 85
Giovanni Rinaldi g 85
Alberto Saponi a-c 84

All Andrea Menozzi


E’ stata quella di mercoledì più che altro una festa che ha onorato lo sport del basket. Infatti ciò che si è visto in campo è stata una partita vivace, atletica e spettacolare fra due squadre formate da atleti giovanissimi le cui società , pur con ambizioni e mezzi diversi, cercano entrambe  di portare avanti la politica della valorizzazione del settore giovanile.

Da una parte l’Aeronautica Militare società scelta dalla Federazione Italiana per reclutare giocatori di interesse nazionale e fargli fare esperienza in campionati di alto valore tecnico e dall’altro l’Orvieto Basket che di vecchio ha solo l’anno della sua prima affiliazione (1952), e che nei giovani sta già scommettendo da anni grazie alla convergenza di programmi fra il suo presidente dott. Stefano Biagioli e il proprio  staff tecnico vanto di questa società e difficile da imitare data l’alta esperienza che possiede nel settore giovanile.

Il risultato di questa miscela è stato quello di ammirare giocatori di livello superiore che hanno lealmente affrontato un gruppo che ha tenuto loro testa per tutti e 45 minuti di gioco con bellissime giocate su tutti e due i fronti così che pur mantenendo un gioco maschio la lealtà in campo è stata di rigore. Quindi tutti  segni positivi all’insegna dell’atleticità e sportività, a cui si sono aggiunti  vari tipi di difesa richiesti dai due coach e ben riprodotti in campo da ambedue le formazioni (uomo,  con anticipo e raddoppi, zona press, zona 2-1-2  e 1-3-1). Va da se che il risultato in campo ha avuto un valore assai marginale (17-20)(16-14)(23-19)(21-20)(18-21) di fronte alle risposte tecniche ricevute dai due allenatori.

Il gruppo orvietano presentatosi a questa chermesse di Bracciano era al gran completo (mancava solo il giovane De Angelis ancora convalescente) ed ha già dimostrato  indiscusse qualità individuali (Patrignani, Federico Grillo, Taliento e Tigani in grande recupero fisico, così come Berrocal, Olivieri , Salucci e Gabriele Borri già in piena forma,  nonché  il talentuoso nuovo acquisto, la giovane ala forte Giganti Valerio proveniente dalle giovanili del Monte dei Paschi, ed a questi “veterani” si sono aggiunti i giovanissimi Tafuro, Picciaia, Pimpolari, Negrotti e Gentili che hanno avuto ampi spazi a disposizione per incrementare l’esperienza necessaria per queste categorie superiori.

Ma la cosa che più è risaltata da questa importante amichevole è la serenità del gruppo, l’umiltà di apprendere ed il gioco corale espresso in campo, tutti fattori che, se sommati alla giovane età ed al talento espresso da ognuno, sono di buon auspicio per affrontare il difficile campionato di serie C2, campionato il cui intento dovrebbe essere presentare e preparare le giovani promesse verso categorie superiori   ma che, in realtà, mai come in quest’anno, risulta  una vetrina solo per ex professionisti a fine carriera e veterani del basket.

Prossima amichevole del giovane gruppo allenato da Giuseppe Zannini sarà il 6 ottobre a Foligno contro la compagine di casa che milita nel campionato di serie C1, per poi iniziare con la prima di campionato il 10 ottobre a Porano, ore 18.00, contro la matricola Cus Perugia. A tal proposito la società comunica che sono aperte le sottoscrizioni per gli abbonamenti alle partite interne , con la certezza che lo spettacolo offerto dai propri atleti concittadini lo scorso anno,  contribuisca ad una maggiore partecipazione di un pubblico che ha  ormai preso coscienza dello  sforzo  che il presidente Biagioli e tutta la dirigenza impiegano per proseguire nel cammino, intrapreso già da qualche anno, verso la valorizzazione dei giovani del proprio vivaio.

.
 

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio

Meteo

mercoledì 13 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.0ºC 95% buona direzione vento
15:00 9.3ºC 65% buona direzione vento
21:00 3.3ºC 89% buona direzione vento
giovedì 14 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.7ºC 94% buona direzione vento
15:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
21:00 8.7ºC 98% scarsa direzione vento
venerdì 15 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 97% foschia direzione vento
15:00 10.6ºC 98% foschia direzione vento
21:00 8.3ºC 97% discreta direzione vento
sabato 16 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.2ºC 95% scarsa direzione vento
15:00 7.0ºC 83% buona direzione vento
21:00 3.7ºC 93% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni