sport

Un saluto amaro.

domenica 14 dicembre 2003
di anselmigabriele@unn.it

Il Rieti si riprende la rivincita sull’Orvietana con una severa lezione di calcio. Gli amarantocelesti espugnano il Luigi Muzi con il risultato di 1 – 0 che lascia tanti interrogativi sulle potenzialità dei biancorossi.

I reatini oltre a vincere meritatamente , hanno dominato il campo per tutti i novanta minuti, concedendo ai padroni di casa di effettuare un solo tiro in porta in tutto l’arco della gara. Mai era successo di vedere la squadra di Borrello subire senza nemmeno provare a reagire. Decisamente in affanno il blocco centrale della squadra. Il solo Mirko Chiasso, sicuramente in migliore in campo, non è riuscito da solo a dare spirito ai suoi compagni. Dettori non è entrato mai in partita mentre in difesa Comanducci ha sofferto tutta la partita per arginare lo sgusciante Sorbini. Anche Angelo Ercoli ha subito l’involuzione di gioco trovandosi a volte troppo avanti rispetto la linea dei difensori. Sulle fasce la pressione dell’Orvietana si è vista soltanto con l’ingresso di Marchignani, inspigabilmente lascito in panchina ormai da troppo tempo. Due meteore Varchetta e soprattutto Ioppolo. Quella che doveva essere la grande giornata di Maurizio Baciocchi per la sua ultima gara casalinga con l’Orvietana si è trasformata per lui in un pomeriggio di assoluta solitudine. Mai servito a dovere ha comunque il merito di aver salvato un goal sulla linea nel primo tempo ed effettuato l’unico tiro in porta orvietano di tutta la gara.

La prima occasione degli ospiti è arrivata al 7’ quando Di Pietro ha anticipato Comanducci ma il suo tiro non ha centrato il bersaglio. Pochi minuti più tardi la testa di Baciocchi ha salvato il risultato sulla bordata dal limite di Buzzi. Sorbini, agile come un folletto, nell’arco di venti minuti ha messo in crisi tutta la difesa locale andando più volte al tiro ma senza inquadrare la porta.

Nella ripresa gli spunti migliori sono sempre del Rieti, unica squadra presente sul rettangolo verde del Muzi. L’unica consolazione della ripresa per l’Orvietana è quella di effettuare il suo primo ed ultimo tiro in porta: Baiocchi crossa in area e Baciocchi colpisce debole tra le braccia di Giagnili. Al 19’s.t. Di Pietro fa le prove generali ma il suo colpo di testa è respinto con autorevolezza da Scarabattola. Due minuti più tardi invece arriva il goal del Rieti. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo è Bartoli a raccoglie la respinta della difesa e riproporre al centro dove Di Pietro si coordina e di testa spedisce la palla nella porta dell’Orvietana. Borrello corre subito ai ripari ed in pochi minuti stravolge la formazione formando una linea offensiva con quattro attaccanti ma oltre due parapiglia in mischia, l’Orvietana non riesce ha creare di più. Il Rieti invece, prima del finale, sfiora due volte il raddoppio nella stessa azione. Il neoentrato De Witt ruba palla a Dettori e si invola verso la porta, serve Bartoli che dopo pochi passi spara su Scarabattola, la respinta arriva a Giomarelli che ripropone al centro ma Frasca interviene in scivolata riuscendo a mettere in angolo malgrado la palla abbia sfiorato di poco l’autorete.

IL TABELLINO_________________________

 

ORVIETANA – RIETI 0 – 1

 

ORVIETANA: Scarabattola 6, Giannini 5,5 (21’s.t. Marchignani 6), Frasca 5, Comanducci 5,5, Chiasso 7,5, Ercoli 6, Ioppolo 5 (28’s.t. De Angelis s.v.), Dettori 5,5, Baciocchi 5,5, Baiocchi 5, Varchetta 5,5 (34’s.t. Iannuzzi s.v.). All.re Borrello (A disp.: Cortigiani, Ardimanni, Cochi, Vittori)

 

RIETI: Giaggioli 6, Dionisi 6, Castelletti 6,5, Germini 6, Maziotti 6,5, Buzzi 6,5, Giomarelli 7 (40's.t. Moronti s.v.), Di Julio 7, Di Pietro 6,5 (26’s.t Rogai s.v.), Sorbini 7 (35's.t. Rogai s.v.), Bartoli 6,5. All.re Pileri (A disp.: Labonia, Rovers, Conversano, De Maria).

 

ARBITRO: Chericoni di Pisa (Bergamo e Salvadorini)

RETI: 21's.t. Di Pietro

NOTE: Giornata fredda, campo in buone condizioni. Ammoniti per l'Orvietana: Chiasso e Ercoli, per il Rieti: Germini, Dionisi, Sorbini. Angoli 5 - 3 per l'Orvietana. Spettatori 350 circa.

Borrello: "L'Orvietana più brutta"


Questa notizia è correlata a:

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce

Meteo

mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 11.8ºC 70% buona direzione vento
21:00 4.5ºC 93% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.8ºC 90% buona direzione vento
15:00 10.5ºC 72% buona direzione vento
21:00 3.7ºC 97% buona direzione vento
venerdì 26 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.4ºC 93% buona direzione vento
15:00 9.3ºC 86% buona direzione vento
21:00 7.3ºC 93% buona direzione vento
sabato 27 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.3ºC 85% buona direzione vento
15:00 11.0ºC 76% buona direzione vento
21:00 8.4ºC 89% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni