sport

Incredibile Volley Team Orvieto: Spoleto schiacciato

domenica 19 ottobre 2003
di Davide Breccia

Tutto secondo copione; un esordio casalingo da incorniciare per il Volley Team Orvieto, che dopo la vittoria di avvio campionato a Magione, porta a termine la propria missione battendo ad Orvieto lo Spoleto.
Anche questa era una gara a sorpresa, non conoscendo le potenzialit delle avversarie, sconfitte nella prima giornata e, ad Orvieto, si presentata una bella squadra, dotata di alcuni ottimi elementi sia in fase difensiva che offensiva.
Coach Petrangeli deve rinunciare solament a "Betta" Brunelli, mentre pu utilizzare Daniela Pesce, recuperata dall’influenza.
La gara partita a mille, con le due formazioni che non si sono risparmiate nessun colpo; il Volley Team sembrato da subito avere qualche numero in pi e lo ha utilizzato, ma, a tratti, la squadra orvietana aveva dei momenti di appannamento, momenti nei quali non era difficile rifarsi sotto alle spoletine. La partita comunque ha avuto per la maggior parte il controllo delle orvietane.
Il primo set finisce 25-12 per il V.T.O.: bella partenza dello Spoleto, che va avanti di qualche punto, ma poi le orvietane prendono le misure, recuperano e non danno scampo alle avversarie.
Il secondo set stato combattuto punto a punto e, quando sul 24-22 per il V.T. O. i giochi sembravano fatti, le Spoletine hanno vinto per 26-24.
I due rimanenti set sono stati ottimamente conquistati dalla squadra di Petrangeli 25-18 e 25-15, che ha dovuto comunque faticare a mettere sotto una formazione di buon livello quale lo Spoleto.
Ottima prova generale delle ragazze, che testimonia una grande crescita sia tecnica che mentale; difficile stabilire un elemento di particolare spicco; benissimo tra le altre Pamela Guerrini, ottima in ogni fase, Valentina Ciotti sempre pi decisa ed incisiva, Ambra Rotili, a suo agio nel nuovo ruolo di libero, Federica Andreani, preziosa anche se a volte troppo emotiva; bene, specie nell’ultimo set, Valentina Baciarello nel ruolo di palleggiatrice e poi ancora tutte le altre, nessuna esclusa; insomma un gruppo sempre pi collaudato che di certo pu crescere ancora e tutti quanti ci auguriamo che lo faccia.
Per ora le ragazze e non solo si godono queste due vittorie, pensando comunque a non cullarsi e deconcentrarsi. "Una bella vittoria, poco da dire; c’ solo da fare i complimenti alle ragazze e sperare che si continui cos" commenta il Vice Presidente Federico Anselmi.
"Rispetto a Magione siamo calati in qualche fase, ma non ha nessuna importanza; l’importante sono i tre punti e sono arrivati e questo basta" commenta il Presidente Giorgio Caiello.


Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"