sport

L'Orvietana si prepara a ripartire

martedì 19 agosto 2003
di Davide Breccia

Qualche grattacapo per l'Orvietana in vista del primo impegno ufficiale del 24 agosto prossimo in Coppa Italia contro il Todi; la formazione di Borrello (nella foto insieme a Ciucci e Simonetti) infatti accusa i piccoli acciacchi di Scarabattola, Varchetta, Ioppolo e Comanducci ed è ancora alle prese con il problema del fuori quota classe '85, visto che il terzino Del Signore non sembra aver convinto la dirigenza biancorossa.
Probabilmente nella gara di Coppa non potrà essere schierata la formazione tipo, ma si spera che per l'avvio di campionato ad Astrea il 7 settembre, possano recuperarsi tutti i giocatori.

Nel frattempo proseguono i lavori anche per il Ciconia di Mister Ciucci, che dal 31 luglio scorso sta effettuando la preparazione all'antistadio Muzi; il tecnico biancazzurro è soddisfatto del lavoro sin qui svolto: "nonostante qualche acciacco, normale in questi periodi, stiamo lavorando bene e giovedi avremo la prima amichevole contro la Virtus Baschi, finora ci siamo allenati tra noi con la formazione amatoriale" commenta Ciucci "la squadra non è stata stravolta: persi Caiello e Capoccia sono arrivati Menghinelli e Baldini, mentre per Formiconi si tratta solo di un ritorno. Saremo in forma per la Coppa Italia" conclude.
Il primo turno di Coppa è previsto per Domenica 24 agosto ad Amelia contro l'Amerina di Mr. Montenero alle 16.30, mentre l'amichevole contro la Virtus Baschi si giocherà ad Orvieto giovedi 21 agosto alle 20.30 all'antistadio Muzi.

Sul fronte rossoblu di Orvieto, il Federico Mosconi dopo essersi ulteriormente rinforzato con l'arrivo dell'attaccante classe '81 dall'Ortana  Sinatra,  ha di per sè già all'attivo una buona prestazione in amichevole contro la  Firibus, squadra campana di serie D.
La gara si è disputata sul campo di Soriano al Cimino, dove i campani erano in ritiro ed è terminata sull'1-1 con il gol dell'orvietano Croccolino ed il tecnico orvietano sembra essere soddisfatto del lavoro fatto dai propri ragazzi e della campagna acquisti portata avanti dalla dirigenza; tra l'altro vedremo una sana rivalità tra i bravi portieri Placidi e Ferretti e Simonetti promette sin d'ora che saranno i meriti a consegnare la maglia da titolare, a meno di necessità relative alle norme sui fuori quota.
Ad attendere la squadra di Mister Simonetti ancora tre amichevoli; si parte domani 20 agosto ad Amelia contro l'Amerina, poi il 24 agosto contro la Nuova Trasimenus, formazione di 1^ categoria e di seguito il 28 agosto a Pantalla, contro la formazione di Vito Cruccolo.


 

Commenta su Facebook