sociale

Ficulle ricorda l'avvocato Giuseppe Mariani

mercoledì 20 novembre 2019
di Roberto Pace
Ficulle ricorda l'avvocato Giuseppe Mariani

Rispetto e umanità verso il prossimo. E’ stato uno dei principi, cari all’avvocato Giuseppe Mariani, mancato, all’improvviso, due anni fa. Gli altri non hanno dimenticato e Ficulle ha inteso ricordare con una targa, una personalità che, più di altre, non aveva mai rinunciato alla sua identità ficullese.

L’occasione è stata "La Madonna della Maestà", festa in ricordo della presentazione al Tempio della Beata Vergine Maria, che si celebra ogni anno nel paese dell’Alto Orvietano. Essendo stato l'avvocato un grande sportivo, piace ricordare una delle numerose e proverbiali frasi con le quali amava stemperare le tensioni del pallone, dando, la Festa della Madonna, quale limite temporale alla permanenza dell’allenatore in quel momento alla guida della Ficullese: “Se mantiene l’incarico fino a quella data, rimarrà fino al termine del campionato”.

Il luogo, dove è ben visibile la targa, non poteva altro essere se non la Casa della Divina Provvidenza, centro di riposo per anziani, cui, da più generazioni, la famiglia Mariani non ha mai fatto mancare il sostegno. Promotori dell’iniziativa, Silvio Topo, attuale presidente dell’Istituto, il Consiglio Direttivo dello stesso, il sindaco, Gianluigi Maravalle, a rappresentare tutti i ficullesi.

La figlia dell’avvocato, Francesca, esprime tutta la gratitudine, personale e di tutti i familiari, per il gesto dei paesani che non hanno dimenticato, indirizzando un "Grazie di cuore" a tutti.

Commenta su Facebook