sociale

Centro residenziale e diurno "Durante e dopo di noi" nell'ex Scuola Elementare

lunedì 11 marzo 2019
Centro residenziale e diurno "Durante e dopo di noi" nell'ex Scuola Elementare

Il Comune di Allerona ha affidato i lavori per la realizzazione di un Centro Residenziale e Diurno "Durante e Dopo di Noi", per un importo di 237.242,12 euro (+ Iva di legge), su un progetto complessivo di 420.000 euro. I lavori dovranno essere completati entro 180 giorni dal loro inizio. L’intervento proposto dai Comuni di Allerona e Castel Viscardo nell’ambito della Strategia delle Aree Interne, e fatto proprio da tutti i Comuni dell’Area, riguarda la realizzazione di un centro residenziale e diurno per persone affette da patologie neuro-psichiatriche compresi autismo e disturbi dello spettro autistico, attraverso il recupero parziale di un fabbricato di più ampia dimensione - individutato nell'ex Scuola Elementare di Allerona Scalo - già destinato a servizi pubblici, di proprietà del Comune di Allerona.

Il centro è dimensionato per accogliere un massimo di 12 utenti, di cui 6 in semiresidenziale e 6 in residenziale con l’obiettivo di avere, nell'Area Interna Sud Ovest Orvietano, un luogo adeguato ai bisogni delle persone con diagnosi di autismo o ad essa assimilabile, e delle loro famiglie. I servizi offerti saranno di tipo semiresidenziale e residenziale, socio-sanitario ed educativo, sanitari ed assistenziali. Il centro ospiterà, pertanto, servizi rivolti ad adulti con patologie neuropsichiatriche e autistici, con spazio progettato specificamente per i giovani così da garantire interventi di formazione, consulenza e supervisione, oltre a terapie educative riabilitative e/o abilitative in spazi adeguati e parent training per i genitori.

"Per quanto riguarda gli aspetti sociali e la qualità progettuale - dichiarano Sauro Basili e Daniele Longaroni, sindaci rispettivamente di Allerona e Castel Viscardo si perseguono quattro finalità principali. Attivare programmi sociali riferiti a problematiche di natura socio-culturale, di aggregazione in genere, con particolare attenzione all’attivazione di servizi a favore di disabili. Migliorare la sicurezza e l’efficienza energetica della struttura di proprietà pubblica interessata. Migliorare il sistema dei servizi, con incremento delle dotazioni di standard e della fruizione degli spazi pubblici. Eliminare le barriere architettoniche".

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega