sociale

"Sport Therapy Day", un successo di solidarietà

giovedì 7 marzo 2019
"Sport Therapy Day", un successo di solidarietà

È stata davvero un successo la prima edizione dello Sport Therapy Day, evento di solidarietà in favore dei malati oncologici, svoltosi come annunciato domenica 3 marzo presso l’Autodromo dell’Umbria. L’iniziativa è stata ideata e organizzata dalla pluricampionessa del volante perugina Deborah Broccolini, con l’intento di offrire a quanti soffrono purtroppo una patologia oncologica un momento di svago e divertimento all’insegna dei motori. Preziosa la collaborazione dei reparti di oncologia degli ospedali di Perugia e Teramo, con la presenza dei primari dott. Fausto Roila e dott. Amedeo Pancotti.

Oltre alla speciale “terapia”, nel corso dell’evento, scopo dell’iniziativa era anche la raccolta di offerte destinate all’acquisto, presso il reparto oncologico dell’ospedale di Perugia, di uno speciale macchinario che permette di effettuare la chemioterapia senza che il paziente subisca la perdita dei capelli. Oltre 2.000 euro la cifra totale raggiunta.

Tantissime istituzioni ed associazioni hanno aderito all’iniziativa: dai Comuni di Perugia e Magione, agli Automobile Club di Perugia, Terni e Teramo; dall’Abarth Club Umbria e Abruzzo, fino all’associazione “Avanti Tutta!”, fondata dal compianto Leo Cenci: presenti domenica a Magione i genitori e il fratello di Leo, Federico, hanno preso parte alla giornata assieme ai tanti amici e associati che portano avanti la bella sfida di Leonardo.

Sono stati 15 gli “ospiti” che, anziché effettuare la consueta terapia oncologia presso le strutture ospedaliere, hanno preso posto su alcune vetture da corsa messe a disposizione da alcuni generosi piloti normalmente impegnati nelle competizioni auto sul tracciato del Borzacchini. Al loro fianco, gli ospiti hanno provato l’ebbrezza di alcuni giri di pista a tutta velocità, nel contesto di totale sicurezza dell’Autodromo dell’Umbria.

Anche molti accompagnatori e presenti hanno potuto godere della stessa emozione, mentre nelle ore precedenti a questo speciale momento di “sport therapy” la pista è stata riservata ai tesserati dei Club Abarth Umbria e Abruzzo, al volante delle proprie Fiat 500 Abarth; anch’essi hanno contribuito con particolare generosità alla raccolta fondi, così come alcuni possessori Ferrari che hanno portato i propri esemplari del Cavallino in pista, nonché le circa 300 persone che hanno preso parte al buffet di beneficenza.

“Siamo davvero onorati di aver messo il nostro Autodromo a disposizione di un’iniziativa di questa portata” commenta Roberto Papini, AD Amub Magione “desideriamo fare dello Sport Therapy Day un appuntamento annuale fisso anche per il futuro”.

Queste la parole di Deborah Broccolini, ideatrice dello Sport Therapy Day: “Mi sento di ringraziare di cuore i tanti volontari che hanno reso possibile la manifestazione e tutti quelli che che dietro le quinte hanno dato il loro prezioso contributo: Cantine Dionigi, Forno Brunetti e la Scuderia Speed Motor il bar Mirage, Wedding Lab e Ideal Graphic. Grazie davvero!”

Per ulteriori informazioni:
www.autodromomagione.com

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"