sociale

"Perugia Pride 2019", scelta la data del grande corteo: 1° giugno

lunedì 4 febbraio 2019
"Perugia Pride 2019", scelta la data del grande corteo: 1° giugno

È sabato 1° giugno la data scelta per il grande corteo del Perugia Pride 2019, giunto quest’anno alla sua settima edizione. Come lo scorso giugno, anche per questa edizione è stata scelta la formula del corteo che si muoverà per le principali strade di Perugia abbracciando il centro storico in una grande marcia per l’uguaglianza di diritti, la libertà e l’autodeterminazione.

«Mancano quattro mesi al Perugia Pride 2019 e la macchina organizzativa è già partita – commenta Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos – L’anno scorso avevamo lanciato una grande sfida passando da una manifestazione stanziale ai Giardini del Frontone ad un corteo in movimento. Sfida che è stata ampiamente vinta con una straordinaria partecipazione dei cittadini e delle cittadine di Perugia. Sono state infatti oltre 5000 le persone che sono scese in piazza e hanno attraversato le strade del centro storico di Perugia per chiedere rispetto, diritti e autodeterminazione. Una grandissima partecipazione come negli altri 28 Pride che si sono svolti in tutta Italia: 500.000 presenze a Roma, 120.000 a Torino, 10.000 a Siena e Trento.»

«Anche per questa edizione stiamo costruendo una grande manifestazione che rappresenti una reazione e resistenza di piazza alle discriminazioni e ai nuovi fascismi che mettono in pericolo diritti umani e civili – continua Bucaioni – e siamo sicuri che quest’anno Perugia e l’Umbria risponderanno con ancora più entusiasmo, scendendo in piazza e unendosi a questo grande movimento di libertà e uguaglianza di diritti.»

Il grande corteo del Perugia Pride di sabato 1° giugno sarà preceduto come sempre da un nutrito cartellone di eventi, appuntamenti culturali, dibattiti e rassegne per approfondire le tematiche e le rivendicazioni del movimento LGBTI (lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex).

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire