sociale

Trentacinque giovanissimi scout all'Etruria Dragon

martedì 22 maggio 2018
Trentacinque giovanissimi scout all'Etruria Dragon

Domenica 20 maggio, 35 bambini scout "nautici" orvietani e bolsenesi sono stati accolti dall'Etruria Dragon di Capodimonte. Un incontro interessante e carico di entusiasmi giovanili. Si è trattato di un primo allenamento con Vittorio Cipriani, in vista di una stretta collaborazione tra scout ed Etruria Dragon Boat per la partecipazione a gare di livello nazionale ed internazionale.

Il Gruppo "Orvieto 1", vedeva come istruttori Luca Angelozzi, Valentina Dal Monte, Rodolfo Perosillo e Barbara Salvatori. Per Carlo Cagnucci, allenatore dell'Etruria Dragon e consigliere federale, questi "piccoli temerari del lago" rappresentano una speranza importante per future competizioni. La Federazione italiana Dragon Boat, presieduta da Antonio de Lucia, risulta particolarmente attiva, ricevendo crescenti attenzioni per meritorie attività sportive e successi agonistici senza precedenti.

Commenta su Facebook