sociale

Allerona sempre più cardioprotetta, la comunità si dota di tre defibrillatori

mercoledì 19 aprile 2017
Allerona sempre più cardioprotetta, la comunità si dota di tre defibrillatori

Si è tenuta nella prima settimana del mese di aprile, presso la Sala Polivalente di Allerona Scalo, un'iniziativa dal significato particolare. Tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio, infatti, hanno unito le proprie forze, supportate dall'Amministrazione Comunale, al fine di reperire fondi per l'acquisto di alcuni defibrillatori da dislocare ad Allerona Capoluogo e Allerona Scalo.
Nulla sarebbe però stato sufficiente se la popolazione non avesse recepito il messaggio.

Invece, come sempre accade ad Allerona quando si decide di fare qualcosa per il bene di tutti (e degli altri) in pochi giorni sono andati esauriti i 250 posti a disposizione per la cena. Un'enorme tavolata animata da bambini, ragazzi, famiglie intere con nonni al seguito che, insieme, hanno contribuito alla perfetta riuscita dell'iniziativa. Nel corso della serata i rappresentanti delle varie associazioni hanno così potuto consegnare nelle mani del sindaco Sauro Basili 2 dei 3 defibrillatori acquistati che sono già stati sistemati all'interno dei due impianti sportivi in attuazione del "Decreto Balduzzi" (Art. 5 DM 24 aprile 2013) che nel frattempo è stato prorogato.

"Ma siccome la salvaguardia dei nostri ragazzi non è una cosa rinviabile – affermano in coro i presidenti delle associazioni - ad Allerona abbiamo deciso di farci trovare preparati, senza dover rincorrere, nel momento in cui la legge diverrà obbligatoria. Per questo si è già svolto il primo corso di formazione per laici rianimatori, ovvero persone volontarie che, dopo una specifica formazione, saranno in grado di utilizzare questi preziosissimi strumenti salvavita e a breve verrà organizzato il secondo. Ad Allerona il cuore della solidarietà batte sempre più forte!".

Per ulteriori informazioni:

avisallerona@gmail.com

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"