sociale

Calvino, nuova scuola e nuovo indirizzo. "I nostri ragazzi il bene più prezioso"

domenica 22 gennaio 2017
Calvino, nuova scuola e nuovo indirizzo. "I nostri ragazzi il bene più prezioso"

Le note dell’inno di Mameli suonato dai ragazzi del liceo musicale Italo Calvino ad accompagnare l’alzabandiera dei carabinieri in piazza Unità d’Italia. Un momento suggestivo che ha dato inizio ad un giorno importante per Città della Pieve. Sabato 21 gennaio, come annunciato, si è tenuta la doppia inaugurazione del nuovo edificio della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto “P. Vannucci” e dell’indirizzo musicale del Liceo “I. Calvino”. Una giornata importante, in un clima di soddisfazione ma con il pensiero vicino alle popolazioni colpite dal sisma e a quanti, vigili del fuoco, protezione civile e forze dell’ordine tutte, sono impegnati in un lavoro durissimo e prezioso. La stessa presidente della Regione Catiuscia Marini che da mesi aveva annunciato la sua presenza, a causa dell’emergenza non ha potuto essere presente annunciando comunque la sua intenzione di far visita appena possibile alla Città del Perugino.

“Oggi è un giorno veramente importante per la nostra comunità – ha spiegato il sindaco Fausto Scricciolo a margine dell’evento -. Con la scuola, elemento cardine del nostro mandato amministrativo, abbiamo inaugurato un nuovo edificio per la scuola secondaria di primo grado ed un nuovo indirizzo per il liceo. Questi due grandi progetti valorizzano Città della Pieve e ne fanno uno dei centri di riferimento di tutto il territorio. Sulla scuola abbiamo investito tanto, ci abbiamo creduto molto, abbiamo fatto un certosino lavoro di squadra con la Regione, con il mondo della scuola, con il Conservatorio, con i progettisti. Tutto per vedere oggi i nostri ragazzi da un lato entrare in una scuola sicura e moderna, e dall’altro vederli sul palco, tre diversi percorsi scolastici tutti collegati dall’interesse musicale. Vederli esibirsi insieme, i ragazzi delle medie ad indirizzo musicale, i 22 del liceo musicale e gli allievi del conservatorio, è la realizzazione di quello che avevamo come sogno. Continuiamo ad andare avanti, noi non ci fermiamo e su questa strada vogliamo continuare a costruire un futuro per i nostri ragazzi qui a Città della Pieve”.

L’assessore Bartolini ha parlato di Città della Pieve come di un territorio che ha saputo anticipare i tempi in tema di edilizia e sicurezza scolastica, “vedere oggi inaugurare una nuova scuola, provvista di tutti i criteri di sicurezza, in un momento in cui purtroppo questo tema viene affrontato in fase emergenziale, ci fa capire quanto sia stato lungimirante investire qui sulla scuola, sia in termini di strutture che di offerta formativa. Una iniziativa molto importante è quella del liceo musicale, idea a cui il Comune e la la comunità hanno tenuto molto ma alla quale anche noi come Regione e la Provincia, abbiamo creduto fin dal primo momento. Una scuola media di eccellenza, con uno degli edifici più all’avanguardia in tutto il panorama, che deve essere un vanto ed un orgoglio per questa città”.

La mattinata si è svolta con una visita alla scuola, alle aule, ed in particolare a quella di primo soccorso donata all’istituto dall’associazione Alice e da Franco Pilato. Ambienti sicuri, realizzati nel pieno rispetto di tutte le più aggiornate normative antisismiche, come spiegato dal progettista e dalla dirigente scolastica Maria Caligiuri che si è detta “emozionata per questo evento e grata a tutti coloro che hanno lavorato per rendere ancora più ricca l’offerta formativa di Città della Pieve”. Poi nella sala di Sant’Agostino si è tenuto il concerto dei ragazzi dell’indirizzo musicale del Vannucci e della nuova classe del Liceo Musicale Calvino; con loro anche tre talentuosi violinisti del Conservatorio di Perugia, che con il Calvino ha sottoscritto una convenzione grazie al lavoro della ex dirigente scolastica Rita Albani e dell’attuale Maria Luongo. “Ci sono molti ringraziamenti da fare in queste circostanze – ha concluso il sindaco Scricciolo nel suo discorso ufficiale – ma il grazie più importante è ai nostri ragazzi. Agli alunni, che sono il bene più prezioso”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche