sociale

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

mercoledì 19 ottobre 2016
Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

E’ stato pubblicato sul sito web del Comune il bando di concorso per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale sociale pubblica (case popolari). Lo rende noto l’Assessore, Floriano Custolino.
Le domande per la partecipazione potranno essere presentate da tale data e fino al 29 novembre 2016, termine ultimo e perentorio per la presentazione. Il bando di concorso ed il modello di domanda sono in distribuzione presso l’Ufficio Casa e l’Ufficio Relazione con il Pubblico e sono inoltre scaricabili dal sito internet del Comune di Orvieto (www.comune.orvieto.tr.it alla voce uffici e servizi, ufficio casa, bando assegnazione alloggi ERS 2016).

Tali suddetti uffici sono a disposizione per aiutare i richiedenti nella compilazione dei modelli di domanda e per fornire informazioni in merito.  Si precisa, inoltre, che coloro che risultavano inclusi nella precedente graduatoria, risalente ormai al bando 2014, dovranno ripresentare la domanda per essere nuovamente inclusi nella graduatoria stesa. Le domande, debitamente compilate e sottoscritte dai richiedenti, devono essere spedite tramite Servizio Postale con raccomandata con avviso di ricevimento, con allegata compia fotostatica del documento d’identità in corso di validità, presentate direttamente al Comune di Orvieto Ufficio Casa e Ufficio Relazioni con il Pubblico e sottoscritte alla presenza degli incaricati al ricevimento delle stesse, ovvero inviate mediante PEC all’indirizzo: comune.orvieto@postacert.umbria.it 

Tutti i cittadini interessati a presentare la domanda, dovranno preliminarmente munirsi dell’ISEE 2016 relativamente ai redditi 2014 ed il patrimonio mobiliare ed immobiliare al 31 dicembre 2015.
Al bando possono partecipare i cittadini di nazionalità italiana o di un paese aderente all’Unione Europea o di paesi che non aderiscono all’Unione Europea, purché in regola con le vigenti norme in materia di immigrazione. Per poter partecipare è necessario avere la residenza o l’attività lavorativa nella Regione Umbria da almeno ventiquattro mesi e nel Comune di Orvieto da almeno diciotto mesi ed un valore ISEE non superiore a 12.000 euro.

Gli alloggi da assegnare saranno quelli che si renderanno disponibile successivamente alla pubblicazione del bando e nel periodo di validità della graduatoria la cui disponibilità all’assegnazione sarà comunicata dall’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale dell’Umbria a questa Amministrazione.

Fonte: Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio