sociale

Seconda giornata del Festival del Dialogo, domenica "Tutti in bici" con Uisp

sabato 15 ottobre 2016
Seconda giornata del Festival del Dialogo, domenica "Tutti in bici" con Uisp

Prosegue spedita la terza edizione del Festival del Dialogo organizzato dall'Associazione Culturale ApertaMenteOrvieto. Dopo l'emozionante giornata inaugurale sabato 15 ottobre alle 9:30 è la volta della presentazione dei lavori delle Scuole Superiori vincitrici del Concorso ApertaMenteOrvieto dello scorso maggio.

Seguono i seminari di Stefano Eleuteri, psicologo e psicoterapeuta ("Individuo, gruppo e società: le varie facce della comunicazione), Stefania Andreoli, psicologa e psicoterapeuta autrice del libro “Mamma ho l’ansia”, Andrea Vagni, architetto "Inquinamento luminoso ed impatto sulla spesa energetica"), Giovanni Madonna ("Ricucire il mondo: la Conoscenza Ecologica di Gregory Bateson"), Stefania Proietti, Sindaco di Assisi ("Un Dialogo fra l’Uomo ed il suo Futuro, crisi ambientale, nuove povertà e percorsi capaci di futuro. Approfondimento del Laudato sii"), Alberto Fiorello, responsabile area urbana Legambiente ("Verso l’ecosostenibilità: il paese delle città"), Fabio Sommella – presentazione del libro "Passaggi molteplici nel romanzo postmoderno: Bianciardi, Calvino, De Lillo, Eco". La sera alle 21:00 sempre alla Sala Expo “Tipografia della Natura” canzoni e parole con Jukebox all’Esofago, Elisabetta Spallaccia e Valentina Settimi.

Per l'intera giornata, dalle 16:30 alle 19:00 ci sarà, anche, l’Atelier EcoCreativo per bambini e ragazzi: spazio di libera espressione con materiali di recupero” organizzato da “Alveare Centro Crescita” di Silvia e Valentina Pettinelli; mentre dalle 10:00 alle 23:00 funzionerà il Servizio Ristoro gestito da “Il nuovo Cappanno”.

Domenica 16 ottobre a partire dalla ore 10:00 in Piazza del Popolo a cura della UISP Orvieto c’è Tutti in bici per una città sostenibile, percorso in bicicletta con pausa e degustazione presso il Caffè Montanucci. Al Festival sarà presente anche il Gruppo FAI di Orvieto per consentire a chi non lo ha ancora fatto a questo indirizzo virtuale, di lasciare la propria firma per l'8° censimento dei "I Luoghi del Cuore", che come noto candida l'Orto Medievale di San Giovenale.

Per ulteriori informazioni: www.apertamenteorvieto.it

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"