sociale

Via alla XI Festa di Liberazione "Popoli e libertà. Dare un calcio alla paura"

venerdì 19 agosto 2016
Via alla XI Festa di Liberazione "Popoli e libertà. Dare un calcio alla paura"

Si apre venerdì 19 agosto e andrà avanti fino a domenica 21 agosto, a Montegabbione, la Festa di Liberazione dedicata a "Popoli e libertà", giunta alla XI edizione ed organizzata dal Circolo di Rifondazione Comunista dell'Alto Orvietano.

Tante le iniziative, a partire dalla giornata per la Cassa di Resistenza di Caicocci, per sostenere il “Comitato Terra Caicocci”, che si è opposto alla vendita del terreno demaniale sopra Umbertide, avviando un progetto di custodia sociale. "Perché noi - afferma il segretario del Circolo PRC Alto Orvietano Francesco Filippi - vogliamo creare un reticolo stabile di solidarietà che connetta le esperienze che oggi affrontano il conflitto sociale e la crisi e che si oppongono al processo neoliberista in atto.

La giornata di venerdì 19 agosto si aprirà con un’amichevole di calcetto misto “senza barriere” alle ore 18. La serata prevede poi alle 20.15 un incontro sul referendum costituzionale, organizzato dal Comitato Parrano per il NO al referendum Costituzionale, e vede come ospite il Prof. Mauro Volpi, Coordinatore regionale di Democrazia costituzionale.

Per sabato 20 agosto alle 20.30 è in programma un incontro dal titolo “Senza confini”, per parlare di migrazioni, integrazione e pace, con esperti, volontari e cittadini e si partirà da un’esperienza montegabbionese. Sarà possibile visitare la mostra “Disegni dalla frontiera” di Francesco Piobbichi, volontario a Lampedusa. Nel pomeriggio, uno spazio sarà dedicato a bambini e ragazzi con LiberArte, un laboratorio d’arte sui popoli del mondo e nel pomeriggio di domenica, spettacolo di magia.

Tutte le sere cucina popolare e serate danzanti per una festa che "partendo dalle esperienze dal basso si interroga su come creare le condizioni per un mondo più giusto, per migliorare le condizioni di vita delle persone".

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire