sociale

Fine settimana all'Istituto Agosti per la 23esima edizione di "Scuola Aperta"

lunedì 18 gennaio 2016
Fine settimana all'Istituto Agosti per la 23esima edizione di "Scuola Aperta"

L'Istituto omnicomprensivo “F.lli Agosti” - Istituto Agrario di Bagnoregio apre le porte per la 23esima edizione di “Scuola Aperta”. L'appuntamento per conoscere l'offerta formativa è per sabato 23 gennaio dalle ore 15 alle ore 19 e domenica 24 gennaio, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19. L'ufficio didattica sarà a disposizione per informazioni sulle modalità di iscrizione online.

In programma, la mostra permanente dei prodotti agricoli e artigianali dell'Alto Lazio e dell'Orvietano e delle attività didattiche dell'Istituto. E poi spazio collegio periti agrari, spazio associazione diplomati Itas “F.lli Agosti”, presentazione Dafne (Università della Tuscia), presentazione Dibaf (Università della Tuscia), punto vendita prodotti Azienda Agricola “Carbonara”.

Di seguito il programma dettagliato:

sabato 23 gennaio (dalle ore 15 alle ore 19)
ore 15:30 – inaugurazione “Scuola Aperta”, interverranno la dirigente scolastica dell'Istituto Paola Adami e il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti
ore 16 – conferenza sulle opportunità di impiego del diplomato in agraria (perito agrario), alla presenza di: on. Alessandra Terrosi (componente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati), on. Riccardo Valentini (componente Commissione Agricoltura Regione Lazio), dott. Giovanni Carlo Lattanzi (dirigente Area decentrata agricoltura Viterbo), dott. Alberto Cardarelli (Ordine dottori agronomi e forestali di Viterbo), p.a. Riccardo Bisti (Collegio periti agrari interprovinciale di Viterbo, Rieti e Latina), p.a. Ermanno Mazzetti (direttore Coldiretti di Viterbo), p.a. Nazzareno Bianchi (Cia Viterbo), p.a. Mario Gentili (Confagricoltura Viterbo), p.a. Andrea Poppi (Asl Viterbo)

domenica 23 gennaio (dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19)
ore 9 – apertura
ore 16 – degustazione guidata dei vini dell'Orvietano e dell'Alto Lazio curata dagli alunni del sesto anno di Enologia e Viticoltura e coordinata da enologi e sommelier.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio