sociale

Grande successo per "Tartaruga Mon Amour", festa a sostegno delle attività dell'Asd Tartaruga Xyz

martedì 17 novembre 2015
Grande successo per "Tartaruga Mon Amour", festa a sostegno delle attività dell'Asd Tartaruga Xyz

"Sono quasi le tre, abbiamo caricato sul Doblò (gentilmente messoci a disposizione dal centro socio-riabilitativo l’Albero delle Voci) le bici che solitamente utilizziamo per il corso di ciclismo integrato Bike Mon Amour e le stiamo portando a piazza del Popolo, luogo d’incontro per la nostra passeggiata per le vie d’Orvieto. Questo è il primo appuntamento della giornata dedicata allo sport e all’integrazione, organizzata dall’Asd Tartaruga xyz Onlus per raccogliere fondi a sostegno delle attività programmate per il 2016. Saliamo verso il centro di Orvieto e ci chiediamo se qualcuno avrà risposto al nostro invito.

Appena arrivati troviamo alcuni dei ragazzi che partecipano ai nostri corsi e ci accolgono subito con entusiasmo. Sono giorni che si parla della passeggiata e non vedono l’ora di saltare in sella. Amedeo cerca la bici più performante, Marika e Fabiano si misurano i caschi e Simone cerca la nostra attenzione perché lui ha portato la sua di bici. Lo stesso vale per Flavio che ha lucidato la sua vecchia mtb che da anni riposava impolverata in cantina.

Anche Iuri e Luca hanno i loro bolidi e insieme controlliamo la pressione delle gomme. Nel frattempo iniziano ad arrivare altri amici, bimbi e genitori che ci accompagneranno nel nostro giro. Un controllo veloce dei mezzi, foto di gruppo sotto il Palazzo del Capitano del Popolo e via si parte. Un’ora di pedalata tra le strette vie del centro, passiamo sotto il Duomo, tocchiamo diverse piazze, attraversiamo gruppi di turisti e cittadini che ci salutano e ci sorridono al nostro passaggio. Ogni tanto una sosta e ci fermiamo a parlare con la gente spiegandogli quello che stiamo facendo e quello che facciamo durante tutto l’anno.

E’ un’esperienza diretta che ci accresce e ci fa conoscere. E’ l’impronta della nostra associazione, condividere e incontrare. Sappiamo che la nostra crescita avviene anche e soprattutto mettendo a disposizione di chiunque le nostre esperienze. Poco prima delle 17 siamo davanti al Palazzo dei Sette, tra pochi minuti la nostra presidentessa darà il via alla festa. Paola presenta l’evento e introduce gli interventi degli amici in rappresentanza degli enti e delle associazioni che ci hanno permesso di realizzare la giornata. Roberta Cotigni porta il saluto del Comune che ha patrocinato l’evento, Andrea Massino quello della Cooperativa Sociale Quadrifoglio che ci sostiene da sempre e infine è il turno di Federica Bartolini, presidentessa della Uisp Orvieto, organizzazione che è stata sempre al fiasco della nostra associazione. In sala anche Carla Lodi responsabile Settore Sport e Cultura del Comune di Orvieto.

Tanta gente riempe l’atrio del palazzo, ascoltano gli interventi e girano tra le foto della mostra che descrive e racconta le numerose attività svolte durante gli anni dall’associazione - pallavolo, nuoto, ciclismo, calcio, escursionismo, atletica e i soggiorni che tanto piacciono ai ragazzi. I video scorrono su di un monitor ed è gratificante vedere l‘emozione sui volti di chi è venuto a trovarci. Les Cervaux Malefiques, gruppo musicale di Orvieto, ma soprattutto grandissimi amici, riscaldano l’atmosfera con il loro swing coinvolgente. Fabrizio rallegra il pubblico con la sua ruota della fortuna e così la festa va avanti fino alle 21. L’evento è ormai alla fine e la stanchezza accumulata in giorni di lavoro per preparare la manifestazione si dissolve lasciando spazio alla soddisfazione e alla consapevolezza di aver realizzato un momento di incontro stimolante per i nostri ragazzi…e non solo!  L’associazione vi abbraccia tutti!"

Fonte: Associazione Asd Tartaruga Xyz

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune