sociale

Nasce l'associazione "Elisa Lardani Marchi. Corpo dato per Amore"

sabato 17 ottobre 2015
di Davide Pompei
Nasce l'associazione "Elisa Lardani Marchi. Corpo dato per Amore"

Nasce per essere una mano tesa. Per allargare lo sguardo tra le realtà esistenti. Per integrarle, metterle in connessione, senza sostituirsi né sovrapporsi ad esse. Germoglia, discreta, con la precarietà dei sogni e la determinazione delle idee, come risposta condivisa a un desiderio di continuità.

Fedele all'essenza della giovane donna, madre e professionista impegnata nell'ascolto e nell'aiuto degli altri, che l'ha ispirata. In coerenza con il suo percorso umano, terrenamente interrottosi il 28 febbraio, dopo aver fatto dono per la quarta volta della vita.

È in sua memoria, e in ideale comunione con lei, che mercoledì 7 ottobre si è formalmente costituita, ad opera della famiglia e di un gruppo di persone vicine e disponibili a collaborare, l'associazione "Elisa Lardani Marchi. Corpo dato per Amore". Con uno statuto lavorato a maglie larghe, il logo realizzato da Simona Rizzica e molte idee in cantiere.

"Il nostro – spiega Luca – è l'inizio di un cammino che non sappiamo dove ci porterà. Per non correre il rischio di trasformarsi in un fuoco di paglia, per ora preferiamo essere una semplice scintilla che gradualmente potrà innescare altro. Ci piacerebbe creare una rete, per sostenere chi ha bisogno di aiuto.

L'essenza dell'associazione è quella di accogliere e, con il tempo, vorremmo anche dare forma a un luogo cittadino deputato a questo, dove tutti, a partire dalle madri, possano sentirsi accolti. Uno spazio concreto, dove sia anche possibile respirare bellezza, arte e musica. Pensiamo anche di organizzare incontri e seminari, per giovani e famiglie e promuovere attività di volontariato.

A partire dall'esperienza umana che abbiamo vissuto, l'intenzione è quella di mettersi al servizio di realtà come l'ospedale e provvedere con eventuali donazioni alle esigenze concrete, fornendo sostegno alle situazioni problematiche e contribuendo all'acquisto di macchinari e attrezzature sanitarie per svolgere attività di prevenzione e cura, in particolare inerenti la maternità".

Ma anche far riscoprire alla famiglia la sua vera identità e favorire la realizzazione di una "famiglia di famiglie". Già presentata al vescovo Benedetto Tuzia, l'associazione non vuole però connotarsi come esclusivamente cattolica, piuttosto aprirsi a tutti. Tra gli imprenditori locali, alcuni hanno già garantito il loro sostegno.

Sollecitato da più parti, il progetto ha preso forma in estate. La prima uscita, pubblica ma senza clamore, sarà offerta dal momento conviviale, programmato in collaborazione con la Pastorale Familiare Diocesana per domenica 18 ottobre alle 18.30, nella ricorrenza del 38esimo compleanno di Elisa, da festeggiare "insieme e in maniera molto speciale", nella Chiesa di San Bernardino, in Piazza Marconi.

"Per Amore – osserva Luca – Elisa ha dato il suo corpo, si è spesa completamente. Non mi piace esaltarne la figura - a lei che è rimasta sempre in penombra non sarebbe piaciuto - ma portarne avanti l'essenza. Elisa ha lasciato un segno di bellezza. Cristianamente, ne avverto la presenza e questo mi dà tanta pace". È una Presenza, che va oltre l'assenza. Perché forte come la morte è l'amore. Anzi, l'Amore.

 

Per ulteriori informazioni:
corpodatoperamore@gmail.com
https://www.facebook.com/elisalardanimarchi/timeline

Pubblicato da Angelo Trincia il 19 ottobre 2015 alle ore 12:26
Onorato di aver conosciuto Elisa, provato per la prematura e tragica scomparsa, plaudo chiunque promuova iniziative volte a non farne dimenticare, la breve ma non inutile esistenza. Grazie Elisa, un saluto ai tuoi cari.
Pubblicato da maria grazia il 22 ottobre 2015 alle ore 17:42
Uno sguardo,un sorriso,una mano leggera ma forte,parole scelte e mai inopportune,presenza continua ma discreta ,gioia di vivere,consapevolezza delle Sue scelte...questa per me avrà sempre un nome...ELISA !!! Angelo tra gli Angeli ! GRAZIE per tutto ciò che sei riuscita a fare e quello che farai...

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 novembre

Ferdinando Frignani, Nando per gli amici. 1941-2016

L'Orvieto Fc impatta per 2-2 nel ritorno di Coppa Italia regionale contro la Gadtch

"Raccontando Viterbo tra lavatoi e fontane nei luoghi delle donne"

Olimpieri (IeT): "Germani torna a privatizzare i servizi pubblici"

Scompare il bambino affidato ai Servizi Sociali del Comune. Ricerche in corso

"Per un'Italia più semplice, cambiare Sì può". Incontro al Palazzo dei Sette

Unione Orvietana Rugby. Piccoli campioni, grandi risultatati sul campo

Immigrazione, al via l'iscrizione ai corsi gratuiti di lingua e formazione civica italiana

Al Mancinelli Francesca Reggiani svela "Tutto quello che le donne (non) dicono"

La lettura in età prescolare, l'Umbria tra le sette regioni italiane inserite nel progetto pilota nazionale

Nella linfa

Non voglio pensare al viaggio

Pucciarini (Cpo): "Bene l'approvazione della legge, così si combatte anche violenza contro le donne”

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, le azioni messe in campo dal Comune

Stadio Muzi, sì al progetto per la sistemazione dell'edificio spogliatoio del nuovo campo da calcio

Complanare, disco verde al progetto esecutivo per la realizzazione delle opere di completamento

Sisma, possibilità per chi alloggia in albergo di richiedere avvicinamento in strutture più prossime ai luoghi di residenza

Al Vecchio Frantoio Bartolomei, "L'olio è femmina"

Anas, riaperta la strada statale 685 delle Tre Valli Umbre tra Spoleto e Norcia

Fisar Orvieto, consegna degli attestati di secondo livello e cena degli auguri di Natale

A gennaio Norcia avrà una nuova scuola elementare grazie a Coop

Chioccia & Tsarkova volano a New York, art exhibition a "The Jazz Gallery"

Maurizio Filippi si aggiudica il titolo di miglior sommelier d'Italia

Meteo

venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 14.2ºC 81% buona direzione vento
21:00 9.8ºC 99% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.4ºC 94% foschia direzione vento
15:00 14.4ºC 71% buona direzione vento
21:00 11.6ºC 98% foschia direzione vento
domenica 26 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.7ºC 86% buona direzione vento
15:00 5.4ºC 72% buona direzione vento
21:00 1.3ºC 86% buona direzione vento
lunedì 27 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 3.7ºC 60% buona direzione vento
15:00 5.7ºC 55% buona direzione vento
21:00 -1.0ºC 69% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni