sociale

Festival del Dialogo 2015, popoli e generazioni a confronto

sabato 17 ottobre 2015
Festival del Dialogo 2015, popoli e generazioni a confronto

Si terrà da giovedì 22 a domenica 25 ottobre presso il Palazzo del Capitano del Popolo la seconda edizione del Festival del Dialogo di Orvieto.

Il ricco e articolato programma, che quest’anno si arricchisce di una ulteriore giornata, prenderà il via giovedì 22 ottobre alle 17 con la presentazione del manifesto per Orvieto città del dialogo, con una brillante introduzione dello scrittore orvietano Giudo Barlozzetti, che ci intratterrà sul tema «Alta, strana e... rissosa», disquisendo sul carattere di Orvieto e degli Orvietani e su come la mancanza di dialogo abbia rappresentato un ostacolo allo sviluppo nel corso degli ultimi 24 secoli di storia del nostro territorio.

Le mattinate di venerdì 23 e sabato 24 saranno interamente dedicate alla scuole, iniziando con le classi delle superiori che hanno partecipato al concorso di ApertaMenteOrvieto dello scorso maggio, vinto dalla II A del Liceo Artistico di Orvieto con un lavoro dal titolo «Dimmelo con… un ex libris». A introdurre la mattinata sarà la professoressa Rosa Laiso, che parlerà del dialogo e della comunicazione in ambito scolastico, mentre la conclusione sarà rappresentata dalla presentazione del nuovo logo del Festival del Dialogo, ideato dai ragazzi dell’Artistico.

Il sabato mattina sarà la volta di elementari e medie, con i lavori dei ragazzi dei due istituti comprensivi del territorio, Orvieto-Montecchio e Orvieto-Baschi, con lo spettacolo teatrale «Noi siamo qui», la scena «Lupa cerca i suoi gemelli», tratta da «La nascita di Roma», e la proiezione di filmati sul progetto Comenius e sulle attività in Nepal. Il gelato di Pasqualetti concluderà la mattinata.

Decisamente più istituzionali i due pomeriggi del 23 e 24, entrambe sul tema Le ragioni del dialogo, declinato in ambito religioso il venerdì e etnico il sabato. «Il titolo di misericordioso nelle culture giudaico-cristiana ed islamica» è infatti il tema su cui, dalle 17 di venerdì 23, si confronteranno Padre Giovanni Scanavino (vescovo emerito di Orvieto-Todi e presidente della Federazione Italiana Esercizi Spirituali) e Youssef Sbai (vice presidente dell'Unione delle comunità islamiche in Italia). A coordinare il dibattito, alla vigilia dell’apertura dell’Anno Santo della Misericordia, penserà Matteo Spicuglia, giornalista Rai Piemonte.

Il pomeriggio di sabato 24 vedrà invece le «Minoranze d'Eurasia: a cento anni dal genocidio degli Armeni», con un intervento della professoressa Antonia Arslan, che presenterà anche il suo nuovo romanzo «Il rumore delle perle di legno», secondo capitolo del suo celebre capolavoro «La Masseria delle allodole». L’evento, realizzato in collaborazione con la Libreria dei Sette, sarà coordinato da Matteo Spicuglia.

Per offrire momenti concreti di aggregazione e dialogo, sono stati pensati due appuntamenti musicali, iniziando da venerdì 23 alle 21, con Grazia Di Michele in concerto. L’artista, che aveva già lo scorso maggio preso parte in forma privata ad un evento di ApertaMenteOrvieto, si esibirà con una inedita formazione acustica. Saranno presentati alcuni cavalli di battaglia e diversi brani del suo ultimo album «Il mio blu», che contiene molte canzoni scritte insieme all’orvietano Raffaele Petrangeli. La serata, ad ingresso gratuito come tutti gli appuntamenti del festival, sarà aperta dalle note del cantautore Andrea Gioia.

Anche l’intero pomeriggio di domenica 25 sarà dedicato alla musica, con l’esibizione dei gruppi locali Rebel Mind, Mystic River, Poetic Slap e Color Your Skin. L’inizio della festa in musica è previsto per le 16,30 e proseguirà fino alle 19,30,momento dell’estrazione della seconda lotteria del dialogo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"