sociale

"Scarpinata a Monte Rufeno". A piedi nel verde, nel nome di Massimo Gilibini

martedì 22 settembre 2015
di Davide Pompei
"Scarpinata a Monte Rufeno". A piedi nel verde, nel nome di Massimo Gilibini

Camminare ossigena, aggrega, spensiera. Riconcilia con la natura da scoprire, distende ossa e muscoli e, stancandoli, li libera dal male alienante della modernità. Tutto ciò si amplifica se i giorni da poter trascorrere su strade poco battute sono tre e le edizioni alle spalle trentuno. Una e trina, la terra di mezzo – il "triangolo benedetto d'Italia" – dove si fondono e confondono i confini di Umbria, Lazio e Toscana.

Complice l'imminente arrivo dell'autunno, torna da venerdì 25 a domenica 27 settembre, nei sentieri intorno a Villalba la tradizionale "Scarpinata a Monte Rufeno", caricata quest'anno della dedica quanto mai sentita alla memoria di Massimo Gilibini, "organizzatore e amico, di sport e di vita". Ne è trascorso uno, dalla sua scomparsa avvenuta proprio il giorno dopo la scarpinata, di cui era uno dei principali sostenitori.

La manifestazione nazionale di trekking, podismo e camminate valida per i concorsi IVV e piede alato FIASP, è organizzata anche quest'anno dall’Assessorato allo Sport e Turismo del Comune di Acquapendente con la collaborazione della Riserva Naturale Monte Rufeno, delle Pro Loco di Trevinano e Allerona e dei soci Unicoop Tirreno di Acquapendente.

Scarpe adatte e voglia di esserci, ci si mette in marcia già venerdì 25 settembre con "Monaldesca Trekking". Il ritrovo dei partecipanti è alle 15.30 al casale "La Monaldesca". A tutti, verrà offerto in dono un oggetto in ceramica artistica realizzato dalla Ditta Bama. Mezz'ora dopo, prenderà il via la camminata libera di confine con la pratica del nord walking e trekking lungo un percorso naturalistico circolare di 10 chilometri. E alle 19.30, cena a "La Monaldesca" con piatti tipici del territorio. La quota simbolica di iscrizione è di 5 euro per la partecipazione solo alla camminata con riconoscimento. Occorrono, invece, 20 euro per partecipare anche alla cena con riconoscimento. Per informazioni: 0763.7309206 – 339.2680840

La sveglia suona di buon'ora sabato 26 settembre – giornata simbolicamente dedicata a Gilibini – per la "Passeggiata nella Selva di Meana", un percorso ad anello per 13 chilometri, interamente su strade sterrate e, per un breve tratto, su strada asfaltata alternando tratti scoperti e molto panoramici a tratti completamente immersi nel verde dei boschi. Il dislivello in salita è di 307 metri, lo stesso in discesa. Difficoltà E. Raduno e iscrizioni, alle 8.30 sono in Piazza Attilio Lupi, ad Allerona, con partenza intorno alle 10. "Si esce dal centro abitato – spiegano gli organizzatori – seguendo la strada provinciale in direzione del Parco di Villalba che si lascia poco dopo svoltando a destra verso la località Selvella, si scende fino al Torrente Rivassenne per poi risalire ancora lungo la strada comunale delle Spiagge. Si svolta, quindi, a sinistra, per un lungo tratto quasi pianeggiante, dove si incontrano le località Fallo e Granaro per poi giungere all'intersezione con la strada provinciale che si attraversa proseguendo poi lungo la strada delle Bucacce. Arrivati in località Fattoria Casanova, si prende la strada comunale della Selva che scende fino alla località Casella dell'Ospedale da dove si riprende la strada provinciale che ci conduce per le 13.30 all'arrivo di Allerona". Allietato, quest'ultimo, dal pranzo organizzato dalla Pro Loco. Quote di partecipazione: con pranzo 15 euro, senza 5. A tutti i partecipanti, sarà distribuito un riconoscimento. Per informazioni: 0763.628312 – 349.5265914

Alle 20, invece, l'appuntamento è alla trattoria "Da Gianfranco" di Trevinano per la Cerimonia di Presentazione dell'edizione 31 della Scarpinata a Monte Rufeno. Per assicurarsi crostini, pizza a scelta e bevande, il costo è di 12 euro. Salgono a 20 per il menù completo, comprensivo di antipasto, zuppa di lenticchie e funghi, pappardelle al sugo di cinghiale e agnello al pollo e bujone, patatine fritte e verdura cotta, dolce e bevande. Per informazioni: 339.2680840

Una simile vigilia è preparatoria agli sforzi di domenica 27 settembre, giornata della 31esima "Scarpinata a Monte Rufeno". Ritrovo alle 8.30 al Centro culturale polivalente "Renato Giannotti" di Trevinano, con iscrizione – la quota di 10 euro è comprensiva di colazione lungo il percorso e l'arrivo e pranzo in struttura coperta a cura della Pro Loco – e ritiro del cartellino di partecipazione. Ore 9/10 partenza per i percorsi di 10 chilometri e, per più preparati, 21 chilometri con la camminata a passo libero nei sentieri della Riserva Naturale Monte Rufeno. Ore 12.30/15, pranzo e ritiro del premio di partecipazione consistente in un oggetto in ceramica artistica realizzato dalla Ditta Bama. La manifestazione si conclude alle 16.30 con la premiazione in natura per le comitive più numerose. Presentando il tagliando della Scarpinata, inoltre, tutti i partecipanti ad una delle tre camminate avranno diritto ad una riduzione sul biglietto d’ingresso al Museo del Fiore di Acquapendente, valida un anno. Per informazioni: 0763.7309206 – 339.2680840

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 ottobre

"Come difendersi da truffe e raggiri". Incontro all'Unitre con il maggiore Rovaldi

Un progetto di formazione per operatori del sociale porta "attimi di resilienza" a Parrano

"Sulle Tracce del Mistero. Una settimana dedicata a ignoto, mistero e paranormale"

Terminati i lavori sulla SR 205 Amerina, sistemate barriere di sicurezza e paramassi

Fissate al 26 ottobre le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Carta Tutto Treno Umbria sospesa, Sacripanti (GM): "Il sindaco si attivi"

Karate, la Scuola Keikenkai in partenza per i Mondiali Iku a Kilkenny

Venticinque candeline per Umbria jazz Winter, nel segno di Thelonious Monk

Cambio al vertice di Ance Umbria. Stefano Pallotta succede a Massimo Calzoni

Orvieto per Tutti: "Varco di Via Malabranca, nuovo provvedimento disomogeneo"

Infoteam della Scuola Sottufficiali dell'Esercito per la Giornata Tricolore

#UjW25, ricco programma di star per celebrare un grande anniversario

Umbria Jazz Winter, storia di passioni e successi

Quattro passi tra le meraviglie di Viterbo. Visita guidata nel centro storico

Turismo, Anci e CAI rilanciano quello sostenibile dei 110 mila chilometri di sentieri italiani

Cammini ed escursioni, intesa tra Pro Loco e CAI per la valorizzazione

Modifiche allo statuto dell'Associazione "Lea Pacini", prima la Commissione costituente

Umbria Jazz Winter # 25, un connubio indissolubile con la Città del Duomo

Quattro giorni nel Villaggio del Teatro con Isola di Confine

"Campioni in Cattedra". I più piccoli intervistano il campione di pallavolo Jack Sintini

Accanto al Duomo, Ippolito Scalza "perde" la testa

Mogol si racconta ad Alessandra Carnevali: "Il mio mestiere è vivere la vita"

Ripartono le attività del Lions Club Orvieto. Anno lionistico 2016/17 dedicato ai giovani

All'Unitre torna "Solo solo canzonette?". La quarta puntata del format è dedicata agli anni '80

Incontro sul Soccorso Alpino e Speleologico Umbria "Sasu" promosso dal CAI

I ladri colpiscono ancora. Nel mirino bar e tabaccherie ai piedi della Rupe

Il Comitato per il No di Parrano diventa sempre più grande

Il patto scellerato

Viabilità, lavori per 250mila euro sulle strade regionali 79 e 61

L'associazione Ippocampo presenta i corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti

Editoria, preadottata la nuova legge regionale. Via alla partecipazione

Nuova seduta per il consiglio provinciale. L'ordine del giorno dei lavori

Tutto pronto per "Zafferiamo". Colori, aromi e sapori invadono Città della Pieve

Umbria Jazz Winter #24, dal 20 ottobre via alle prevendite. Tutto il Programma

Nuove attività all'Unitre. Il plauso del sindaco Gianluca Filiberti

Stella al Merito Sociale al giornalista orvietano Stefano Corradino

Informazione locale, Asu: "Bene la preadozione del Ddl regionale"

"Orvieto sotto le stelle", quaranta auto storiche per la terza edizione

Nuovo incontro ISAO: Agostino Paravicini Bagliani e "Il Bestiario del Papa"

Testate giornalistiche digitali locali, Anso protagonista a Dig.it

Sciopero FS, Trenitalia regionale: "Frecce e servizi locali regolari"

Teatro Null, si riparte. Laboratorio di Teatro al Palazzo della Cultura

Legambiente fa le pulci alla differenziata dell'Umbria. "E i Comuni che fanno?"

Il volo nascosto

Il Grand Tour di Dodecapoli arriva a Vigevano. Ambra Laurenzi e Laura Ricci alla Cavallerizza del Castello Ducale per la rassegna letteraria “Italia Italiae”

Continua la raccolta tappi. I risultati dei primi due anni della benefica iniziativa

Bagni, frazione dimenticata. Grido d'allarme dei Comunisti Italiani: "non c'è più nemmeno il cartello di località!"

Lei lo lascia, lui la insegue, lei chiama il 112. In manette trentottenne di Ficulle per stalking

Approvato il progetto preliminare per i lavori di completamento della Biblioteca "Luigi Fumi"

Energia da fonti rinnovabili, la Giunta individua alcune aree giudicate non idonee alla installazione di impianti

Linux Day #6. Approfondimenti su didattica e sicurezza informatica al Centro Studi

Il Gal Trasimeno-Orvietano finanzia 14 progetti "Cultura che nutre" nelle direzioni didattiche del territorio

Più potere alle donne. A Orvieto forum nazionale delle amministratrici del Partito Democratico

1° Forum nazionale delle Amministratrici democratiche - Programma

Turreni in merito alla falsa lettera attribuita al presidente Frizza: "Sfido il PD a denunciare la mia presunta incompatibilità"

Le produzioni di ArTè. Gli appuntamenti di Ottobre nei vari teatri

Confermare la cassa integrazione alle lavoratrici della Grinta. La CGIL torna sulla vicenda del tessile orvietano

I parlamentari umbri del PD chiedono un rapido intervento del Ministro della Giustizia: "fatti non parole per le carceri umbre"

"Sogni di Autori Vari". Parte il progetto finanziato dalla Fondazione CRO dedicato a ragazzi e ragazze con diversa abilità

"Sogni di autori vari" - Il progetto e le modalità di accesso ai corsi

Una diffusa esigenza di cambiamento

Presentato ad Allerona il progetto Parchi Attivi

Bilancio: Il riequilibrio del poco o niente

Ma secondo il PdL siamo a un passo dal risanamento