sociale

La Diocesi presenta il Giubileo della Misericordia: "Occhi per vedere e cuore per accogliere"

domenica 13 settembre 2015
di Davide Pompei
La Diocesi presenta il Giubileo della Misericordia: "Occhi per vedere e cuore per accogliere"

Chiuse due porte, se ne apre un'altra. Accadrà a dicembre in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia, fortemente voluto da Papa Francesco, che per la prima volta nella storia dei giubilei offre la possibilità di aprire la porta santa anche nelle singole diocesi. E che, ancora una volta, trova in quella di Orvieto-Todi, un terreno fertile.

Qui, infatti, è stato da poco salutato come "un tempo di grazia" il biennio giubilare - concesso da Benedetto XVI in occasione del 750esimo anniversario del miracolo eucaristico avvenuto nel 1263 e della promulgazione, l'anno successivo, della Bolla Transiturus de hoc mundo con cui Urbano IV istituì per la Chiesa universale la festa del Corpus Domini - che ha portato circa 400.000 pellegrini negli epicentri di Orvieto e Bolsena.

Come annunciato, a presentare le iniziative promosse per il nuovo giubileo straordinario che avrà simbolicamente inizio martedì 8 dicembre, sono stati sabato 12 settembre nell'auditorium B della Casa del Pellegrino, presso il Santuario di Collevalenza, monsignor Benedetto Tuzia, vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi, e padre Aurelio Pérez, superiore generale dei Figli dell'Amore Misericordioso.

E' proprio qui, nel primo santuario al mondo dedicato all'amore misericordioso, intitolato alla Beata Madre Speranza che ha speso la sua vita "nell'annuncio urgente dell'Amore immenso di Dio per ogni creatura, anche la più peccatrice e perversa, e in opere concrete di misericordia verso i più bisognosi", che il vescovo aprirà domenica 13 dicembre 2015 alle 16 la porta santa dell'anno giubilare per poi richiuderla, domenica 13 novembre 2016, stesso orario.

"Torniamo a varcare una porta santa – ha spiegato – ridando peso e nobiltà a un concetto come la misericordia, considerato spesso debole da un cultura intrisa di atteggiamenti forti. Quasi come se la misericordia potesse impoverire questa apparente verità. In questo ultimo periodo, grazie anche a Papa Francesco, c'è stata una rivalutazione che ha portato a dire che la virtù della misericordia è l'architrave della fede, vita stessa della Chiesa.

All'interno di un dizionario teologico pieno di mistero, si è recuperato lo spessore di un vocabolo che torna ad essere nitido. In questa diocesi abbiamo il privilegio di avere un luogo così particolare che parla di misericordia, come il santuario che lo annuncia già nel nome. Un polmone spirituale per l'intero territorio dove si respira l'insegnamento di chi lo ha ispirato e di chi oggi ne prosegue la missione".

Primo gesto di misericordia, sarà dunque l'apertura della porta santa. Sotto questo aspetto, il santuario sarà luogo privilegiato ma arriverà anche nelle parrocchie. Laici e religiosi andranno, infatti, di famiglia in famiglia a recapitare l'opuscolo attualmente in stampa contenente il Vangelo di Luca e alcuni spunti per il giubileo che sarà consegnato entro Natale e con esso l'annuncio. Attesi, poi, i pellegrinaggi vicariali al Santuario e le celebrazioni dei giubilei delle Caritas parrocchiali e delle opere caritative, di ragazzi e bambini, quelli parrocchiali, della Regione Ecclesiastica Umbra e dei detenuti.

"Scoprire che l'amore misericordioso di Dio è la forza più grande – ha aggiunto padre Aurelio Pérez - è un'intuizione che si fa annuncio esplicito, quello di una porta spalancata per tutti. Siamo lieti che il giubileo venga aperto in questo santuario. È un doppio riconoscimento all'opera di Madre Speranza. Prevediamo moltissima gente, l'augurio è che non rimanga solo un grande evento ma che parli realmente al cuore delle persone".

Inevitabile, allora, il riferimento all'accoglienza dei migranti. "Siamo aperti alle richieste d'aiuto – hanno sottolineato – legate alle grandi urgenze del nostro tempo. Lì, si vede come la misericordia non sia una virtù debole. Attualmente, questa diocesi accoglie nelle proprie strutture tra Orvieto e Todi già oltre cento persone, e da oltre 15 anni porta avanti un progetto di accoglienza per rifugiati politici provenienti dall'Eritrea ma non solo. Oltre 40, alloggiati tra Tordimonte e Orvieto scalo. Le opere di misericordia non sono solo quelle spirituali ma si sostanziano attraverso testimonianze concrete".

L'alloggio dei pellegrini è proprio una di quelle individuate, accanto alla visita ai carcerati. E poi: dar da mangiare agli affamati, consolare gli afflitti e visitare gli ammalati. Segni giubilari che interesseranno l'intera diocesi.

"Nella carità – ha concluso il vescovo – c'è un sommerso che resta tale. Il papa ci sprona ad essere ancora più attenti, con lo studio di modalità opportune. Senza improvvisazioni e senza l'onda delle emozioni. Spesso, le persone hanno bisogno di un visto. Ci sono questioni logistiche, legate ad esempio all'aspetto sanitario. Trovo efficace l'immagine, usata dal papa, della Chiesa come ospedale da campo delle ferite della modernità.

È qui che hanno accoglienza e dignità di risposta. Ci sono numerose ferite a cui prestare attenzione. La Chiesa non è una casa per persone risolte. Il papa ci sta abituando a questo sguardo non superficiale. Se parla di 'globalizzazione dell'indifferenza' è perché la percepisce come pericolo del nostro tempo. Occorrono occhi in grado di vedere e un cuore che sa accogliere".

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 giugno

Eliot ha sbagliato mese

Concluso il corso "Istruttore C-Ied Awareness" per gli allievi marescialli del 19esimo corso "Saldezza"

Ferma opposizione della Fondazione Cro alla fusione della banca

"Ludi alla Fortezza", la soddisfazione di Orvieto 1264 per l'edizione zero

Germani: "Amministrazione contraria alla fusione"

Attività antincendi boschivi, approvato il quadro delle esigenze per la convenzione con i vigili del fuoco

Parere tecnico di Praesidium sulla trasformazione della Cro

Luci sulle livree orvietane alla cronoscalata Pieve Santo Stefano

Caso migranti, sospesa l'accoglienza al centro di Tordimonte

Non solo Alfina, l'esito dell'assemblea "No Geotermia" a Ischia di Castro

Ultimi giorni per i giovani che non vogliono essere “fuori tempo”

Emergenza calore, temperature fino a 37°. I consigli utili

Categorie e Sindacati al fianco della Fondazione Cro, il sindaco chiede l'intervento del Governo

Ospedale, il Tar respinge la richiesta di sospensione cautelare

"Nuovi interventi per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà. 22,5 milioni ai Comuni"

"Tuscia Film Fest 2017", arriva anche Michele Placido con "7 Minuti"

"La cultura non si mette a(l) bando". Serata di festa, protesta e proposta al Mancinelli

"Arte e Fede", bilancio positivo per la 12esima edizione del festival che accompagna al Corpus Domini

Necropoli del Vallone di San Lorenzo, ad agosto prendono il via gli scavi archeologici

Vetrya Orvieto Basket, quattro ragazzi convocati in rappresentativa regionale

Centro di accoglienza di Tordimonte, Olimpieri (IeT) vuole vederci chiaro

La Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia" fa il bis. Le proposte a misura di coppia

Aree danneggiate dal terremoto, operativo anche in Umbria il Fondo da 15 milioni a sostegno delle imprese

Simposio Europeo Enoturismo, a Orvieto l'assemblea dei sindaci dell'Associazione "Città del Vino"

Monteleone d'Orvieto aderisce a "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni

Siccità, piovono numeri nell'incontro in Regione. "Nessuna emergenza grazie a investimenti e strategia comune"

Il Coro Polifonico "Canto Libero" intona "Note per Ancarano" di Norcia

Pozzo di San Patrizio: l'Axis Mundi

"Governiamo con il 38%? Grazie!" Il PDL Orvieto risponde al centro-sinistra a suon di cifre e nomi

Muore per un malore. Anziano ritrovato in casa dopo giorni

Scoperto dalle Fiamme Gialle imprenditore orvietano non in regola con i versamenti INPS

Il PDCI Orvieto interviene sulle norme che regolano il mondo venatorio. Proposte e commenti

Fase II - Come si studia la politica

Giovedi 23 giugno al via i primi concerti di "Orvieto Musica", festival internazionale di musica da camera

"Un pirata convertito dallo sguardo di Gesù". Un emozionante Pietro Sarubbi a Arte e Fede #6

Radio Orvieto Web ricorda Francesco Satolli. In onda dalla mezzanotte del 21 giugno 4 puntate no stop di JazzCondicio

Grandi eventi a Orvieto. Per Pirkko Peltonen è davvero "la fine del mondo": "Tierra del Fuego: sì, Umbria Jazz Winter: sì, forse, come? Chi lo sa"

Politiche di genere... "metti in una Regione più donne che uomini". Convegno nella biblioteca storica di Monteripido a Perugia

La città verso la festa del Corpus Domini. Disciplina della viabilità durante le manifestazioni

Giovedi 26 giugno al "Festival d'Arte e Fede" il film "Uomini di Dio" di Xavier Beauvois

Venerdi 24 giugno al Teatro Santa Cristina di Porano, assemblea pubblica indetta dal Comune

Pascoli, D'Annunzio e Manzoni, on line impazza il toto-tema. "Notte prima degli esami" tranquilla grazie alla Polizia Postale

La città è donna. Leggendaria dedica una recensione di Maria Vittoria Vittori a "Dodecapoli"

"Fiumi di parole in libertà": l'ex assessora Calcagni commenta duramente le ultime esternazioni del sindaco Concina

'Dal Solstizio all’Equinozio': quattro notti d'estate sotto il cielo a cura della Speleotecnica e di Pegasus. la prima venerdì 22 giugno al parco delle Grotte

'Partecipazione è sviluppo, anche ad Orvieto?'. Venerdì 22 giugno Rifondazione Comunista organizza un incontro sugli scenari politici e economico-sociali della Città

Un dossier su Forza Nuova

Piccolo commercio. Siamo noi razzisti o sono loro fuorilegge ?

Orvieto Musica 2007 presenta il celebre Cassatt String Quartet

Orvieto città (quasi) medievale

Campionato Italiano Basket Femminile Serie B d’Eccellenza. Resi noti i calendari di gara per la Stagione 2007-2008. Gironi e struttura stravolti in una formula simile ai campionati USA

Cave in Umbria. Secondo l'assessore Bottini non sono fondate le preoccupazioni degli operatori del settore: soddisfatto il fabbisogno degli impianti e delle industrie ubicate sul territorio regionale.

Dal 2 luglio i lavori della rotatoria di Sferracavallo. Studiata per limitare il più possibile i disagi la nuova viabilità

Come sarà regolato il traffico nelle varie fasi dei lavori

Appello alla vigilanza democratica dei DS di Baschi e dell’Orvietano in occasione dell'apertura della sede di Forza Nuova. Ma niente manifestazioni provocatorie: piuttosto parliamo di Gramsci

Sabato 23 giugno a Baschi un incontro su Antonio Gramsci

La giunta approva importanti progetti esecutivi. Via libera al Palazzo delle Istituzioni e al consolidamento di Rocca Ripesena

Teatro amatoriale: il Gruppo Teatrale Castel Giorgio presenta la terza edizione della rassegna 'Trateatri'

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni