sociale

Benedetto il Fiat Doblò della Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano

mercoledì 22 aprile 2015
Benedetto il Fiat Doblò della Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano

La Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano ha aggiunto al territorio un nuovo mezzo operativo. Alla presenza dei due sindaci Francesco Bigiotti e Giuseppe Pagliaccia, padre Antonio Vari, dopo aver celebrato la messa nella Cattedrale di San Nicola, San Donato e San Bonaventura, in piazza Cavour ha benedetto il Fiat Doblò per il trasporto di persone disabili o impossibilitate a viaggiare su mezzi comuni. Numerosa, la partecipazione della cittadinanza che ha voluto testimoniare apprezzamento per l’iniziativa.

Nei loro saluti, il sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti e il Presidente della C.R.I. di Bagnoregio Stefano Bizzarri hanno auspicato una prossima collaborazione tra le due istituzioni per quanto riguarda Civita di Bagnoregio, una realtà che conta centinaia di migliaia di presenze all’anno e che necessitano di servizi sempre più qualificati, non ultimo quello sanitario soprattutto nei giorni di maggior afflusso turistico.

Considerato il fatto che l’unica via d’accesso per raggiungere il borgo è un ponte pedonale, che nell’ultimo tratto è anche molto ripido, sarà una sfida difficile, ma il sindaco Bigiotti e il presidente Bizzarri hanno intenzione di superarla nel più breve tempo possibile. È già stato informato il direttore generale dell'Asl di Viterbo Luigi Macchitella, che ha dichiarato di voler sostenere tutte le iniziative che andranno nella direzione di incrementare e migliorare il servizio sanitario presso un territorio a così alta concentrazione turistica.

Il ringraziamento del Comitato della Croce Rossa Italiana va ai Comuni di Bagnoregio e Lubriano, alla Banca di Viterbo ed alla Fondazione Carivit che insieme alla popolazione hanno reso possibile l'iniziativa.

Commenta su Facebook