sociale

Attività, collaborazioni e progetti senza età. L'Unitre apre l'anno tra ricordi e "smile"

venerdì 26 settembre 2014
di Davide Pompei
Attività, collaborazioni e progetti senza età. L'Unitre apre l'anno tra ricordi e "smile"

"Vi aspetto numerosi, con vostri amici e tanti nuovi iscritti". Dal mese di marzo, Maria Teresa Santoro non c'è più. Ma quella formula con cui la storica presidente dell'Università delle Tre Età di Orvieto concludeva le comunicazioni terranno ugualmente a battesimo l'inaugurazione del nuovo anno accademico, che avrà inizio con un omaggio alla sua memoria. Dalla collaborazione con le scuole, inoltre, potrebbe nascere presto un premio a lei intitolato da assegnare a un giovane meritevole.

Le porte della sede di Palazzo Simoncelli, concessa in comodato d'uso gratuito dal Comune come riconoscimento dell'impegno profuso in 23 anni, si apriranno nuovamente sabato 27 settembre alle 16, alla presenza del presidente nazionale dell'Unitre Gustavo Cuccini, con un brindisi augurale esteso non solo ai 150 iscritti, 20 docenti e gli altri 15 collaboratori che a vario titolo le gravitano intorno, ma anche e soprattutto all'intera città.

È a Orvieto, nel suo brulicante microcosmo fatto anche di tante piccole importanti realtà poco avvezze al dialogo, che il consiglio direttivo dell'Unitre rinnovato a luglio guarda con interesse per radicarla più di quanto già non sia come istituzione cittadina vocata alla promozione culturale e sociale, attraverso attività ricreative che, specie dal 2008 con l'apertura delle iscrizioni anche ai più piccoli, puntano all'integrazione e al dialogo inter-generazionale.

Oltre al presidente Riccardo Cambri, fanno parte del sodalizio culturale in carica fino a giugno 2017 il vicepresidente Alberto Romizi, la direttrice dei corsi Fabrizia Mencarelli, la segretaria Maria Luisa Cinti, il tesoriere Paolo Calistri e in qualità di consiglieri Cristina Croce e Maria Silvana Petrangeli Cerquetti. Ruolo di presidente onorario all'infaticabile Iva Barbabella, socia fondatrice nonché presidente nell'ultima fase dello scorso anno accademico.

Un primo assaggio del nuovo programma didattico-culturale c'è stato giovedì 25 settembre nella Sala delle Quattro Virtù del Palazzo Comunale ed è contenuto anche nella lettera inviata a tutti soci, consultabile sul sito internet dell'Unitre, contenente informazioni utili legate a progetti di collaborazioni con Uisp e TeMa, uscite didattiche, eventi sociali, conferenze, seminari, laboratori e, ovviamente, i corsi che prenderanno ufficialmente il via mercoledì 1° ottobre.

Si inizia con quelli di attività fisica adattata, yoga, scultura, educazione all'ascolto musicale. Filo conduttore delle attività, la volontà di legare tradizione e innovazione, nel tentativo di accreditare quella che, nel 1991, 38 persone costituirono come associazione di volontariato non lucrativa sotto il nome di "Università della Terza Età di Orvieto" come luogo della cultura e del benessere, in tutte le sue accezioni.

Per ampliare le possibilità di conoscenza delle attività, da quest'anno faranno il loro debutto i ribattezzati "Unitre Smiles", dei box in legno realizzati a titolo gratuito dalla Bottega Michelangeli che aiuteranno a divulgare la programmazione mensile. I punti informativi in questione saranno collocati in luoghi strategici come il Caffè Montanucci, la Libreria Mondadori e il centro commerciale "Porta d'Orvieto".

"Non nascondo - ha confidato il presidente Riccardo Cambri - il senso responsabilità ad iniziare un nuovo anno accademico, senza la presenza della professoressa Santoro. L'Unitre di Orvieto deve il suo prestigio anche al suo impegno instancabile. Come consiglio direttivo cercheremo quindi di orientare il nostro operato verso dedizione, umiltà, spirito di servizio e coerenza. Superando il riduttivo concetto di 'anziani'. Una categoria mentale da sostituire con 'ragazzi in pensione'. Secondo recenti studi si tenderebbe, addirittura, a una quinta età che va oltre i 90 anni. Ci farà piacere essere parte della nuova caratterizzazione della vita culturale di Orvieto che, in un recente incontro, il sindaco ha auspicato che venga aggregata in un unico cartellone riassuntivo dei tanti appuntamenti culturali dell'anno".

Nel merito dei corsi, è entrata Fabrizia Mencarelli anticipando "la continuità di quello di giardinaggio che, visto l'inatteso successo suscitato lo scorso anno dall'esperienza dell'arredo in verticale dei balconi, quest’anno si svilupperà con la sistemazione di spazi esterni di cui prendersi cura, un'aiuola o la sistemazione del pozzo in Piazza del Popolo". E, su tutto, il percorso "Tante strade" rivolto ai ragazzi con diverse abilità e sensibilità paraticolari. "Un'importante attività - ha sottolineato - di stimolo fisico e intellettuale, ma anche ludica e di aiuto nello svolgimento dei compiti, che si conclude con un piacevole weekend in campagna. Ragazzi e animatori, insieme".

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni