sociale

C'è il bando per la raccolta delle olive nei pressi del Belvedere

giovedì 18 settembre 2014
C'è il bando per la raccolta delle olive nei pressi del Belvedere

L'Amministrazione Comunale intende concedere a un soggetto privato, residente nel Comune di Orvieto, la raccolta delle olive nell'oliveto di proprietà comunale, situato lungo la S.S. Umbro-Casentinese, nei pressi del Civico Cimitero in adiacenza all'immobile per attività turistico-ricettive denominato “Belvedere”, dietro impegno dello stesso a garantire, quale contropartita e senza corrispettivo monetario, la potatura, il mantenimento delle piante e la manutenzione di tutto il terreno dalla data di affidamento sino a tutto il 30 aprile 2016 alle seguenti condizioni:

Manutenzione delle piante di olivo
Il concessionario dovrà eseguire la potatura delle piante di olivo, da effettuarsi nel periodi febbraio/aprile 2015 e 2016, mentre nei rimanenti periodi è consentita la potatura verde quando ritenuta utile ai fini colturali e comunque purché non interessi rami a legno. Sono fatti salvi, comunque, i casi di forza maggiore espressamente ordinati dall'Amministrazione Comunale.

Salvo diverse disposizioni impartite dal Comune, dovranno essere evitati tagli di rami di grande diametro, che possano compromettere l'assetto delle impalcature e, conseguentemente, l'equilibrio statico e vegetale delle piante. Le ramaglie, il legname e le foglie risultanti dalle operazioni colturali suddette dovranno immediatamente essere smaltite. Il legname può essere utilizzato dalla Ditta aggiudicataria.

Si fa assoluto divieto di lasciare i materiali di risulta sul posto, oltre il tempo necessario alle operazioni richieste. In caso di conferimento in discarica della ramaglia il costo sarà a completo carico del Concessionario. Sono ammessi i trattamenti fitosanitari delle piante di olivo nel rispetto delle norme vigenti al fine di evitare danni e disagi agli utenti degli spazi pubblici.

Raccolta delle olive
Il concessionario potrà procedere alla raccolta delle olive nei tempi che riterrà opportuni e sempre nel rispetto della durata della concessione.

Manutenzione del terreno
Il concessionario dovrà provvedere alla pulizia e manutenzione di tutto il terreno ricompreso nel lotto, in modo che sia sempre tenuto libero da arbusti e con il taglio dell'erba a raso, pena la decadenza della concessione. Nel terreno non potranno essere eseguite coltivazioni di alcun genere.

Norme generali
Tutte le operazioni eseguite (potatura, raccolta delle olive, manutenzione del terreno) dovranno essere eseguite nella massima sicurezza e dovranno essere adottate tutte le precauzioni previste dalla legge per la tutela dei lavoratori sul luogo di lavoro.
L'Amministrazione Comunale si riserva la facoltà insindacabile di revocare la concessione qualora accerti il mancato rispetto da parte del concessionario degli obblighi suddetti. Gli interessati possono presentare domanda di assegnazione entro le ore 12,00 del giorno 30 Settembre 2014.

Il plico contenente la domanda con la relativa documentazione dovrà pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Orvieto, Via Garibaldi n. 8 - Orvieto (TR), a mezzo raccomandata postale, agenzia di recapito autorizzata o con consegna a mano in busta chiusa, controfirmata sui lembi di chiusura, entro la data indicata. L'eventuale mancato recapito del plico in tempo utile, rimane ad esclusivo rischio del mittente.
All'esterno della busta devono essere indicati: nome, cognome, indirizzo di residenza del richiedente, telefono (facoltativa e-mail) e la dicitura: “DOMANDA ASSEGNAZIONE OLIVETO COMUNALE SITO LUNGO LA SS UMBRO-CASENTINESE”.
Eventuali domande sulla procedura potranno essere chieste al Servizio AA.GG. Gare Contratti e Contenzioso (tel. 0763/306224) nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e, limitatamente ai giorni di lunedì e giovedì, anche dalle ore 15:00 alle ore 17:00.
L'apertura delle buste avverrà in seduta pubblica il 1° Ottobre 2014 alle ore 10:00 presso la sede comunale.

Criteri per l'assegnazione del terreno
Nel caso pervengano più richieste, l'assegnazione avverrà mediante sorteggio di tutte le richieste che perverranno al Protocollo dell'Ente in tempo utile; il sorteggio verrà effettuato nel corso della seduta pubblica che avverrà presso la residenza comunale in Via Garibaldi n. 8 il giorno 01/10/2014 alle ore 10:00.
Nel caso in cui la procedura vada deserta, il terreno in questione potrà essere assegnato direttamente dietro semplice richiesta da parte di persone o aziende, anche non residenti e/o aventi sede nel territorio comunale.

Il bando è disponibile sul sito web del Comune / Area “Amministrazione Trasparente”, accessibile dall'home page.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata