sociale

Il nuovo edificio inaugurato ospiterà la Scuola Media di San Venanzo

sabato 14 dicembre 2013
Il nuovo edificio inaugurato ospiterà la Scuola Media di San Venanzo

Una cerimonia molto partecipata quella che ha visto l'Amministrazione comunale di San Venanzo inaugurare, venerdì 13 dicembre 2013, il nuovo edifico che ospiterà la Scuola Media. Al fianco del Sindaco Francesca Valentini, per il taglio del nastro, sono intervenuti la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, l'Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Terni, Stefania Cherubini e la dirigente scolastica Cristina Maravalle, oltre a rappresentanti degli studenti, del corpo insegnante, dei progettisti, ad altri esponenti della giunta comunale e a tanti cittadini.

"Questo - ha affermato il Sindaco Valentini nel ringraziare tutti i soggetti istituzionali e non che hanno reso possibile la realizzazione del nuovo edificio - è un vero e proprio giorno di festa per la comunità di San Venanzo, con il completamento del polo scolastico. Dare ai nostri ragazzi e al personale della scuola un edificio innanzitutto sicuro e funzionale è stata la priorità che ci ha guidato nella ricerca delle risorse economiche necessarie alla realizzazione di questo intervento, ben consapevoli che l'edificio che ospitava la Scuola Media, costruito agli inizi del secolo scorso, non rispondeva più agli standard di sicurezza e a quanto chiesto dalla normativa antisismica. L'accorpamento di tutta la popolazione scolastica in un unico plesso, oltre a permettere la razionalizzazione di molte spese di gestione, rappresenta anche una grande occasione per il potenziamento qualitativo dell'offerta didattica. Esprimo quindi l'auspicio che anche le famiglie che oggi iscrivono i propri figli a scuole nei territori limitrofi, possano, domani, rivedere questa scelta e puntare sulla qualità della scuola di San Venanzo".

La realizzazione di questa opera, che gli studenti inizieranno a fruire al rientro dalle vacanze natalizie, è costata 450mila euro di cui 200mila euro finanziati dalla Regione Umbria, 200mila euro dal Comune, per la maggior parte attraverso l'accensione di un mutuo, e 50mila euro dallo Stato attraverso fondi del Ministero dell'Istruzione. "Ogni euro speso per la scuola pubblica - ha affermato l'Assessore comunale alla Scuola, Samuele Codetti - è, di fatto, un investimento per il benessere di tutta la comunità e questa nuova scuola deve, quindi, essere motivo di orgoglio per ogni cittadino di San Venanzo".

Grande soddisfazione per quanto si è potuto realizzare è stata espressa anche da Catiuscia Marini, la quale ha sottolineato come l'assoluta inadeguatezza delle risorse messe a disposizione dallo Stato per l'edilizia scolastica renda estremamente difficile arrivare a cofinanziare e realizzare un nuovo edificio scolastico. "Quello che inauguriamo oggi - ha quindi affermato la Presidente della Regione Umbria - è un risultato molto importante, sostenuto da risorse che la regione Umbria ha sempre inteso garantire per la sicurezza delle scuole, nell'ambito di un programma di adeguamento dei plessi che, ad oggi, ha permesso di mettere in sicurezza oltre il 60% delle scuole umbre". La presidente ha quindi rivolto un saluto agli alunni ed agli studenti che hanno partecipato alla cerimonia, assieme a tutto il personale docente e non docente ricordando come "gli amministratori pubblici siano impegnati, in Umbria, a sostenere anche il diritto allo studio con tutti gli strumenti possibili, anche favorendo l'utilizzo di tutte le nuove tecnologie, non solo fino all'età di obbligo scolastico, ma anche fino al termine del percorso formativo superiore. Ciò perché crediamo fortemente nel principio che è nella scuola che si formano i cittadini di domani. Difendere la scuola e dedicare ad essa le risorse necessarie è un po' come difendere l'anima di una comunità".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 aprile

Verso la fine dei vari campionati. Azzurra ancora in semifinale, verdetti in arrivo per le squadre orvietane

Tassare Internet sarebbe demenziale, piuttosto si riduca l’Iva al 10%

“Cantico delle creature”. Dall’1 al 10 maggio personale di pittura di Don Ruggero Iorio

Acquapendente. Cava di basalto delle Greppe. Precisazioni del C.I.S.A.

Alcune considerazioni di Roberto Antonini, fotografo naturalista

Ottimi cervelli dell'Orvietano. Da Montegabbione Fabio Roncella insegue il sole per la Pirelli

1° Memorial nazionale di atletica leggera "Luca Coscioni". Orvieto ricorda il suo "maratoneta"

Per Luca, con Luca. Il messaggio di Maria Antonietta Farina Coscioni

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Brignano raddoppia al Mancinelli. Recita straordinaria anche domenica 30 maggio

Azione Giovani Orvieto e Giovani della Sinistra Orvietana scendono in campo... un goal per Orvieto contro il Cancro

Dimissioni e manomissioni

Ancora sulla Musica. Il diritto al riposo e il diritto di esprimersi

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Auto impatta sul guard-rail lungo la Strada della Stazione. Illeso il conducente

Catiuscia Marini presenta la nuova Giunta Regionale

Controlli straordinari del Commissariato sul territorio. Decine di persone identificate e un fermato per guida in stato di ebbrezza

Il neo assessore Rossi: giusto assicurare adeguata rappresentanza a Terni nella Gointa regionale

L'amministrazione di Porano sul Bilancio. A breve l'approvazione del Consuntivo 2009

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni