sociale

Spiragli per il tessile orvietano. Appello della Cgil al territorio

venerdì 13 dicembre 2013
Spiragli per il tessile orvietano. Appello della Cgil al territorio

"Dalle ceneri dell'apparato produttivo tessile industriale di Orvieto da oggi risorge una piccola realtà produttiva, che è riuscita a ripartire, nonostante le innumerevoli difficoltà, con una piccola produzione legata al settore pelle". Lo comunicano in una nota Filctem-Cgil e Camera del lavoro di Orvieto.

"Il progetto aziendale - dicono - prevede uno start-up con 8 addetti per arrivare in prospettiva a regime a circa 15 lavoratrici. Una piccola buona notizia in un panorama desolante; questo progetto imprenditoriale è l'unico ad aver visto la luce dopo la chiusura di M. Manifatture avvenuta il 4 dicembre u.s. Infatti nel piano industriale di M.Manifatture nata a sua volta dalle ceneri del fallimento di Sphera , prevedeva una sinergia fra gruppi industriali legati alle produzioni in tessuto e altri alle produzioni in pelle che avrebbero così ampliato la gamma dei prodotti offerti ai clienti facendo leva sulle competenze della manodopera locale.

Purtroppo la dimensione del progetto è, come già previsto in origine, di ridotte dimensioni in termini occupazionali legate alle specificità dei capi prodotti e quindi delle originarie 64 dipendenti di Sphera, ridotte a 30 in M.Manifatture oggi ritrovano collocazione in prospettiva, al massimo circa 15 lavoratrici. Evidentemente una soluzione di qualità in termini produttivi, ma insufficiente in termini occupazionali. Per queste ragioni rinnoviamo l'appello agli imprenditori del settore, seri e motivati, alle istituzioni affinché si possa favorire al più presto il rilancio di un settore come quello del tessile di alta gamma che in questo territorio può contare, oltre ad una logistica favorevole, su manodopera altamente qualificata che può rappresentare un significativo valore aggiunto in questo settore.

Il fattore tempo è determinante anche perché molte lavoratrici espulse dai cicli produttivi, come nel caso di Sphera e Grinta hanno già terminato il periodo di copertura degli ammortizzatori sociali o lo stanno terminando, aumentando non solo la schiera dei disoccupati cresciuti in maniera esponenziale negli ultimi tre anni ma anche i livelli di reddito medio disponibile nel territorio.
La filiera della pelle potrebbe essere, se opportunamente incentivata e messa in sinergia con altre realtà del territorio, finora restate nell'ombra, una significativa nuova opportunità che fino ad oggi non è emersa in modo adeguato rispetto alle potenzialità che invece può esprimere.

Il Piano del Lavoro della Cgil nelle sue declinazioni territoriali avevano già da tempo individuato nella costruzione di filiere integrate il possibile percorso per ricostruire nei vari settori nuovi canali di produzione e nuove occasioni di lavoro, questo ambito ne è un esempio ma Orvieto può costruire anche in altri settori percorsi simili purché ci sia una condivisione ampia tra i vari attori del territorio a cominciare dagli imprenditori".

Pubblicato da Un'orvietana qualunque il 14 dicembre 2013 alle ore 13:27
Complimenti per il coraggio! Dio vi aiuti, se la politica orvietana fosse meno ripiegata su se stessa, avvitata ed anche un po' rincoglionita istituirebbe un premio per voi, un premio al coraggio, alla forsa di volontà.
Questa è la gente che mi piace.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce

Meteo

mercoledì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 11.8ºC 70% buona direzione vento
21:00 4.5ºC 93% buona direzione vento
giovedì 25 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 5.8ºC 90% buona direzione vento
15:00 10.5ºC 72% buona direzione vento
21:00 3.7ºC 97% buona direzione vento
venerdì 26 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.4ºC 93% buona direzione vento
15:00 9.3ºC 86% buona direzione vento
21:00 7.3ºC 93% buona direzione vento
sabato 27 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.3ºC 85% buona direzione vento
15:00 11.0ºC 76% buona direzione vento
21:00 8.4ºC 89% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni