sociale

La protezione civile di Castel Viscardo, una realtà che si sta consolidando

giovedì 14 novembre 2013
La protezione civile di Castel Viscardo, una realtà che si sta consolidando

"La Protezione Civile del Comune di Castel Viscardo composta dal Centro Operativo Comunale e dai Volontari costituiti in gruppo da 3 anni, attraverso una programmazione annuale sta raggiungendo obiettivi e finalità che stanno assumendo un'importanza qualificante per la nostra Comunità". A dirlo è il sindaco di Castel Viscardo Massimo Tiracorrendo.

"L'organo di consulta di Protezione Civile - dice - ha programmato in questi anni, momenti di informazione, formazione ed aggiornamento sulle diverse tematiche della sicurezza, della prevenzione dei rischi, del primo soccorso, dell'antincendio. Si è provveduto altresì ad acquistare, anche grazie al sostegno della cittadinanza alcuni mezzi ed attrezzature nonché vari dispositivi individuali di sicurezza. Da ultimo si è proceduto ad acquistare un fuoristrada, per le diverse esigenze di transitabilità, specie nei nostri territori caratterizzati da percorsi rurali,da case sparse ed un modulo antincendio per la campagna AIB.

Il proposito della Protezione Civile di Castel Viscardo, e' quello di formare ed informare tutti coloro che vogliono partecipare volontariamente ed attivamente a questo importante servizio civile ed anche quello di dotarsi di un minimo di dotazione strumentale per interagire concretamente con tutti gli Organi dello Stato in caso di necessità".

Il primo cittadino comunica inoltre che sono stati elaborati dalla Consulta, dal suo Coordinatore, due progetti di sviluppo dell'attività, uno indirizzato al Dipartimento Nazionale di Protezione Civile,l'altro al Centro Regionale entrambi finalizzati prioritariamente agli interventi di qualificazione e formazione del personale che viene impiegato nei servizi e anche per un ulteriore "corso di base" per chi intende avvicinarsi a queste tematiche.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità