sociale

Immigrazione: riunita la consulta. Casciari: "Per la Regione Umbria fondamentali le politiche di integrazione"

sabato 9 novembre 2013
Immigrazione: riunita la consulta. Casciari: "Per la Regione Umbria fondamentali le politiche di integrazione"

Sono stati 208 i progetti finanziati dalla Regione Umbria nell'ambito della passata programmazione regionale: lo ha ricordato la vicepresidente della Regione Umbria, con delega all'Immigrazione, Carla Casciari, in apertura della riunione della Consulta regionale per i problemi dei lavoratori extracomunitari e delle loro famiglie che si è svolta a Palazzo Donini a Perugia. All'ordine del giorno la presentazione di due progetti "Tra il dire e il fare: Le parole dell'integrazione", per realizzare corsi gratuiti di lingua italiana ed educazione civica per gli stranieri presenti in Umbria, e "No.Di: No Discrimination", per sviluppare reti locali interistituzionali per l'emersione, la prevenzione e il contrasto di fenomeni di discriminazione a carico dei cittadini stranieri. Inoltre, nel corso della riunione, è stata illustrata una proposta di programmazione annuale.

Nel corso del suo intervento la vicepresidente ha ricordato che dei 208 progetti già finanziati lo scorso anno, per un totale di 425 mila 822 mila euro, 30 riguardavano iniziative nell'ambito dell'area dell'informazione e servizi per l'immigrazione, 2 della mediazione culturale, 44 dell'integrazione sociale dei minori, 45 dell'area scolastica, 3 contro le discriminazioni, 26 per favorire la socializzazione, 8 relativi a progetti di alfabetizzazione, 1 per garantire il diritto allo studio universitario, 29 per la realizzazione di manifestazioni culturali, 7 per ricerca e studio, 13 per la tutela del patrimonio linguistico.

La vicepresidente ha quindi posto l'accento su come anche per la nuova programmazione in materia di immigrazione, la Regione Umbria continuerà a sviluppare interventi per favorire le politiche di integrazione, partendo quindi dal monitoraggio del fenomeno migratorio, per poi promuovere azioni in vari ambiti privilegiando l'inserimento scolastico, abitativo e lavorativo. In questo contesto assume valore la promozione dell'informazione e la formazione professionale degli operatori in particolare per quelli che operano nel settore della mediazione culturale. Saranno promossi interventi a favore dei minori riservando attenzione a coloro che appartengono a famiglie a rischio di emarginazione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 novembre

Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

Al Mancinelli rinviato lo spettacolo "Provando...dobbiamo parlare"

La Filarmonica di Allerona celebra S.Cecilia e con Mogol festeggia il 125esimo anno di attività

Cena degli Auguri della delegazione Fisar di Orvieto e consegna dei diplomi

Revisioni delle caldaie, Sacripanti (FdI-An) interroga l'amministrazione

Radio Orvieto Web pronta al varo della nuova stagione. In Piazza Gualterio la presentazione

Lorenzo Frellicca, il "mastino" umile di guardia all'Orvietana: "Lavoro per migliorarmi"

Neonata morta, via all’incidente probatorio. Al momento un medico indagato

Terzo al concorso "Miglior Sommelier d'Italia"? Filippi soddisfatto: "Ho ancora da imparare"

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

Ottantenne deceduta nel lago di Corbara, rinviata a giudizio la badante

La Provincia dà il via alla messa in sicurezza di alcune strade dell'Orvietano

Doppio appuntamento con Rtua 360. Sicurezza online e news dal territorio

Sicurezza a bordo, sicurezza in stazione. Lettera aperta del Comitato pendolari Orte

Centro Orvieto Essere e Greenpeace incontrano i più piccoli per la Giornata nazionale degli alberi

Nel centro storico di Ficulle si inaugura l'orto urbano "Ario Bistoni"

Jean-Marie Benjamin presenta il libro "Iraq. L'effetto boomerang. Da Saddam Hussein allo Stato islamico"

Centro Fare a convegno su "Una scuola per tutti. Approfondimento sui Dsa a 5 anni dalla Legge 170"

Festa di colori per celebrare i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

Scontro all'ultimo centesimo, ecco le spese degli amministratori

A 11 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda padre Gianfranco Maria Chiti

Bilancio positivo per "Idee per un progetto di valorizzazione del piano di Orvieto", il PCdI ringrazia

Il Centro di Studio "Bonaventura" festeggia il suo quinto anno di vita

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

L'alluvione sette giorni dopo. La gente, le domande, i fatti, le speranze, le azioni concrete, la solidarietà, la rabbia

Ora siamo più Vicino. Iniziativa de "Il Vicino" a favore degli alluvionati

Verso le primarie della Coalizione di Centrosinistra. Prosegue il lavoro di "San Venanzo per Bersani"

Risarcimenti: ecco chi decide

Lions Club Orvieto. Ingresso di dieci giovani nel Leo Club

"Orvieto, Umbria e Italia: Beni Comuni" iniziativa a sostegno di Pier Luigi Bersani. Intervento della presidente Marini

OFF. "Anestesia totale" di e con Marco Travaglio con Isabella Ferrari al Mancinelli

Emergenza maltempo: gli assessori regionali Riommi e Bracco incontrano i rappresentanti delle attività extra-agricole

"Orvieto per Giorgia Meloni", comitato a sostegno della candidatura alle primarie del Popolo della Libertà

CGIL Orvieto: "serve un coordinamento permanente per gestire la ripresa produttiva nelle aree alluvionate"

"A scuola di Volontariato". Aperte le iscrizioni al 6° corso promosso da OCC - Orvieto Contro il Cancro

Anziana tuderte a cerca di funghi nei pressi della Pasquarella si perde. Ritrovata a Baschi

Parrano, nuove frane sul versante sud. Il sindaco Tarparelli: "situazione complessa"

Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

La Pro Loco di Allerona organizza una raccolta fondi a favore degli alluvionati

Il Sindaco di Fabro Maurizio Terzino interviene a sostegno di Mattero Renzi alla Leopolda 2012 a Firenze

Marco Giovannelli, direttore e fondatore di Varesenews.it premiato per quindici anni di attività giornalistica on line