SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

sociale

Post-alluvione, nessuno scarica barile. Concina e Margottini replicano al Pd

lunedì 21 ottobre 2013
Post-alluvione, nessuno scarica barile. Concina e Margottini replicano al Pd

Il sindaco Antonio Concina e l'assessore all'ambiente e protezione civile Claudio Margottini replicano così alle affermazioni dei democratici in merito al presunto "scarica barile" fra gli enti nella gestione del post alluvione:

"Leggiamo con stupore e amarezza una nota del PD che cita ‘Con l'avvicinarsi della manifestazione abbiamo assistito ad un curioso atteggiamento delle istituzioni, a cominciare dal Comune di Orvieto, teso ad innescare uno scarica barile tra i vari enti'. Riteniamo che il PD di Ciconia non conosca i ruoli e le responsabilità della macchina amministrativa dello Stato. Ricordiamo infatti che l'Autorità idraulica del Paglia è la Regione dell'Umbria che, in questo caso specifico, ha delegato la Provincia di Terni. Le competenze dell'Amministrazione Comunale di Orvieto si limitano al ripristino della viabilità comunale ed alla pulizia delle strade dopo l'alluvione oltrechè agli interventi di Protezione Civile. Su queste cose siamo intervenuti sin dal primo momento, con risorse interne e nella speranza che tali risorse venissero poi risanate dallo Stato centrale e/o dalla Regione.

Inoltre non siamo rimasti passivi nel controllare il lavoro che altri svolgevano nel nostro territorio. Abbiamo analizzato il sistema di Protezione Civile Regionale evidenziando carenze oggi risolte. Abbiamo verificato le cartografie di rischio e segnalato incongruenze oggi risolte con il nuovo Piano per l'Assetto Idrogeologico redatto dall'Autorità di Bacino del Tevere. Abbiamo segnalato l'incongruenza dei lavori in corso, chiedendo addirittura, insieme ad altri Sindaci, la revoca della delega alla Provincia di Terni da parte della Regione. Cosa vuole quindi il PD? Farsi pubblicità oppure contribuire alla risoluzione di problemi concreti dei cittadini? La nota cita poi testualmente che ‘si devono valutare la straordinarietà dell'evento e la fragilità di tutte le previsioni basate su ipotesi che sono risultate sbagliate ma al tempo stesso sorprende la totale mancanza di spirito critico rispetto alle scelte compiute nel passato che sono risultate errate, se non addirittura dannose'.

In altre parole il PD, da una parte critica il Comune di Orvieto per responsabilità che non gli appartengono e dall'altro ricorda le previsioni sbagliate, presumibilmente facendo riferimento all'Autorità di Bacino del Tevere e Regione Umbria, e le scelte compiute, non si capisce se in tema di pianificazione urbanistica da parte delle Amministrazioni di Sinistra degli anni passati oppure dall'attuale Amministrazione Provinciale di Terni di Centro Sinistra. C'è un contrasto talmente evidente tra le due frasi della lettera da risultare incomprensibile. Possibile che chi ha scritto la lettera non si sia reso conto di tale incongruenza? La sintesi sembra difatti essere: previsioni sbagliate da parte di Regione ed autorità di Bacino ed urbanistica sbagliata da parte della sinistra storica di Orvieto, ma la colpa è della attuale Amministrazione Comunale.

Ma in quale mondo vive il PD? Perché invece di seminare odio e dissidi non collabora onestamente alla risoluzione dei problemi? Come peraltro stanno facendo alcuni singoli amministratori del PD? Non siamo animati da faziosità nell'azione amministrativa e politica ma questa lettera, falsa e di parte, provoca un profondo dispiacere. Per l'Amministrazione Comunale non esistono i cittadini di destra e quelli di sinistra; esistono solo i cittadini di Orvieto. Il volere invece erigere steccati ideologici è sintomo di una cultura becera ormai sconfitta dalla storia e che non ci appartiene. Giudichiamo gli amministratori semplicemente in base al loro lavoro, all'onestà ed alla competenza. In ogni caso, almeno si faccia lo sforzo di scrivere una nota in Italiano evitando frasi che nel contenuto esprimono concetti tra loro antitetici".

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 novembre

Volontari nei supermercati, torna la "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare"

L'armatura etrusca della "Tomba del Guerriero" va in esposizione in Germania

L'Istituto "Dalla Chiesa" in evidenza al Young G7 di Terni

Al "Moby Dick" marionette e matite svelano i segreti di Pinocchio

"Agisci oggi per cambiare domani". L'impegno del Lions Club nella lotta al diabete

Insieme per contrastare il diabete, l'Azienda Usl Umbria 2 sottoscrive la convenzione con sei onlus

Omphalos Lgbti: "Crociata medioevale contro i libri sulle famiglie"

Caos treni, Marini: "Stiamo lavorando per tutta la regione. Frecciarossa da Perugia ma anche su Orte"

Consiglio comunale straordinario sul futuro della sanità locale

"Tartaruga mon amour". Festa a sostegno delle attività integrate dell'Asd Tartaruga Xyz

Riparte da Sipicciano il progetto "LibriLiberi" con il seminario "Libera la Voce"

Femminicidio, le consigliere di parità: "Occorrono più iniziative e più risorse"

Addio a Pier Augusto Breccia, il Maestro della Pittura Ermeneutica

Geotermia, acqua, rifiuti e discariche al centro di un incontro pubblico

Cresce l'attesa per "Orte in Cantina", percorso enogastronomico itinerante con vini di qualità

A Palazzo Coelli, l'ISAO promuove una Giornata di Studi su Ippolito Scalza

Maratona dell'Olio, "l'oro verde per promuovere le nostre bellezze"

Pavimentazione di Via Manzoni ripristinata entro il primo semestre 2018

Giornata di Studi dedicata a S.Bonaventua di Bagnoregio nell'ottavo centenario della nascita

"Una voce contro il silenzio. Jazz contro la violenza sulle donne" al Teatro Boni

Stefano Stellati confermato presidente dell'Unione Giovani Commercialisti

Festa dell'Albero 2017, oltre cento nuove piantumazioni per favorire il ritorno dello scoiattolo rosso

Al Teatro Caffeina, Francesco Caringella presenta "Dieci lezioni sulla giustizia"

Cgil, Cisl e Uil presentano le buone prassi per la salute e la sicurezza nei posti di lavoro

Storia dell'Arte all'Unitre, Donato Catamo svela il mondo di Pablo Picasso

Attesa finita, si inaugura la Complanare. Tappa per tappa, il lungo iter

Sostenibilità ambientale, obiettivo cardine del Piano d'Ambito Regionale

"La Piazzetta" porta in scena la commedia "Purga e Cioccolato"

Con Teatro Studio parte la rassegna di corti teatrali in Biblioteca

"Ma io non me la cerco mai!". Due giorni di appuntamenti con l'Associazione Battiti

I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

"Orvieto, ripartiamo insieme". Microfono aperto a Palazzo dei Sette

Iniziativa del comitato AdessoOrvieto per Matteo Renzi con il sindaco di Fabro Maurizio Terzino

A Villa Faina di San Venanzo la mostra "La protesta nuda" del pittore Massimo Musicanti

Le donne uccise in Italia nel 2012

Le iniziative parlamentari

Allo Scalo niente luminarie natalizie ma aiuti concreti agli alluvionati

Presso il Palazzo di Maria Bambina incontro su "Iniziazione cristiana di stile catecumenale"

Pane, Olio e Fantasia. Il programma

Al ridotto del Mancinelli grande emozione per la prima del progetto nazionale "Nati per la Musica"

Dal SII oltre 800mila euro di investimento per l'emergenza. Depuratori e impianti di distribuzione: "nessun problema di potabilità"

Dissesto idrogeologico, riunione Regioni-Ministro Ambiente. L'assessore Rometti: "Bene l'impegno del Ministro"

Avviata in Comune la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa referendaria sulle indennità spettanti ai parlamentari

Assistenza e consulenza sulle auto alluvionate

Iniziativa di solidarietà privata

Agevolazioni per acquisti di ferramenta ed utensileria

Il MaxiGiuli riapre sabato 24 novembre

La ORA di Fausto Paradiso operativa con le revisioni, officina in riapertura

La COAR della famiglia Anselmi ha riaperto ed è operativa

Assistenza gratuita sui pc alluvionati

La Autoforniture della famiglia Sborra operativa con servizio consegna ricambi

Danni per oltre 220 milioni di euro dalle alluvioni. La presidente Marini in Commissione Ambiente alla Camera

Alluvione. Come potremmo limitare i danni?

Olio consapevole con l'Associazione L'Albero di Antonia

Fine settimana dedicato all'olio. A Ficulle c'è "OlioDiVino"