sociale

Ci ha lasciato Don Mario Rellini di San Venanzo. Un ricordo

sabato 27 aprile 2013
di Luca Marchetti
Ci ha lasciato Don Mario Rellini di San Venanzo. Un ricordo

Don Mario Rellini nella notte del 23 aprile, mentre pregava, ha cessato la sua esistenza terrena per intraprendere il cammino nei cieli. Già da subito la nostra comunità si è impoverita di una grande figura di riferimento, che pur nella sua semplicità e mitezza, ha saputo offrire sempre un sorriso ed una parola buona a chiunque gli si rivolgesse per un consiglio o un conforto.

È bello ricordarlo come un dipendente pubblico dal forte senso istituzionale, che dalla scrivania dell'ufficio anagrafe di questo Comune ha esercitato il suo lavoro con grande attaccamento e professionalità; ma piace ricordalo anche da buon pastore quando, negli ultimi diciassette anni della sua vita ha intrapreso e portato avanti con grande dedizione e devozione il servizio sacerdotale.

Un carattere misurato il suo, che difficilmente poteva trascendere sopra le righe, sicuramente un animo buono ma al contempo determinato, che nel corso della sua vita lo ha spinto, sempre nella compostezza, ad affrontare tanto altro: dall'esperienza politica, dove ha rivestito anche il ruolo di Segretario della Democrazia Cristiana a San Venanzo; all'esperienza musicale che lo ha visto membro della Banda Musicale di San Venanzo; fino a quella del mondo dell'associazionismo, dove in particolare è stato socio fondatore e Presidente della Pro-loco di San Venanzo.

Un personaggio quindi davvero a tutto tondo, che nella sua mite ecletticità ha saputo sicuramente dare tanto al suo amato Paese ed alla sua Comunità. Grazie ancora Don Mario per tutto quello che sei stato, e per quello che continuerai ad essere nei cuori di chi ti ha conosciuto. Riposa in pace grande concittadino.

L'immagine è presa da un video di Enzo Cerquaglia pubblicato su YouTube

Da YouTube un video di Enzo Cerquaglia sulla sua ordinazione sacerdotale

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro