sociale

La Casa Natività di Maria attiva in rete con un sito internet dedicato all'Alzheimer

martedì 24 gennaio 2012

La "Casa Natività di Maria", Residenza Comunitaria per anziani autosufficienti e Residenza Protetta per anziani non autosufficienti, per più affetti da demenza Alzheimer e/o Demenza mista Alzheimer-Vascolare ha inteso promuovere, tra le numerose iniziative già svolte nell'anno appena concluso, anche l'attivazione di un sito internet dedicato proprio alle tematiche degli anziani in generale e a quelli affetti da gravi patologie involutive senili in particolare, www.casanativitadimaria.it: un nuovo sito che si colloca in rete dedicato specificatamente a questo settore.
Con l'ausilio di diversi professionisti, che avranno una menzione specialissima per questo lavoro, il sito voluto dai rappresentanti legali dell'Ente, Don Ruggero Iorio e don Giuseppe Petrangeli, fondatori di queste Strutture e di altre ancora che operano nel campo del sociale in varie realtà non solo umbre e non solo italiane, è stato curato dal punto di vista scientifico dal nuovo Direttore Sanitario che opera nelle Strutture da oltre un anno, il dr. Antonio Bergami. Di seguito alcune domande rivolte al dr. Bergami.

Dr. Bergami, che cosa ha mosso l'intenzione di sviluppare un sito internet specifico sulle problematiche degli anziani, soprattutto di quelli affetti da demenza?
L'intenzione è nata dal rendersi conto direttamente tramite il lavoro sul campo quanto sia esteso nella nostra realtà comprensoriale il fenomeno della non autosufficienza degli anziani causata da demenza di Alzheimer e/o mista. Il dato è allarmante e credo che, nel momento attuale di crisi e di grande difficoltà delle famiglie, i più grandi sforzi debbano essere indirizzati in termini di organizzazione dei Servizi proprio a questa fascia di popolazione. Il problema anziani affetti da non autosufficienza per demenze e non solo rappresenta il problema socio-sanitario numero 1 della nostra realtà comprensoriale. E sinora non si è fatto abbastanza. Un sito internet dedicato può aiutare tutti a prendere consapevolezza ed offrire un non piccolo contributo a formare una nuova sensibilità a queste problematiche ed una specifica cultura dell'assistenza.

Come è strutturato il sito?
Intanto il sito è ancora in fase di implementazione e di continue modifiche. Vuole essere comunque improntato a criteri di scientificità sulle problematiche delle Demenze e della malattia di Alzheimer in particolare offrendo articoli, bibliografia e quant'altro di nuovo e di interessante si proporrà su questa patologia. L'home page offrirà un costante e puntuale aggiornamento di tutte le iniziative proposte dalla nostra Struttura "Casa Natività di Maria" e Strutture collegate che si occupano di patologia Alzheimer (futuro Centro Diurno Alzheimer). Già sono visibili tutte le iniziative svolte nel'ambito dell'anno appena terminato 2011, che, riteniamo, siano state tante e qualificate anche per il riscontro che ne abbiamo avuto.

Sarà possibile interagire con il sito da parte dei cittadini?

Questa, oltre ai contenuti offerti, sarà alla fine proprio la caratteristica principale del nuovo sito internet: cioè la interattività con il territorio ed i cittadini interessati. Stiamo ancora lavorando a questo, ma già è possibile vedere il nostro sito interconnesso sui principali social network, Facebook e Twitter, per diffonderne la conoscenza e favorirne al massimo l'interazione con chi è interessato. Già è attiva una pagina Facebook collegata in cui inseriremo notizie di diversa provenienza sulle tematiche e la progettualità per gli anziani con patologie involutive della nostra realtà territoriale. Consentiremo ai cittadini di esprimersi con un forum e con altre iniziative. E chiunque potrà inviare e-mail tradizionali che avranno le opportune risposte. E' già stato attivato un indirizzo Skype che consentirà agli operatori di ricevere in determinati giorni chiamate audio (anche con più persone contemporaneamente) e video e anche di avere istant messagging sempre con cittadini. Definiremo a breve anche delle fasce orarie per l'interazione.
E' nostra intenzione, come già detto, arricchire anche il sito con strumenti tipo Forum; stiamo definendo inoltre la creazione di applicazioni per terminali Apple e Android (gli smartphone più diffusi) che possono  essere scaricate da tutte le persone che sono interessate all'Alzheimer (Medici di famiglia, cittadini, operatori interessati alle nostre iniziative, convegni, corsi di formazione e quant'altro di loro specifico interesse, sempre sulle tematiche relative). Ed infine vogliamo pubblicizzare una numerazione del tipo 45xxx per ricevere SMS che consentano raccolta di fondi per Progetti di particolare rilevanza, che abbiamo intenzione di attivare, oltre alla tradizionale donazione con c/c pure possibile.

Quale l'auspicio?
Che anche questo possa contribuire ad una maggiore attenzione ai malati e alle loro famiglie.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"